Appetito brutale nei giorni critici: combattere o dimettersi

Quale donna non ha familiarità con la sensazione quando alla vigilia dei giorni critici vuoi mangiare tutto il tempo?! E non solo una cosa, ma tutto. Ora voglio davvero qualcosa di dolce, e in mezz'ora - un cetriolo sottaceto. Perché è così affamato prima delle mestruazioni? Come domare l'appetito? E come affrontare gli effetti dell'eccesso di cibo?

Il ciclo mensile nel corpo femminile

Durante il periodo del ciclo mestruale, si verificano cambiamenti ormonali costanti nel corpo femminile. Sono loro - gli ormoni - che regolano la capacità di sopportare e dare alla luce bambini..

Relativamente parlando, per mezzo mese le donne sentono un'ondata di forza ed energia. A loro sembra di essere in grado di spostare le montagne! In questi giorni, le donne stanno benissimo e stanno benissimo. Questo è ciò che la natura intendeva. L'ormone estrogeno (estradiolo) imperversa nel sangue e sembra che la vita sia bella. È stato in questo momento che le donne iniziano facilmente a perdere peso e sperimentano con calma le restrizioni alimentari e l'attività fisica..

Tuttavia, inizia la seconda fase del ciclo mestruale e il livello dell'ormone estrogeno diminuisce. Il progesterone "ormone della gravidanza" sta entrando nell'arena. È lui che prepara il corpo femminile per la prole. Il corpo non sa ancora se arriverà la gravidanza, ma si sta preparando ad incontrarla completamente armato.

Aumento dell'appetito prima delle mestruazioni

I medici dicono che quasi tutte le donne vogliono mangiare più del solito una settimana prima del ciclo. Un'altra cosa è che non tutte le giovani donne soccombono a questo. Qui, il fattore psicologico e il fattore dell'autodisciplina sono più spesso influenzati. Se una donna vive una vita felice e nulla la disturba, è molto più facile per lei affrontare le manifestazioni della sindrome premestruale..

Ma torniamo alle donne che sono pronte a mangiare una tonnellata di cioccolato e tutto il resto prima del ciclo..

Le donne descrivono la loro condizione come segue:

- tutto il tempo che vuoi mangiare (un po 'di dolce, alcune aringhe, alcune - tutte insieme)

- il viso spesso si gonfia

Ciò accade sotto l'influenza dell'ormone progesterone. E molto spesso, uno si aggrappa all'altro e aggrava la condizione. Ad esempio, soccomberai all'impulso di mangiare dolci e mangiarli. I livelli di zucchero nel sangue, così instabili in questo momento, iniziano a salire ancora di più. L'appetito aumenta ancora di più. Mangi, bevi, mangi di nuovo e ti senti sempre peggio, perché il fattore psicologico si attiva: sai che stai mangiando più del necessario e hai paura di stare meglio. E poi, per fortuna, lo stomaco è gonfio, si verifica stitichezza e le scale mostrano numeri deludenti.

Perché vuoi dolci o focacce prima del ciclo??

Riguarda lo stesso progesterone. Per un lavoro di qualità, ha bisogno di un alto livello di glucosio nel sangue, da qui il desiderio di mangiare carboidrati. Dopotutto, i dolci, il pane e vari pasticcini sono carboidrati! Carboidrati semplici che aumentano istantaneamente i livelli di glucosio nel sangue, ma hanno molte altre spiacevoli conseguenze.

Come affrontare l'aumento dell'appetito prima del ciclo?

Bevi vitamine

Se non prendi complessi multivitaminici, i ginecologi ti consigliano di iniziare a prendere preparati di magnesio o calcio almeno 10 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Ed è meglio bere complessi multivitaminici, che includono magnesio, vitamine B6, B12, D e altri. Basta non smettere di bere vitamine non appena la PMS ti lascia andare. Le vitamine sono una cosa seria e dovrebbero essere bevute in complessi.

Inoltre, prova a mangiare frutta e verdura. Le fibre e il fruttosio in essi contenuti possono aiutare a far fronte alle voglie di cioccolato.

Introduci carboidrati complessi nella tua dieta

Se sai che presto sarai sopraffatto dalla voglia di gola, aggiungi carboidrati più complessi alla tua dieta. Si tratta di tutti i tipi di cereali, pasta di semola di grano duro, pane integrale. E non aver paura di stare meglio. Concentrandoti sui carboidrati complessi, ti eviti di mangiare troppo dolci e panini. E il peso in eccesso cresce da loro..

I ricercatori ginecologici hanno scoperto che le donne che includevano carboidrati complessi nella loro dieta riducevano la sindrome premestruale del 50%.

Pesce grasso, ricotta e altri cibi alla vigilia delle mestruazioni

Oltre ai carboidrati complessi, dovresti mangiare più pesce grasso. Ricorda, è ricco di acidi grassi omega-3 e omega-6, che sono così necessari per il corpo femminile. Puoi anche prendere l'olio di semi di lino oi semi stessi. Per quanto riguarda i latticini, sono una fonte di calcio. In generale, se nella prima fase del ciclo mestruale potevi permetterti deviazioni gastronomiche, tra cui caffè e alcol, allora una settimana prima del ciclo, la tua dieta dovrebbe essere il più equilibrata possibile. È meglio evitare caffeina e alcol. Trattengono il fluido nel corpo e quindi, sotto l'influenza del progesterone, non se ne separa troppo attivamente.

Perché ingrassano prima delle mestruazioni

La maggior parte delle donne nota che alla vigilia delle mestruazioni, il peso aumenta di 2-5 kg. Stai tranquillo, questo non è grasso corporeo, ma intestino fluido e ostruito. Alla vigilia delle mestruazioni, il corpo è riluttante a separarsi dai liquidi e spesso si notano gonfiore e costipazione. E di conseguenza, una sensazione di gonfiore, gonfiore e eccesso di peso. Non appena iniziano le mestruazioni, il corpo si libererà di cose inutili e il peso tornerà alla normalità.

Non dare per scontato che ridurre l'assunzione di liquidi ti aiuterà a evitare l'aumento di peso. Al contrario, sarà più difficile per il corpo perdere peso inutile. Optare per le tisane in questi giorni invece di tè nero e anche verde.

Ovviamente, se ti sei rimpinzato di cioccolato e panini, il tuo peso potrebbe non tornare alla normalità. Niente panico! Ricorda che nella prima fase del ciclo mestruale le donne possono fare tutto? Ciò significa che puoi anche "buttare via" cioccolatini e pane. Le fibre vegetali e l'assunzione moderata di proteine ​​e carboidrati ti aiuteranno in questo..

E l'ultimo

Con l'inizio delle mestruazioni, tutte le manifestazioni della sindrome premestruale scompaiono! Quindi, devi combattere la tua voglia di dolci!

Attenzione. Se ti senti molto male prima delle mestruazioni e nei primi giorni di giorni critici: nausea, vomito, apatia, mal di testa e problemi di pressione sanguigna, aritmia, ecc., Dovresti consultare un medico. I tuoi estrogeni e progesterone potrebbero essere fuori intervallo e devono essere aggiustati con i farmaci. In bocca al lupo! essere sano!

