Perché vuoi mangiare molto prima e durante il ciclo e come affrontarlo?

Il periodo premestruale è caratterizzato da molti cambiamenti nel corpo. Una delle manifestazioni più sorprendenti della sindrome premestruale è l'aumento dell'appetito. Allo stesso tempo, una donna vuole costantemente mangiare cibi di diversi tipi: dolce, farina, salato. Molte ragazze prestano attenzione a questo e iniziano a preoccuparsi del proprio corpo e della propria figura..

Dovrebbe essere chiaro che un aumento dell'appetito prima o durante le mestruazioni è un processo naturale fisiologico che si verifica durante i cambiamenti ormonali nel corpo..

  • 1 motivi
  • 2 Perché vuoi i dolci?
  • 3 Cosa è meglio mangiare?
  • 4 Come controllare l'appetito?
    • 4.1 Metodi tradizionali

L'aumento dell'appetito durante la sindrome premestruale è considerato normale dai medici, il che è spiegato dalla fisiologia del corpo femminile. Il ciclo mestruale si compone di due fasi: follicolare e luteale.

La prima caratteristica è un forte aumento del livello di estrogeni nel sangue. Questo ormone aiuta nella maturazione dell'uovo. Durante questo periodo di tempo, il benessere della donna rientra nei limiti normali. Quando i livelli di estrogeni sono al massimo, inizia l'ovulazione..

Una caratteristica della seconda fase è un aumento del livello di progesterone nel corpo. Questo ormone crea le condizioni più favorevoli per lo sviluppo dell'embrione se l'ovulo è stato fecondato. Questa fase è più spiacevole per le donne..

Tali cambiamenti nei livelli ormonali portano al fatto che vuoi dormire, piangere, affaticamento, irritabilità e debolezza. Gli ormoni influenzano anche l'appetito di una persona, quindi devi mangiare molto prima e durante il ciclo..

In rari casi, c'è la comparsa di acne e gonfiore delle estremità.

Durante la seconda fase del ciclo mestruale, la concentrazione di estrogeni nel sangue diminuisce drasticamente. Pertanto, il corpo cerca di compensarlo con l'assunzione di calorie aggiuntive, motivo per l'aumento dell'appetito..

L'estrogeno promuove la produzione di serotonina, noradrenalina ed endorfine. La mancanza di ormoni provoca umore apatico, fino allo sviluppo della depressione. Con tali condizioni, la maggior parte delle ragazze vuole cioccolato, caramelle o altri dolci..

Le mestruazioni hanno un grande impatto sul tratto gastrointestinale e sulla digestione. La secrezione di succo gastrico aumenta, il che porta ad un aumento riflesso dell'appetito.

Se la fecondazione dell'uovo non si verifica, la concentrazione di progesterone nel sangue diminuisce, il che porta alla normalizzazione di tutti i processi e alla diminuzione dell'appetito della donna.

Le preferenze di gusto durante le mestruazioni possono essere variate. La voglia di assaggiare un prodotto di farina non fa eccezione. Per le donne, i prodotti da forno possono agire come un "sedativo" prima delle mestruazioni. Migliorano lo stato psico-emotivo e alleviano la stanchezza.

In questo stato, si consiglia di consumare alimenti ricchi di carboidrati. Tale cibo include i seguenti gruppi di alimenti:

  • legumi;
  • cereali;
  • radici.

Riduci le bevande al caffè, poiché esacerbano i sintomi della sindrome premestruale, aumentando il dolore al petto.

Gli esperti consigliano di evitare cibi ricchi di zucchero raffinato o amido. Questi includono:

  • barrette di cioccolato;
  • marmellate;
  • biscotto;
  • torte;
  • pane;
  • torte.

Si consiglia di escludere bevande dolci e salate dalla dieta, soprattutto la sera. Marmellata o marmellata dovrebbe essere sostituita con miele meno nocivo.

La ritenzione di liquidi nel corpo di una ragazza durante le mestruazioni può portare alla comparsa di edema. Ciò influisce negativamente sullo stato psicologico della donna, perché alcune di loro hanno la sensazione di aver ingrassato..

Una donna non dovrebbe limitarsi severamente al cibo durante le mestruazioni, poiché ciò può portare a conseguenze negative che influenzano il lato psico-emotivo e fisiologico. Ma dovrebbe essere chiaro che l'eccesso di cibo mette a dura prova il tratto digestivo e l'intero corpo nel suo insieme..

I medici consigliano di coccolarsi e di mangiare una piccola quantità di dolci. Controllare la quantità ingerita è la migliore soluzione al problema..