L'autore dell'articolo: Alexandra Petrovicheva (psicologa nutrizionista). Aiuto le persone a raggiungere l'armonia, insegno a mangiare bene, a liberarmi dalla dipendenza dai dolci, dall'eccesso di cibo e dalla dipendenza psicologica dal cibo.

Aumento dell'appetito prima delle mestruazioni

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La presenza o l'assenza di appetito è un fenomeno naturale per la fisiologia umana. Ma molti del gentil sesso hanno familiarità con la sensazione di fame costante, che li supera circa una volta al mese. E non devi guardare il calendario per capire che "giorni critici" si stanno avvicinando. È questa la norma o no, perché appare un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni? Cercheremo di analizzare queste e altre domande di seguito..

Codice ICD-10

Cause di aumento dell'appetito prima delle mestruazioni

Per comprendere la fonte della manifestazione di una sintomatologia così apparentemente insolita, si dovrebbe comprendere la fisiologia di questo processo. E, come hanno scoperto i medici, le ragioni dell'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni risiedono negli alti e bassi ciclici dello sfondo ormonale di una donna, che per ogni donna copre individualmente da 28 a 32 giorni. Sono questi cambiamenti che provocano il benessere di una donna in una certa fase del ciclo..

Per renderlo più chiaro, soffermiamoci un po 'sulle caratteristiche della fisiologia femminile. Secondo questo criterio, il ciclo mestruale di una donna viene diviso dai medici in due metà praticamente identiche nel tempo. La prima metà differisce in quanto si verificano cambiamenti nel background ormonale, causati da un aumento significativo degli indicatori degli ormoni estrogeni, che includono estroni, estrioli, estradioli. In questo contesto si osserva la maturazione dell'uovo, che normalmente è pronto per la fecondazione entro la metà del ciclo. Il quadro dello stato è positivo: la donna si sente benissimo, è piena di forza e ottimismo e ha un'elevata capacità lavorativa. La donna non ha praticamente lamentele durante questo periodo..

A metà ciclo, con la massima quantità di estrogeni, avviene il processo di ovulazione, che consiste nel fatto che l'uovo maturo esce dall'ovaio, lasciando le tube di Falloppio, dove "attende" la sua fecondazione.

Non appena arriva un momento del genere, la necessità di una tale quantità di estrogeni scompare e la sua concentrazione inizia a diminuire gradualmente. Mentre l'ormone progesterone, al contrario, inizia a essere prodotto in modo intensivo. Questo ormone è responsabile della preparazione del corpo di una donna per una possibile gravidanza. E dopo che il concepimento è avvenuto, è lui che deve assicurarsi che l'embrione prenda il suo posto nell'utero senza disturbi. Sicuramente, le interruzioni del livello di progesterone possono provocare lo sviluppo di una gravidanza extrauterina in una donna..

È l'aumento della concentrazione di progesterone nell'organismo che molto spesso provoca alcune deviazioni, che sono espresse da un deterioramento del benessere della donna, e per compensare in qualche modo il disagio che è sorto, il corpo "vuole" ottenere emozioni positive, che spesso si esprimono nella necessità di masticare costantemente qualcosa.

Vale la pena soffermarsi più in dettaglio sul meccanismo della relazione tra aumento dei livelli di progesterone e aumento dell'appetito. Esistono diverse versioni che spiegano questo fenomeno e ognuna di esse ha una base per l'esistenza.

Alcune donne spiegano l'aumento dell'appetito nel periodo premestruale dal fatto che gli estrogeni, in un modo non ancora noto alla scienza, influenzano la produzione dell '"ormone della felicità" - la serotonina. Pertanto, nella prima metà del ciclo mestruale, una donna si sente benissimo. E quando il livello di estrogeni inizia a diminuire, la produzione di serotonina diminuisce, cioè il corpo smette di avere abbastanza di questa "felicità". Questo è lo slancio che le donne cercano di trovare in qualcos'altro, ad esempio, in una barretta di cioccolato o in un delizioso pollo con una crosta croccante...

Ma questa spiegazione è troppo esagerata, perché gli ormoni non sono l'unica fonte che stimola la sintesi della serotonina. Inoltre, un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni si esprime non solo nel bisogno della donna di più dolci, il desiderio di mangiare si esprime proprio in un aumento del consumo della quantità di cibo, che si tratti di prodotti da forno, piatti di carne o pesce, prodotti dolciari e così via. L'appetito si estende letteralmente a tutto. E tutto questo non può essere spiegato dalla sola mancanza di serotonina..

C'è un'altra versione di ciò che sta accadendo. Alcuni scienziati ritengono che la spiegazione di questo fenomeno risieda nel piano dei cambiamenti nell'intensità dei processi metabolici, che si presume vengano attivati ​​immediatamente prima dell'inizio delle mestruazioni. Un corso più attivo del metabolismo richiede costi energetici aggiuntivi. E dove il corpo può ottenere più energia se non dal cibo. Si sta costruendo una catena naturale: un maggiore bisogno di rilascio di energia - un maggiore bisogno della sua fonte, cioè di nutrizione - l'appetito di una donna aumenta, chiedendo di fornirgli questa fonte.

Allo stesso tempo, come notato sopra, il metabolismo procede più attivamente nella prima metà del ciclo sullo sfondo di un aumento e del raggiungimento dei livelli massimi di estrogeni. Quando si verifica una frattura, la quantità di estrogeni diminuisce gradualmente, mentre aumenta la concentrazione di progesterone. Un tale cambiamento nel quadro fisiologico porta, al contrario, all'inibizione dei processi metabolici..

Un'altra, l'affermazione più incredibile, è simile ai "racconti della nonna" secondo cui il corpo femminile, prima della "pulizia" - sotto forma di mestruazioni - cerca di fare scorta preliminare di nutrienti, vitamine e minerali, di cui avrà tanto bisogno per reintegrare i volumi di sangue persi e rinnovare strappare la mucosa uterina.

Ma tutte queste affermazioni non hanno una vera base biofisiologica. Quindi quali sono, dopotutto, le ragioni dell'aumento dell'appetito?

Si scopre che il punto è che il corpo della donna, dopo che l'uovo raggiunge lo stato di prontezza per la fecondazione, ogni ciclo mestruale si prepara per un possibile concepimento e l'adempimento da parte della donna del suo dovere assegnatogli dalla natura.

Durante questo periodo, sotto l'influenza di una certa combinazione di ormoni necessari, si osserva l'attivazione di alcune aree e sistemi del cervello: l'ipotalamo, la formazione reticolare, il sistema limbico. I recettori nervosi e il centro della fame sono irritati, il che invia un impulso (comando) allo stomaco per una maggiore produzione di un enzima secretorio. Si stanno verificando altri cambiamenti, meno evidenti, ma non meno significativi, che non sono stati ancora completamente studiati e compresi dall'uomo..

Riassumendo quanto sopra, possiamo concludere che oggi i medici non possono specificare le ragioni che fanno provare a una donna attacchi di fame nel periodo premestruale. Cioè, non ci sono fonti oggettive che causano la fame. Questo fattore può essere parzialmente spiegato dai complessi cambiamenti complessi che si verificano nel corpo femminile. Quei processi di inter-contatto e trasformativi non completamente compresi che interessano vari ormoni, che, agendo su alcuni centri del cervello, apportano cambiamenti nel lavoro del sistema nervoso centrale, del tratto gastrointestinale e di altri sistemi e organi del nostro corpo.

Anche il fattore emotivo può essere aggiunto qui. Una donna nella seconda metà del ciclo mestruale diventa meno emotivamente stabile. L'irritabilità e il deterioramento del suo benessere possono anche diventare un motivo per spingere una donna a compiacersi almeno con qualcosa di gustoso.

Pertanto, non sarà possibile influenzare questo fattore in modo così significativo. Ma non ti arrabbiare, un leggero aumento del peso corporeo durante questo periodo è la norma, che altrettanto facilmente scompare nei prossimi giorni, dopo l'inizio delle mestruazioni.

Va anche notato che non tutte le donne in età riproduttiva sono influenzate da un aumento dell'appetito. Alcuni di loro non avvertono alcun cambiamento, quando c'è anche chi, al contrario, in questo momento perde interesse per il cibo. Pertanto, un aumento dell'appetito è una caratteristica piuttosto individuale del corpo femminile..

Quali preoccupazioni?

Chi contattare?

Come affrontare l'aumento dell'appetito prima del ciclo?

Quelle donne che si trovano ad affrontare il problema considerato in questo articolo, soprattutto se monitorano le loro forme, sono interessate alla domanda su come affrontare l'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni? Come non danneggiare la tua figura.

Si è notato che, tuttavia, le donne sono principalmente attratte dai cibi a base di carboidrati, perché è lei che contribuisce alla produzione di serotonina, un enzima che fornisce il buon umore. Ma se l'organismo lo richiede, quindi, ne ha bisogno. Hai solo bisogno di capire alcune delle regole che devono essere rispettate per non guadagnare chili in più e non rovinare la figura.

  • Con un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni, puoi introdurre cereali nella tua dieta. Sono energeticamente capienti, ma non saranno "depositati" sui fianchi di una donna.
  • Si consiglia di consumare prodotti da forno a base di grano duro (pane nero).
  • È accettabile l'aumento dei volumi di frutta e verdura cruda.
  • Puoi permetterti la pasta di grano duro.
  • Mangiamo riso, meglio se non lucido. Ma non dovresti arrabbiarti se questo non ha funzionato, è del tutto possibile cavarsela con quello che si trova sugli scaffali di qualsiasi negozio..
  • È accettabile una piccola quantità di patate, preferibilmente al forno o bollite.
  • Anche varie tisane hanno un effetto positivo. La corretta selezione delle tariffe aiuta a ridurre efficacemente gli attacchi di fame. Va notato in particolare qui decotti dei loro cinorrodi o fiori di tarassaco.
  • Non lasciarti trasportare da pasticcini e pasticcini, soprattutto freschi, se non c'è voglia di trasformarsi in una focaccina.
  • Elimina le bevande gassate, soprattutto quelle zuccherate.
  • Limita l'assunzione di sale.
  • Riduci al minimo i cibi ricchi di grassi.
  • È stato dimostrato che la caffeina ha un effetto negativo sul corpo di una donna durante il periodo di interesse. Sulla base di ciò, nel periodo premestruale è necessario ridurre il consumo di cibi che si distinguono per il loro alto contenuto: tè nero forte e caffè.
  • Non lasciarti trasportare da una grande assunzione di cibi proteici. Limita la quantità di carne e pesce introdotta nella dieta e le uova.
  • Aumenta l'appetito e le bevande alcoliche forti, soprattutto perché sono classificate come un prodotto ad alto contenuto calorico.

L'implementazione di questi semplici consigli ti consentirà di non rimanere affamato e proteggere la tua figura dall'aumento di chili in più.

C'è anche un aspetto psicologico nel fermare gli attacchi di fame. Una donna dovrebbe imparare a spostare la sua attenzione su un'altra area della sua vita. Ad esempio, vale la pena fare un'attività preferita e interessante, quindi puoi semplicemente dimenticare la fame. Dopotutto, si ritiene che la ragione principale dell'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni sia la mancanza di emozioni positive, che una donna può compensare in modi diversi. Cioè, dovresti aumentare la quantità di emozioni positive e la fame se ne andrà da sola. Questa semplice raccomandazione è forse il metodo più efficace per gestire questo problema..

Gli ultimi risultati del monitoraggio dell'uso dei contraccettivi ormonali ci permettono di parlare dell'efficace eliminazione dei sintomi della sindrome premestruale, questo vale anche per gli attacchi di fame, che una donna inizia a sperimentare più spesso alla vigilia delle mestruazioni. L'assunzione di farmaci di questo gruppo farmacologico consente di stabilizzare in qualche modo l'equilibrio degli ormoni, che invariabilmente inibisce i sintomi patologici che portano disagio a una donna. Di conseguenza, la donna si sente molto meglio..

Ma in generale, si è notato che il numero di grammi che il corpo guadagna nel periodo di tempo che ci interessa, in un corpo sano, non porta ad un effettivo aumento del peso corporeo di una donna, poiché dopo l'inizio delle mestruazioni, l'eccesso di peso scompare molto rapidamente da solo. Bastano pochi giorni per questo..

Ma non dovresti neanche lasciarti trasportare, rassicurandoti che tutto passerà e potrai mangiare quello che vuoi. Se il desiderio di mangiare è vicino ai segni della bulimia, questo può essere equiparato alla patologia. Questo è già un disturbo mentale associato al consumo di cibo, caratterizzato da un aumento spontaneo dell'appetito, che inizia come spasmi parossistici di fame straziante. Una tale condizione è una malattia che non può essere risolta da sola, senza l'aiuto di uno specialista..

Il corpo femminile è unico e, forse, anche fisiologicamente più complesso del corpo maschile. Dopo tutto, la natura ha creato una tale perfezione, dandogli la capacità di concepire, sopportare e dare alla luce una nuova vita. Ma per questo le mamme presenti e in attesa devono "pagare" con alcuni momenti che provocano disagio e una serie di disagi. E a volte invidiano gli uomini che non devono subire le conseguenze di picchi nei livelli ormonali. Ma il sentimento della nascita di una nuova vita o il sentimento di appartenenza alla comunità femminile compensa tutto. Anche aumento dell'appetito prima delle mestruazioni. Dopotutto, questo problema è risolvibile, devi solo fare un piccolo sforzo e ascoltare i consigli che sono stati dati nell'articolo sopra..

Aumento dell'appetito prima delle mestruazioni: dieta e fame brutale

Molte ragazze lamentano una fame incontrollabile durante (a volte prima) del ciclo. In risposta, di solito si sente l'eterno "È necessario allenare la forza di volontà", "Questi sono tutti ormoni" e un paio di stupidi consigli, da cui il senso è come una capra di latte. Ma se non riesci a trattenerti? Se vuoi mangiare così tanto, la forza di volontà cede codardamente a un'ossessione così appassionata?

Diamo un'occhiata ai motivi che ti impediscono di mantenere la tua dieta durante il ciclo mestruale, come la dieta influisce sull'appetito e sull'aumento della fame..

L'articolo "Questi giorni e gli sport" Abbiamo discusso del ciclo mestruale e delle sue fasi, ma la ripetizione è la madre dell'apprendimento, soprattutto perché ora ci stiamo concentrando non su come il corpo reagisce allo stress a seconda della fase, ma sui cambiamenti ormonali che avvengono durante queste fasi. Quindi leggiamo attentamente, è qui che sta la risposta!