I seguenti metodi aiutano a combattere efficacemente l'aumento dell'appetito:

  • mangiare piccole porzioni, ma spesso;
  • sposta l'attenzione su ciò che ti piace fare (le emozioni positive possono distrarre dal cibo);
  • bere acqua più spesso;
  • aggiungere una piccola quantità di olio al cibo.

I medici vietano categoricamente l'uso di medicinali che riducono l'appetito prima e durante le mestruazioni. L'assunzione di farmaci durante i cambiamenti ormonali può portare a irregolarità mestruali..

Esistono diversi modi popolari per ridurre l'appetito. I più efficaci sono:

  1. 1. Decotto di bardana. 2 cucchiaini di radice tritata di una grande bardana vengono versati in un bicchiere di acqua bollente e fatti bollire a bagnomaria per 15 minuti. Successivamente, il brodo viene raffreddato e filtrato attraverso una garza. Un cucchiaio al giorno riduce notevolmente l'appetito.
  2. 2. Tè all'ortica. Versare le foglie di ortica essiccate con un bicchiere di acqua bollente e lasciare agire per 5-10 minuti. Successivamente, viene utilizzato al posto della solita birra. L'ortica è ricca di minerali e vitamine, mentre la pianta elimina la fame.
  3. 3. Brodo di prezzemolo. Versare un cucchiaio da dessert di prezzemolo con un bicchiere di acqua bollente, quindi metterlo a bagnomaria e cuocere per 10 minuti. Bere 1/4 di tazza al giorno attenuerà la fame.
  4. 4. Tintura d'aglio. L'aglio tritato finemente va versato con acqua tiepida e lasciato in infusione per 24 ore. Dopo la preparazione, prendi un cucchiaio prima dei pasti..
  5. 5. Acqua. Un ottimo rimedio che crea una sensazione di sazietà è l'acqua bollita. Bere un bicchiere d'acqua prima di mangiare. Questo creerà l'illusione di uno stomaco pieno e ridurrà la voglia di mangiare molto..

Giorni critici e appetito: come sono correlati e perché è importante

Il ciclo mestruale porta con sé non solo rinnovamento a tutto il corpo e segnale di un sano sistema riproduttivo, ma anche tanti inconvenienti. Tutti loro, in un modo o nell'altro, sono associati al processo stesso delle mestruazioni. Ma perché vuoi mangiare molto prima del ciclo? Vale la pena considerare questo problema in modo più dettagliato..

Cosa provoca l'appetito durante le mestruazioni

Le mestruazioni sono un processo naturale in cui sono coinvolti molti elementi. Per alcuni sono più facili, per altri più difficili. E dipende sia dallo stato dell'organismo nel suo insieme, sia dalla sensibilità individuale delle singole aree. Ma i cambiamenti ormonali influenzano maggiormente il ciclo e il benessere..

Il contenuto di progesterone ed estrogeni - ormoni responsabili del ciclo e della salute di una donna - scende al livello minimo nel sangue. Questo è un momento critico. Dopotutto, questo porta a un cambiamento di umore, benessere, condizioni della pelle e aumento dell'appetito. Il livello di questi ormoni aumenterà più vicino alla metà del ciclo. Poi tutte le conseguenze della precedente recessione e finiscono nel nulla.

Un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni è la norma per quasi tutte le donne. Vari studi di scienziati, che sono stati condotti per molti anni, parlano in modo eloquente di questo. Hanno anche scoperto che ci sono diversi tipi di fame specifica: prima, durante e dopo le mestruazioni..

Come reagisce il tuo corpo al cibo prima del ciclo

Considera di mangiare prima del ciclo. L'aumento dell'appetito con la sindrome premestruale determina una serie di ragioni:

  • cambiamenti ormonali;
  • situazioni stressanti e reazioni ad esso;
  • preparazione naturale per la fecondazione.

Per capire perché la sindrome premestruale è così affamata di cibo, dovresti pensare che questo non è prima delle mestruazioni, ma dopo l'ovulazione.

La natura ha stabilito meccanismi che aiutano a correggere la fecondazione e la gestazione dolce. Per questo motivo, il corpo inizia a immagazzinare attivamente energia per supportarne due contemporaneamente. Il momento più favorevole per la fecondazione è l'ovulazione. E succede prima delle mestruazioni. Se la fecondazione non si è verificata e sono iniziate le regolamentazioni, il desiderio di mangiare tutto ciò che è nel frigorifero e sugli scaffali scompare.

Quando si tratta di squilibrio ormonale, l'effetto dura più a lungo. E se questa è una reazione allo stress, determinare la durata normale è problematico. Il declino dipende solo dalla rapidità con cui la situazione cessa di essere percepita come stress.