Ormoni e dieta durante le mestruazioni per dimagrire

Diamo un'occhiata al ciclo mestruale semplificato per capire perché un brutale appetito aumenta prima e durante i giorni critici:

Ogni mese, un uovo maturo viene rilasciato dalle ovaie. Questo processo è chiamato ovulazione. Ci sono anche una serie di cambiamenti ormonali necessari per un unico scopo principale: preparare l'utero per la fecondazione. L'ormone gonadorelina viene inviato dall'ipotalamo alla ghiandola pituitaria. La ghiandola pituitaria riceve il segnale per il rilascio di altri due ormoni: l'ormone follicolo-stimolante (FSH) e l'ormone luteinizzante (LH). Questi ormoni segnalano alle ovaie di secernere estrogeni e progesterone..

La quantità di questi ormoni, il loro rapporto e la predominanza dell'uno sull'altro dipende dalla fase del ciclo mestruale attualmente in corso (follicolare o luteale). Se l'uovo non viene fecondato, il corpo luteo si sviluppa in un corpo bianco, i livelli di estrogeni e progesterone diminuiscono e alla fine lo strato endometriale si stacca ed esce durante le mestruazioni. Questo è in realtà "questi giorni".

Gli ormoni sono responsabili dell'inizio di alcune fasi del ciclo. Tutte le fasi del ciclo mestruale hanno una durata chiara, un inizio e una fine pronunciati. Inoltre, nelle donne sane, tutte le fasi durano un periodo di tempo rigorosamente definito. Quelli. puoi sempre impostare il giorno di inizio e di fine. Se i tuoi periodi sono fluttuanti o poco frequenti, devi semplicemente consultare un medico.!

Ci sono tre fasi del ciclo mestruale, a seconda dei cambiamenti nelle ovaie:

    Fase follicolare;

Normalmente, questo periodo dura da 14 a 21 giorni. Inizia dal primo giorno di sanguinamento mestruale. Durante la fase follicolare, i livelli di estrogeni aumentano. C'è anche un rilascio di ormone luteinizzante, che viene sintetizzato dalla ghiandola pituitaria..

Fase ovulatoria;

Può iniziare solo se il livello dell'ormone luteinizzante è aumentato. Inoltre, questa fase è la più breve e dura non più di 2-3 giorni. Durante l'ovulazione, l'uovo viene rilasciato e inizia il suo percorso lungo la cervice. In questo momento, l'estradiolo raggiunge il suo valore massimo. Anche la quantità di progesterone aumenta.

Fase luteale.

In media, questa fase dura 12-14 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. In questo caso, il corpo luteo produce estrogeni e progesterone, che forniscono le condizioni ottimali per il concepimento. Il corpo femminile in questo momento sembra essere in una modalità di attesa, è assolutamente pronto per l'inizio di una nuova gravidanza, quindi produce ormoni che supporteranno lo sviluppo di una nuova vita per diverse settimane dopo la fecondazione..

Tuttavia, se l'impianto non si verifica approssimativamente entro il decimo giorno, il corpo luteo inizia gradualmente a morire, il livello di progesterone diminuisce, il che, a sua volta, causa il rigetto del rivestimento dell'utero e la comparsa delle mestruazioni. Nella fase luteale, il contenuto di estradiolo diminuisce e diventa minimo all'inizio delle mestruazioni.

Riassumendo: se prendiamo come punto di partenza il primo giorno delle mestruazioni, allora possiamo distinguere - la fase follicolare (giorno 1-11 giorni), la fase ovulatoria (12-15 giorni) e la fase luteale (16-28 giorni).

In effetti, hai già capito che durante il ciclo mestruale l'equilibrio degli ormoni cambia costantemente. Se uno di loro viene aumentato o diminuito, ciò porta ad alcuni disturbi, ad esempio, appetito o problemi gravi, fino alla perdita delle mestruazioni.

Fame e giorni critici: "Voglio mangiare molto per piangere"

Attraverso molti studi, sappiamo che l'appetito diminuisce durante l'ovulazione (quando l'estrogeno raggiunge il suo massimo) e aumenta dopo l'ovulazione, quando il progesterone raggiunge il suo picco. Gli scienziati stimano che un aumento dell'assunzione di cibo aumenti di 90-500 calorie al giorno. Utilizzando questi e altri dati, gli scienziati hanno compilato un'infografica approssimativa che aiuterà le donne a distribuire il carico e l'apporto calorico alle diverse fasi del ciclo mestruale.!

Dieta secondo le fasi del ciclo mestruale in combinazione con l'attività fisica:

Prime 2 settimane del ciclo (fase follicolare):

  • Fase ideale per l'ipertrofia muscolare e guadagni di forza.
  • Allenamento intensivo della forza da 3 a 5 volte a settimana.
  • Apporto calorico: dal 5% al ​​10% sopra il livello di supporto.
  • Ideale per aumentare la massa muscolare e aumentare la forza.

Ultime 2 settimane del ciclo (fase luteale):

  • Allenamento intensivo della forza 1-2 volte a settimana.
  • 1-2 volte a settimana: cardio a bassa intensità per 20-40 minuti.
  • Apporto calorico: dal 5% al ​​10% di deficit oa livello di supporto.
  • Fase ideale per bruciare un po 'di grasso.

Vorrei ricordarvi ancora una volta che il corpo di una donna è estremamente sensibile. Quando una donna ha un deficit calorico o c'è un cardio quotidiano (o più di 4 volte a settimana) nella sua vita, il corpo reagisce a tali manipolazioni come una minaccia per la sopravvivenza. Il corpo spegne i processi "insignificanti" al momento, uno dei quali, la riproduzione, rendendo impossibile la fecondazione. Quindi i tuoi periodi potrebbero scomparire!

Perché l'appetito aumenta, da cosa dipende? La risposta è semplice: estrogeni. Sì, estrogeni, plurale. Questo non è un ormone, ma tre: estradiolo, estriolo ed estrone. Probabilmente hai sentito parlare di estradiolo. È la sua azione quella che è stata meglio studiata ed è lui che più di altri colpisce le sensazioni di fame e sazietà..

Come abbiamo già scoperto, il livello di estradiolo aumenta durante la fase follicolare, raggiungendo il picco prima dell'ovulazione, per poi diminuire durante la fase luteale. Nella fase follicolare, quando l'estradiolo è più alto, l'appetito diminuisce. Nella fase luteale, quando l'estradiolo diminuisce, l'appetito aumenta.

Da asporto: mangiamo meno quando i nostri livelli di estrogeni sono alti. Ciò significa che l'appetito aumenta durante i giorni critici..

Quando i livelli di estrogeni diminuiscono e i livelli di progesterone aumentano, una donna vuole mangiare di più e può persino desiderare determinati cibi durante una certa fase del ciclo..
Ci sono parti del cervello che hanno sensori per l'estradiolo (recettori degli estrogeni). La presenza di estradiolo può ridurre l'assunzione di cibo e aiutarti a sentirti più pieno dopo aver mangiato (aumento del legame della dopamina). Quando l'estradiolo diminuisce, le stesse parti del tuo cervello ti diranno che non sei pieno e con la stessa quantità di cibo che vuoi mangiare di più.

Inoltre, l'estradiolo influisce sul lavoro degli ormoni della fame e della sazietà. I due ormoni più familiari che conosciamo, grelina e leptina, dipendono dai livelli di estrogeni. (A proposito di insulina e fruttosio leggi l'articolo "Fruttosio: è possibile mangiare frutta e dimagrire? Come funziona l'insulina. Indice glicemico e dimagrimento")

Ghrelin ti fa sentire affamato quando hai lo stomaco vuoto. Più alto è il tuo livello di grelina, più ti senti affamato. Quando è passato abbastanza tempo dopo aver mangiato, il tuo stomaco secerne grelina e dice al tuo cervello: "Mangiamo!" Quando mangi, il rilascio di grelina diminuisce e il cervello smette di ricevere il messaggio "Ho fame!" L'estradiolo sopprime il messaggio "Ho fame!" Della grelina in due modi: in parte attraverso il cervello e in parte sopprimendo la quantità di grelina secreta dallo stomaco.

Più estradiolo => meno grelina => meno fame => meno cibo.

Meno estradiolo => più grelina => fame grave => mangiato più cibo.

La leptina regola l'appetito: ti fa sentire pieno dopo aver mangiato. Il rilascio di estradiolo migliora il segnale della leptina nel cervello o invia il segnale direttamente al cervello come se fosse il segnale della leptina stessa; ma un calo degli estrogeni può ridurre la segnalazione generale, che provoca una costante sensazione di fame prima delle mestruazioni.

Più estradiolo => migliore segnalazione della leptina per la sazietà al cervello => mangiato più velocemente.

Meno estradiolo => segnalazione alterata della leptina per la sazietà al cervello => incapace di mangiare.

Quindi non impazzisci alla fine di ogni mese quando ti senti come se non ne avessi mai abbastanza del tuo riempimento. È tutta fisiologia. Non l'hai inventato. E questo non è perché "non sei abbastanza disciplinato". Pertanto, una dieta per le mestruazioni per dimagrire è un'idea piuttosto controversa..

A proposito, la grelina e la leptina sono altri due motivi per masticare lentamente il cibo. Ci vuole tempo prima che il rilascio di grelina diminuisca e che il segnale della leptina raggiunga il cervello. Mentre mastichi a fondo, hanno fretta di fare la loro buona azione. Dagli questo tempo e avrai più uno nel karma. E meno uno (o più) nel peso corporeo.

Il peso (e il volume) durante la dieta mestruale e PMS è abbastanza ingannevole. Non ti consigliamo, soprattutto se sei sospettoso, generalmente avvicinarti alla bilancia in questi giorni. Quindi, perché il peso durante le mestruazioni aumenta con una dieta o perché il peso è aumentato prima della sindrome premestruale durante una dieta:

Situazione numero 1: dieta prima, durante questi giorni o con sindrome premestruale - il peso non va via.

Ebbene, durante la dieta, il peso vale per questi motivi: 1) si tratta di acqua. Stai perdendo sangue, ma il fluido deve essere ripristinato a scapito di qualcosa. Se sei a dieta, è probabile che la perdita di peso possa essere "mangiata" da questo. 2) Poche persone sono impegnate in questo periodo, anzi, per la maggioranza, l'attività scende quasi a zero. Questo è logico: sei costantemente imbarazzato a "trapelare" e ti senti costretto, a disagio. Il consumo di calorie, ovviamente, è ridotto. 3) È anche probabile che le mestruazioni abbiano coinciso con "plateau di perdita di peso". Un paio di giorni, o anche una settimana, e i chilogrammi inizieranno a scomparire di nuovo.

Nessuna dieta speciale per PMS con gonfiore non serve: tutto andrà via da solo.

Situazione n. 2: il peso prima del CD aumenta con la dieta.

Questo è normale: in primo luogo, l'utero si gonfia e diventa più pesante di 1-1,5 kg. In secondo luogo, durante le mestruazioni, il liquido in eccesso si accumula nel corpo, ad es. tu gonfi (Edema: cause e rimedi). Inoltre, se l'appetito è aumentato prima del CD, viene aggiunto un altro motivo: di regola, durante questo periodo siamo attratti dai carboidrati, cibo più delizioso, che generalmente trattiene l'acqua (glicogeno).

Declino

L'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni è dovuto non solo agli ormoni, ma anche a un momento puramente psicologico: le ragazze spesso si sentono estremamente insicure e in una certa misura vulnerabili durante le mestruazioni e la sindrome premestruale.

Inoltre, questi giorni sono spesso piuttosto dolorosi e le ragazze semplicemente non riescono a pensare al cibo - si sentono così male. A proposito, questo è un motivo per andare urgentemente dal medico: i dettagli non sono normali! Le mestruazioni suggeriscono un lieve disagio, non la torsione del croissant.

Un punto importante: tutti i processi per ogni donna procedono secondo il proprio scenario. Naturalmente, ci sono alcuni punti comuni a molti, ma ognuno di noi ha bisogno di monitorare individualmente cose come la temperatura corporea, il peso e l'appetito per un paio di mesi per avere un'idea di come reagisce esattamente il proprio corpo nei giorni critici..

Ad esempio, molte persone hanno la reazione opposta: una parziale assenza su CD o addirittura una completa perdita del desiderio di mangiare.

Ad esempio, Masha ed Elvira si stanno allenando in silenzio in questi giorni e hanno persino stabilito record di potenza, ma Tanechka non riesce a rialzarsi dal dolore e cerca di non muoversi di nuovo. Eleanor continua a seguire la sua dieta in qualsiasi giorno del ciclo, Anya perde l'appetito prima del ciclo, ma Yadviga mangia come un trattore e non si sente piena. Tutto è individuale, quindi non preoccuparti e concentrati su te stesso: osserva, trai conclusioni, prova diverse opzioni: troverai la tua "formula" per il successo.

Come affrontare e ridurre?

Come possiamo ridurre la fame durante PMS e CD? In effetti, gli scienziati suggeriscono che non lottiamo con tali difficoltà, ma pensiamo semplicemente a quale fase del ciclo mestruale iniziare la dieta. Sostengono che iniziare una dieta prima delle mestruazioni, quando la fame e le voglie di cibo sono più intense, potrebbe essere una cattiva idea. È meglio iniziare la dieta alla fine delle mestruazioni o alla fine della fase follicolare, quando le voglie di cibo e la fame sono più deboli e questo può rendere più facile seguire la dieta.

Suggeriscono anche che aumentare l'apporto calorico totale 5-8 giorni prima delle mestruazioni (quando c'è un aumento del dispendio energetico e della fame) può avere un vantaggio rispetto all'apporto calorico ottimale (che può causare lentezza) e aiutare con la dieta a lungo termine. Un leggero aumento delle calorie in "questi" giorni potrebbe aiutare a prevenire la perdita di controllo dovuta alla fame.

A proposito, se hai voglia di cioccolato, forse ti manca il magnesio, quindi il cioccolato non è indispensabile.

Come combattere?

Quindi, se l'appetito aumenta durante il CD, come affrontarlo:

Non abbiate paura di mangiare un po 'di più; è meglio concedersi una piccola quantità controllata di cioccolato piuttosto che sentirsi privati ​​e finire per mangiare un'intera montagna. È meglio mangiare 100 calorie extra controllate ora che finire per mangiare le 1000 calorie extra in seguito. Durante o prima del ciclo, può essere molto difficile controllare l'appetito, il corpo ti costringe letteralmente a mangiare quando i livelli di estrogeni diminuiscono.