Se c'è bisogno di qualcosa di specifico? Ciò potrebbe indicare che manca qualcosa di specifico..

Perché voglio davvero pesce prima che arrivi il ciclo? Il corpo manca di oligoelementi di cui i pesci sono ricchi: iodio, fosforo, magnesio, vitamine, acidi grassi omega e molto altro ancora. Cosa fare? Mangia un boccone o un paio. Basta non esagerare con le specialità di pesce: preferisci i piatti semplici. Se questo non aiuta, chiedi al tuo medico di sviluppare un corso di vitamine e minerali per te..

Perché a volte vuoi qualcosa di salato prima che inizi il ciclo? Il salato aiuta a combattere lo stress distraendoli. Ti salva anche dalla fatica e dall'aumento dello stress. Durante il periodo della sindrome premestruale, il corpo è più influenzato da tutti questi fattori e richiede una soluzione al problema. Non arrenderti: il sale aumenta solo la fame e trattiene l'acqua, che è già scarsamente escreta alla vigilia delle mestruazioni.

Come aumenta l'appetito durante le mestruazioni

Ma lo zhor durante le mestruazioni non è più una preparazione per la procreazione. È solo una reazione allo stress. Il corpo è abituato ad affrontare le difficoltà della vita con l'aiuto di qualche gustoso danno. E quando lui stesso diventa un unico stress - a causa di ristrutturazioni, sbalzi ormonali, dolore - non ha altra scelta che ricorrere a metodi collaudati e conosciuti.

L'appetito aumenta prima e durante le mestruazioni perché questo particolare modo di affrontare lo stress sembra essere il più semplice e logico. Ma questo è fondamentalmente sbagliato. E nemmeno per il fatto che i chili mensili mangiati possono rovinare la figura in modo molto prematuro. Ma anche perché questo modo di affrontare lo stress non è l'opzione migliore. E si dovrebbe imparare ad affrontare questo problema prima che si sviluppi in una patologia. E poi che fortuna, forse solo aumento di peso e allenamento più intenso, o forse ictus, infarti, diabete, problemi articolari e tanti altri disturbi direttamente legati all'obesità.

Un altro motivo per cui durante le mestruazioni si desidera improvvisamente mangiare molto possono essere gli ormoni prodotti dal corpo proprio per il processo di separazione di un uovo e l'aspetto di uno nuovo. Il corpo reagisce a modo suo: cerca di compensare lo squilibrio degli ormoni abituali con il cibo.

Perché l'appetito non diminuisce dopo le mestruazioni

Zhor dopo le mestruazioni è una categoria speciale. E se la gola prima dei periodi pianificati è pienamente giustificata dagli ormoni o dalla preparazione per portare un bambino, dopo di loro diventa irrilevante.

Allora perché c'è una tale fame? I medici dicono che più opzioni potrebbero aver influito su questo.

Se c'è l'abitudine di "ricompensare" il cibo, allora il corpo potrebbe trasferirlo al rango di un riflesso condizionato. Dopo aver sperimentato lo stress, cerca di "lodare" se stesso e lo fa con l'aiuto dell'unica leva che conosce: il cibo.

Se non esiste tale abitudine e la fame appare immediatamente dopo la fine dei giorni critici, questo potrebbe essere un motivo per pensare all'equilibrio degli ormoni. Questo singolo sintomo non è un motivo per diagnosticare. Ma dovresti prestare maggiore attenzione a tutte le altre manifestazioni: regolarità del ciclo, gonfiore delle gambe e del viso prima delle mestruazioni, perdita di capelli e così via..

Periodi e dolci

Questo punto dovrebbe essere rimosso in un paragrafo separato dell'articolo, se non altro perché preoccupa di più. Dopotutto, nessuna dieta tollera chilogrammi di torte e cioccolatini, anche se la ragione di ciò è lo squilibrio ormonale.

Alla domanda sul perché durante le mestruazioni desideri soprattutto i dolci, c'è una risposta completa e motivata nei materiali di ricerca: la colpa è della mancanza di zucchero nel sangue (a causa di un brusco cambiamento nei livelli di insulina) o della mancanza di endorfine.

Nel primo caso, la mancanza di insulina provoca l'acquisto di un'altra barretta di cioccolato. Ma un forte aumento dei livelli di insulina non porta alle conseguenze più rosee. Quindi è meglio rifiutare i dolci. Spesso peccano su questa opzione. Ma in realtà, la carenza di endorfine riduce il livello di tutte le funzioni del corpo e non può essere ignorata..