Quindi è meglio perdere una piccola battaglia che un'intera guerra dopo! Queste calorie (anche poche centinaia) in più possono aiutare a evitare di mangiare in modo incontrollato. Prova in quei momenti in cui la sensazione di fame ti fa impazzire, per non abbattere, aumenta l'assunzione di cibo (ad esempio, a scapito della frutta).

Segui un corso di magnesio e olio di pesce. Possono anche aiutare a combattere i sintomi della sindrome premestruale, la fame e il desiderio di cibo durante periodi particolarmente difficili..

Puoi dieta con il tuo periodo? Puoi, ma ti consigliamo di indebolirlo il più possibile. In linea di principio, non puoi preoccuparti affatto e programmare un cheat meal o refeed per questa volta e mangiare con tranquillità.

Il più importante

La fame durante o dopo i giorni critici è molto insidiosa: non mangi troppo, semplicemente non puoi sentirti pieno. Questa è la differenza tra fame "critica" e eccesso di cibo compulsivo. Quindi, in questo caso, invece di cercare di sconfiggere il tuo corpo (e alla fine liberarti e perdere completamente il controllo), è più facile e più intelligente trovare un compromesso con esso..

Hai voglia di cioccolato / gelato / gamberetti in modo tale che le lacrime ti colino dagli occhi? Mangiare! Certo, non devi riempirti di chili di golosità, la tua solita porzione è sufficiente. Il tuo compito: evitare di essere bloccato e di insopportabili sensi di colpa, e non mantenere la dieta ad ogni costo.

E anche se non potessi trattenerti e mangiare troppo, non umiliarti, non rimproverarti, ma... capire. Il tuo corpo è in tumulto ormonale ed emotivo, non hai bisogno di finirlo con i tuoi capricci e sensi di colpa. Prova le strategie di contenimento descritte sopra, rafforza il tuo consapevolezza e forza di volontà, prova diverse diete e allenamenti: prima o poi troverai il tuo percorso che sarà facile e divertente da seguire!

Non hai bisogno di alcun "percorso regolare", dei tuoi sport e del cibo, e in effetti tutta la tua vita dovrebbe essere una gioia per te, e non una prova costante!

Perché vuoi mangiare prima del ciclo: come mangiare di meno durante il ciclo

Le donne cercano sempre di tenere traccia dei loro parametri esterni. Un vasto pubblico di donne è interessato a quello che è il motivo principale del bisogno di cibo, soprattutto prima delle mestruazioni. È durante questo processo che è impossibile frenare il tuo impulso per il cibo. La fame inizia a intensificarsi solo un paio di giorni prima che inizi. Inizia un desiderio attivo di mangiare, spesso due settimane dopo la fine delle mestruazioni. Questo sintomo è chiamato sindrome premestruale. Dà un segnale che le mestruazioni inizieranno molto presto. Se parliamo di un maggiore bisogno di cibo, allora questo è già esclusivamente individuale. Tuttavia, ci sono diversi motivi per il miglioramento o, al contrario, una diminuzione dell'appetito, che colpisce tutto il gentil sesso. Più avanti nell'articolo in dettaglio sul motivo per cui l'appetito aumenta prima delle mestruazioni.

Tutte le donne vogliono svuotare l'intero frigorifero durante il ciclo? Non per tutte le donne del gentil sesso, le manifestazioni caratteristiche delle mestruazioni sono un aumento dell'appetito e una manifestazione di aggressività a metà con il desiderio di piangere. Alcune donne continuano la loro intera vita normale senza alti e bassi. E c'è chi, invece di appetito, ha un'avversione per il cibo. Ciò significa ancora una volta che ogni organismo è individuale..

Sulle caratteristiche fisiologiche di una donna

Il ciclo mestruale consiste in diverse fasi, che si sostituiscono dolcemente a vicenda. Ognuno di loro è caratterizzato dalla predominanza di alcuni ormoni sessuali:

  • Quando l'uovo viene deposto per la prima volta, la quantità di estrogeni è estremamente bassa, ma aumenta con la maturazione dell'ootide. A metà del ciclo, al momento dell'ovulazione, il numero di ormoni discussi - estradiolo, estriolo ed estrone - raggiunge il suo picco. Durante questo periodo, una donna si sente benissimo: la sua capacità lavorativa è fuori scala, il suo umore è alto, la sua pelle brilla.
  • Dopo la maturazione dell'uovo e il suo rilascio nell'utero, la percentuale di estrogeni inizia a diminuire, lasciando il posto a un altro ormone: il progesterone. Quest'ultimo è responsabile della preparazione del corpo per un'eventuale fecondazione e crea condizioni favorevoli per lo sviluppo dell'embrione. Man mano che aumenta, la salute delle donne peggiora: compaiono sonnolenza, apatia, il corpo si gonfia, l'acne appare sulla pelle. Il cambiamento di fase è solo caratteristico della sindrome premestruale, di solito si fa sentire una settimana prima dell'inizio dei giorni critici.
  • Se il concepimento non avviene, l'uovo non fecondato esce con il tessuto mucoso, inizia il sanguinamento mestruale. Durante questo periodo, il progesterone raggiunge una soglia minima. Un ciclo finisce e ne inizia uno nuovo.

Perché, sullo sfondo di questi processi fisiologici, c'è un intestino durante le mestruazioni? La produzione di ormoni sessuali femminili è influenzata dal sistema nervoso centrale. È la ghiandola pituitaria con l'ipotalamo che, con il supporto delle ghiandole surrenali e delle gonadi, coordina il ciclo mestruale. I picchi ormonali inerenti a questo processo influenzano il lavoro di tutti i sistemi del corpo femminile, cambiano il livello di insulina, stimolano la produzione di adrenalina, di conseguenza: un notevole appetito durante le mestruazioni, un aumento del peso corporeo in KD, accumulo di liquidi e gonfiore del corpo.

Il cibo può essere un segno di gravidanza?

Fino a quando non appare il ritardo, una donna potrebbe non sospettare nemmeno che si sia verificata una gravidanza. In questo caso, lo zhor non sarà una manifestazione della sindrome premestruale, ma un sintomo di fecondazione riuscita. Questo è un processo naturale di preparazione del corpo per il buon funzionamento di un bambino e per l'ulteriore parto..

Durante le prime fasi della gravidanza, i livelli di progesterone aumentano rapidamente. Il corpo immagazzina i nutrienti. Quando trasporta un bambino, una donna ha bisogno di mangiare per due.

Zhor è raramente patologico. I seguenti segni possono anche indicare l'inizio della gravidanza:

  • nausea;
  • vomito;
  • disagio nell'addome inferiore;
  • debolezza;
  • sonnolenza;
  • diminuzione delle prestazioni;
  • intolleranza ad alcuni odori pungenti.


Debolezza e vertigini possono indicare una gravidanza.

Le conseguenze dell'eccesso di cibo sono possibili?