Il nostro corpo produce da solo l'ormone della felicità (tranne quando stimoliamo il suo contenuto con cioccolatini). E questo processo si verifica più attivamente durante l'ovulazione. Ma dopo - diminuisce (ritorna normale, medio). E quindi, devi aggiungere artificialmente un po 'di gioia al corpo. È possibile aumentare il suo contenuto in modi meno costosi: rilassarsi, ascoltare musica piacevole, leggere il tuo libro preferito, guardare un film o una serie TV. Gli sbalzi d'umore si verificano anche a causa dei cambiamenti delle endorfine. Livello aumentato: meno irritazione, meno desiderio di mangiare.

Perché vuoi i dolci prima del ciclo? Per lo stesso motivo di durante, ma anche qui lo stress è misto. Se prima il corpo era abituato a "afferrarlo" con i cioccolatini, nei giorni critici farà lo stesso.

Cosa fare con un aumento dell'appetito

Ancora una volta, la tradizionale marmellata prima delle mestruazioni tormenta e interferisce con la dieta? Ci sono un paio di segreti che aiuteranno a superare questo periodo e non danneggeranno la figura..

Se vuoi davvero qualcosa di dolce, non rifiutare. Ma non puoi nemmeno esagerare. Invece di una torta enorme o di un pacco di cioccolatini, puoi scegliere il tuo dolce preferito, prenderne un pezzetto e goderne appieno il gusto. Non correre o intrufolarsi. Meglio ancora, prova a sostituire i dolci ipercalorici con qualcosa di più sano. Frutta secca, frutta normale (escluse banane e uva), carote, yogurt naturale, frutti di bosco, noci, miele. Tutto questo è possibile anche con una dieta.

Se vuoi subito, di tutto e di più, modifica la tua dieta. Aumenta il numero di pasti, ma mangia solo cibi consentiti. Va bene quando puoi aggiungere pesce, petto di pollo e cereali alla tua dieta. Se la dieta è troppo rigida, è possibile che debba essere interrotta. E la prossima volta, calcola correttamente l'inizio. Tali diete non dovrebbero durare più di un paio di settimane. Lega l'inizio al giorno 3 o addirittura all'8 del ciclo. È meglio evitare gli scioperi della fame in linea di principio, così come l'eccesso di cibo: danneggiano il corpo delle donne, provocano uno squilibrio di vitamine, ormoni e, di conseguenza, possono interferire con la gravidanza o provocare malattie croniche.

Sei costantemente attratto dal mangiare qualcosa di specifico? Pesce o cioccolato con noci? Scopri cosa manca esattamente. Un corso di vitamine può far fronte a questo problema e una dieta competente non potrà mai ricordarlo. Pertanto, è così importante notare una tale sciocchezza nel tempo..

Insalate ipocaloriche, tè verde e persino verdure bollite, non amate da molti, aiutano a sbarazzarsi rapidamente di zhora. Il compito principale è ridurre l'appetito aumentato e rimettersi in sesto, non avendo il tempo di mangiare tutta la farina e gli alimenti grassi della zona. Cerca di mangiare più spesso e non dimenticare i piccoli spuntini tra i pasti..

È logico prepararsi in anticipo: perché aspettare? Non appena la fame si intensifica alla vigilia dei giorni critici, vale la pena riempire il frigorifero solo con cibo sano e sano, in modo che non ci siano tentazioni.

Le persone con un'immunità ridotta sono ad alto rischio. Un raffreddore recente o qualsiasi altro processo infiammatorio contribuisce a un possibile deterioramento del livello di immunità. Ciò significa che aumenta le tue possibilità di ottenere appieno tutte le conseguenze negative della sindrome premestruale. Cerca di non iniziare la malattia e, dopo il recupero, assicurati di compensare la carenza di vitamine e lavora sodo per ripristinare l'immunità.

E per non chiederti perché l'appetito aumenta così tanto di fronte alle mestruazioni il mese prossimo, cerca di evitare lo stress e aderire non a diete rigide, ma a una dieta corretta. Assumi vitamine, aumentano l'immunità, aiutano a combattere gli squilibri ormonali e lo stress.

Ora alcune altre risposte a domande importanti che le ragazze hanno:

"Aumento dell'appetito - è PMS o gravidanza?"

Raramente vuoi mangiare di più nel primo trimestre. Ma succede anche. Se c'è una voglia insolita per un determinato prodotto, o semplicemente la fame è molto più alta del solito durante un tale periodo, dovresti guardare in farmacia e fare un paio di test di gravidanza.

“L'appetito sta crescendo, molto più forte del solito. È successo qualcosa?"