Spesso gli esperti non considerano l'ovulazione come una patologia o un segnale pericoloso. Inoltre, la maggior parte del peso "mangiato" in questo momento con l'aiuto del sistema escretore va via già nei primi giorni delle mestruazioni. La domanda riguarda l'atteggiamento della donna nei confronti di un tale fenomeno, perché per alcuni l'eccesso di cibo durante le mestruazioni è una norma assoluta, e per altri è una situazione stressante e una cosa inaccettabile.

Tuttavia, se non controlli affatto la tua alimentazione prima delle mestruazioni e durante il suo corso, aumentando sempre di più il grasso viscerale, possono verificarsi spiacevoli conseguenze, in particolare la mascolinizzazione:

  • quantità eccessiva di capelli in quelle parti del corpo dove non è tipico per una donna essere;
  • acne, cambiamenti nell'elasticità della pelle;
  • calvizie;
  • aumento della massa muscolare;
  • l'aspetto di rugosità sotto il petto, ecc..

Posso usare droghe

Non è consigliabile utilizzare farmaci per la perdita di peso. Meglio concentrarsi sul ripristino dell'appetito attraverso una corretta alimentazione.

Se non puoi fare a meno delle medicine, il più delle volte i pazienti sono raccomandati per l'uso:

  • Reduksin;
  • Slimia;
  • Goldline.


Reduksin aiuterà a ridurre l'appetito
Tutti questi farmaci aumentano la sazietà. Accettato solo previa consultazione con un medico.

Voglie di dolci e cibi ricchi di amido

Secondo la maggior parte delle donne, quando lo zhor attacca prima delle mestruazioni, prima di tutto, vuoi mangiare qualcosa di dolce: torta, dolci, pasticcini, ecc. La scienza spiega queste dipendenze gastronomiche da una carenza di endorfine e zucchero nel sangue:

  1. Quando una donna con sindrome premestruale è irritata, arrabbiata, insoddisfatta di tutto, il corpo cerca di correggere questo stato di cose. Per fare questo, ha bisogno di riserve dell'ormone della gioia. Il cioccolato è considerato una fonte ideale di rifornimento di endorfine..
  2. Dopo l'ovulazione, a causa di una diminuzione dei livelli di estrogeni, la quantità di insulina aumenta. Riduce la percentuale di zucchero nel sangue e indebolisce completamente il corpo, rendendolo costantemente affamato. In questo contesto, potresti voler mangiare qualcosa di farina - ipercalorico e soddisfacente allo stesso tempo.

Vedi anche: Secchezza e fastidio nella zona intima

Perché c'è una sensazione di pienezza

Dopo l'ovulazione, a causa dell'aumento del progesterone nel sangue, i nutrienti iniziano ad accumularsi nel corpo. Il corpo si prepara a portare un bambino. Il tessuto adiposo aumenta, il corpo rimuove i liquidi peggio.

Quest'ultimo fatto può portare alla formazione di edema, quindi dovresti bere acqua con moderazione..

Una donna sente il suo corpo più sciolto e meno tonico. C'è una sensazione di aumento di peso, la sensibilità diminuisce. Dopo l'inizio delle mestruazioni, questi sentimenti scompaiono, ma vuoi comunque mangiare molto durante le mestruazioni..

Il meglio per sostituire i dolci

Sia un completo rifiuto dei dolci che un'eccessiva indulgenza al desiderio di mangiare prelibatezze extra possono danneggiare il corpo. Nel primo caso il corpo, già in forte stress sullo sfondo di giorni critici, sarà sottoposto a ulteriore stress dovuto al rifiuto di soddisfare la "piccola debolezza". Nella seconda la depressione può essere aggravata dai chili di troppo derivanti dall'eccessivo consumo di dolci..

Quando durante il periodo mestruale il corpo vuole davvero qualcosa di dolce, puoi mangiare un analogo senza glutine al posto di una barretta di cioccolato, dovresti includere anche frutta secca ricca di vitamine nella dieta (contengono anche lo zucchero tanto desiderato, ma solo è di origine naturale, che non influirà in modo così evidente figura).

Quando la fame tormenta tutto il giorno, riduci la voglia di zucchero utilizzando le seguenti linee guida:

  1. Mangia cetrioli e pomodori, che sono a basso contenuto di zucchero.
  2. Sostituisci i carboidrati veloci con i cereali integrali.
  3. Bevi latte cagliato invece di uno spuntino.
  4. Mangia cibi ricchi di fibre e calcio.

Misure di prevenzione

Vale la pena lavorare sul problema durante il ciclo e non in giorni specifici. È importante monitorare quando il desiderio di "mangiare" si manifesta più forte e sopprimere il comportamento nervoso, non indulgere alla gola dopo situazioni spiacevoli. Una cosa è mangiare entro i limiti normali, un'altra è invariabilmente mangiare troppo. Dopotutto, i giorni critici finiranno e il peso in eccesso non andrà da nessuna parte..

  • Aggiungi l'attività fisica fin dai primi giorni del ciclo, che ti consentirà di tornare rapidamente alla normale salute. È anche meglio sopprimere le voglie di cibo durante questi periodi, quindi sarà più facile rinunciare troppo.
  • Impara a consumare l'acqua correttamente, senza confondere il bisogno di cibo e la sensazione di sete.
  • Crea un calendario speciale. Devi prepararti non durante il ciclo, ma prendi in considerazione un paio di giorni prima. Cerca di non trovare lavoro in eccesso, riducendo al minimo i sentimenti di tensione.
  • Scegli una dieta delicata e un esercizio di rilassamento, lo yoga va bene.
  • Non concentrarti sulle imperfezioni della figura, andando agli estremi quando si perde peso.

Voglie di salato e acido

Alcune ragazze notano che ogni mese non vogliono torta al cioccolato o alla crema, ma qualcosa di salato, acido, piccante. Cosa spiega questo fenomeno? Il sistema nervoso centrale, come una serie di altri sistemi corporei, soffre sullo sfondo di picchi ormonali che accompagnano le mestruazioni. Pertanto, per aumentare la sensibilità e migliorare la percezione, è necessaria una quantità sufficiente di sodio. Cetrioli sottaceto, salsicce affumicate, formaggio feta: tutto ciò restituisce l'umore perduto, aiuta a combattere la sindrome premestruale..

Perché l'appetito aumenta prima dell'inizio dei giorni critici, ragioni

Quali sono le ragioni dell'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni? È molto importante che ci sia il desiderio di mangiare, il che significa salute. È l'aumento dell'appetito che può indicare la comparsa di malfunzionamenti nel corpo..

Molto spesso, questo sintomo segnala una ristrutturazione dello specchio ormonale in una donna. Alla vigilia delle mestruazioni, la produzione di progesterone aumenta, l'estrogeno, a sua volta, diminuisce il suo livello, proprio come l'estradiolo.

Sono queste due cause profonde che provocano una sensazione di appetito "brutale". Per prevenire tali stress nel corpo sullo sfondo ormonale, è necessario tenere tutto sotto controllo. Per una tale differenza nell'omeostasi, il corpo fornisce un'installazione nella necessità di più sostanze caloriche rispetto a prima.

Cosa non è raccomandato per le mestruazioni

Se ogni mese sullo sfondo di giorni critici c'è il desiderio di mangiare "di tutto, ma di più", è consigliabile bilanciare la dieta. Prima di tutto, i prodotti che influenzano negativamente il funzionamento dell'intestino, del sistema endocrino e del fegato sono esclusi dal menu. Vengono prese in considerazione anche tutte le patologie di una donna, tra cui disfunzione ovarica, malattia policistica, disturbi mentali..

Sono imposte restrizioni sull'uso eccessivo:

  • Fast food;
  • prodotti semi-finiti;
  • alcol;
  • strutto, carni affumicate;
  • caffè;
  • burro;
  • cibo fritto, piccante, in salamoia, stomaco pesante, ecc..

Cosa puoi mangiare con il tuo periodo

Spesso, durante le mestruazioni, c'è semplicemente un appetito brutale: sembra che mangerai istantaneamente tutti i prodotti insieme al frigorifero. Quando uno zhor così forte attacca, è molto difficile resistergli, soprattutto perché ci sono così tante tentazioni in giro. Per non danneggiare la figura e quindi non soffrire di rimorsi, è meglio arruolare lo spuntino giusto. Ciò sarà facilitato da:

  • verdura fresca e frutta (escluse uva, angurie);
  • radici;
  • pasta dura e cereali integrali;
  • pesce grasso e viceversa carne magra;
  • spezie - chiodi di garofano, curcuma, cannella;
  • legumi germogliati;
  • crauti;
  • noccioline;
  • brodi;
  • latticini con una bassa percentuale di grassi, pr.

Vedi anche: Può un dolore al cuore prima delle mestruazioni

Quali cibi è meglio mangiare

Tuttavia, ci sono modi per non disturbare praticamente la corretta alimentazione, anche quando l'appetito aumenta, diventando veramente "brutale". Ad esempio, quando il corpo richiede dolci, invece di cioccolato o cibi ricchi di amido, puoi mangiare una barretta di muesli, banana o noci con miele. Questi alimenti, più soddisfacenti per il loro alto contenuto di carboidrati complessi, consentono di fare il pieno in porzioni più piccole..

Dovresti anche diversificare la dieta in modo da non sovraccaricare il sistema digestivo con cibi simili nella composizione. Quindi, con le mestruazioni, i nutrizionisti consigliano di consumare di più:

  • frutta e verdura fresca (contengono molte vitamine essenziali);
  • pesce e carne rossa (durante un periodo in cui il corpo è sotto stress a causa della perdita di sangue e dei cambiamenti ormonali, è semplicemente necessario mangiare proteine);
  • legumi (fagioli, piselli, semi di soia possono diventare un'ottima alternativa ai prodotti a base di carne, se per un motivo o per l'altro è impossibile consumarli).

Quindi, come siamo riusciti ad assicurarci, non ha senso tormentarci con la domanda su cosa fare con l'aumento dell'appetito, perché la risposta è la stessa: soddisfare i bisogni del corpo. Ma questo dovrebbe essere fatto con saggezza, utilizzando prodotti sani..

Come ridurre l'appetito durante il ciclo

I medici non hanno opinioni inequivocabili su come affrontare la fame costante e su come sbarazzarsi della febbre prima delle mestruazioni. Alcuni credono che qualsiasi metodo avrà successo solo se la giovane donna ha una forte forza di volontà, altri sostengono che l'unica decisione giusta sia prendere contraccettivi orali (OC). Il loro uso è garante della neutralizzazione della gola con la sindrome premestruale, perché lo sfondo ormonale si livella, rispettivamente, l'appetito diminuisce.

Saranno utili anche i seguenti consigli:

  1. Creare condizioni favorevoli per il funzionamento del sistema nervoso: aumentare la fiducia in se stessi e accettarsi internamente, stabilire relazioni pacifiche con gli altri, concentrarsi su qualcosa di costruttivo, distrarsi dal pensare al cibo.
  2. Fai il tuo hobby preferito: leggere, lavorare a maglia, cucire, disegnare, ecc..
  3. Ricevi emozioni positive visitando teatro, cinema, altri eventi educativi e di intrattenimento.
  4. Usa posizioni yoga e asana che aiutano ad alleviare la fame.
  5. Dare la preferenza ai pasti dietetici, senza dimenticare gli integratori minerali e vitaminici nella dieta.

Il principio della nutrizione frazionata è la capacità di "ingannare" il cervello, segnalando all'infinito la sensazione di fame nei giorni critici. I pasti devono essere piccoli (non superiori alla dimensione di un pugno) porzioni fino a 7 volte al giorno + il cibo deve essere masticato accuratamente - almeno 30 volte. Quindi la sensazione di pienezza arriverà più velocemente: prima di avere il tempo di mangiare qualcosa in più..

Alcuni esperti, rispondendo alla domanda "Cosa fare con la febbre durante le mestruazioni?", Consigliano sport e passeggiate all'aria aperta. Tuttavia, ci sono anche oppositori di tali metodi, sostenendo che, al contrario, stimolano l'appetito. Pertanto, dovresti concentrarti sulle caratteristiche individuali del tuo corpo..

Opzioni interessanti per sopprimere la fame sono metodi non tradizionali, ad esempio:

  • digitopressione;
  • Applicazioni della cromoterapia: è stato dimostrato che i toni del blu presenti negli indumenti e nei tessuti da cucina riducono il desiderio di cibo.

Importante! Un appetito brutale può essere provocato dalla presenza di agenti patogeni nel corpo: funghi, vermi, ecc. Una visita medica della microflora potrà escludere la possibilità che zhor, mancanza di forza e malfunzionamenti nel funzionamento di un particolare sistema siano causati dalle attività di questi "ospiti".

Il più importante

Hai voglia di cioccolato / gelato / gamberetti in modo tale che le lacrime ti colino dagli occhi? Mangiare! Certo, non devi riempirti di chili di golosità, la tua solita porzione è sufficiente. Il tuo compito: evitare di essere bloccato e di insopportabili sensi di colpa, e non mantenere la dieta ad ogni costo.

E anche se non potessi trattenerti e mangiare troppo, non umiliarti, non rimproverarti, ma... capire. Il tuo corpo è in tumulto ormonale ed emotivo, non hai bisogno di finirlo con i tuoi capricci e sensi di colpa. Prova le strategie di contenimento sopra, costruisci la tua consapevolezza e forza di volontà, prova diverse diete e allenamenti: prima o poi troverai il tuo percorso che sarà facile e divertente!

Non importa quanto le donne cerchino di tenere d'occhio la loro figura, questo non sempre funziona. Molti sono preoccupati per un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni, che porta ad un aumento di peso. È a causa loro che si verifica regolarmente un fastidioso aumento dell'appetito e i piani per contenerlo si stanno inesorabilmente sgretolando. La sensazione di fame aumenta pochi giorni prima delle mestruazioni, ma non tutti allo stesso tempo. Un desiderio appassionato di mangiare sorge, di regola, 15 giorni dopo la fine delle mestruazioni. Questo sintomo può essere considerato un segno di sindrome premestruale e il primo avvertimento per una donna sull'approccio dell'inizio delle mestruazioni. Un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni è associato a caratteristiche individuali. Ma alcuni fattori che provocano l'appetito o lo riducono sono comuni a tutti.

La condizione delle ghiandole mammarie è strettamente correlata al lavoro del sistema riproduttivo della donna e all'equilibrio ormonale. È per questo motivo che durante le mestruazioni il torace fa male, aumenta di dimensioni e la sua sensibilità aumenta.