Se zhor attacca una settimana o un paio di giorni prima che le mestruazioni infastidiscano - la condizione arriva troppo bruscamente, il corpo richiede qualcosa di insolito o altrimenti sembra essere sbagliato - dovresti condurre un test di gravidanza e poi andare dal ginecologo. Per qualsiasi risultato. Anche se non è una gravidanza. Se qualcosa è cambiato radicalmente nel corpo femminile, dovresti iniziare a monitorare il processo il prima possibile..

"La fame inizia una settimana prima, è normale?"

Non importa esattamente quanti giorni prima delle mestruazioni inizi lo zhor. Tutto qui è molto individuale. Così come il ciclo stesso. È probabile che l'ovulazione in un caso particolare duri più a lungo della media. Da qui la prima manifestazione di fame costante. Gli stessi metodi del solito aiuteranno a ridurlo: riposo, cibo adeguato, assenza di stress.

Se durante le mestruazioni vuoi davvero mangiare molto, non dovresti negarti. Ma non devi nemmeno mangiare troppo. Mangia una grande insalata o fai bollire buona carne e verdure. Ma essere coinvolti nel fast food è decisamente superfluo, i tuoi jeans preferiti non lo perdoneranno, non importa quanto buona possa essere la ragione. Riposo e tranquillità aiuteranno anche meglio di qualsiasi pillola o vaccino.

Aumento dell'appetito prima delle mestruazioni: dieta e fame brutale

Molte ragazze lamentano una fame incontrollabile durante (a volte prima) del ciclo. In risposta, di solito si sente l'eterno "È necessario allenare la forza di volontà", "Questi sono tutti ormoni" e un paio di stupidi consigli, da cui il senso è come una capra di latte. Ma se non riesci a trattenerti? Se vuoi mangiare così tanto, la forza di volontà cede codardamente a un'ossessione così appassionata?

Diamo un'occhiata ai motivi che ti impediscono di mantenere la tua dieta durante il ciclo mestruale, come la dieta influisce sull'appetito e sull'aumento della fame..

L'articolo "Questi giorni e gli sport" Abbiamo discusso del ciclo mestruale e delle sue fasi, ma la ripetizione è la madre dell'apprendimento, soprattutto perché ora ci stiamo concentrando non su come il corpo reagisce allo stress a seconda della fase, ma sui cambiamenti ormonali che avvengono durante queste fasi. Quindi leggiamo attentamente, è qui che sta la risposta!

Ormoni e dieta durante le mestruazioni per dimagrire

Diamo un'occhiata al ciclo mestruale semplificato per capire perché un brutale appetito aumenta prima e durante i giorni critici:

Ogni mese, un uovo maturo viene rilasciato dalle ovaie. Questo processo è chiamato ovulazione. Ci sono anche una serie di cambiamenti ormonali necessari per un unico scopo principale: preparare l'utero per la fecondazione. L'ormone gonadorelina viene inviato dall'ipotalamo alla ghiandola pituitaria. La ghiandola pituitaria riceve il segnale per il rilascio di altri due ormoni: l'ormone follicolo-stimolante (FSH) e l'ormone luteinizzante (LH). Questi ormoni segnalano alle ovaie di secernere estrogeni e progesterone..

La quantità di questi ormoni, il loro rapporto e la predominanza dell'uno sull'altro dipende dalla fase del ciclo mestruale attualmente in corso (follicolare o luteale). Se l'uovo non viene fecondato, il corpo luteo si sviluppa in un corpo bianco, i livelli di estrogeni e progesterone diminuiscono e alla fine lo strato endometriale si stacca ed esce durante le mestruazioni. Questo è in realtà "questi giorni".

Gli ormoni sono responsabili dell'inizio di alcune fasi del ciclo. Tutte le fasi del ciclo mestruale hanno una durata chiara, un inizio e una fine pronunciati. Inoltre, nelle donne sane, tutte le fasi durano un periodo di tempo rigorosamente definito. Quelli. puoi sempre impostare il giorno di inizio e di fine. Se i tuoi periodi sono fluttuanti o poco frequenti, devi semplicemente consultare un medico.!

Ci sono tre fasi del ciclo mestruale, a seconda dei cambiamenti nelle ovaie:

    Fase follicolare;

Normalmente, questo periodo dura da 14 a 21 giorni. Inizia dal primo giorno di sanguinamento mestruale. Durante la fase follicolare, i livelli di estrogeni aumentano. C'è anche un rilascio di ormone luteinizzante, che viene sintetizzato dalla ghiandola pituitaria..

Fase ovulatoria;

Può iniziare solo se il livello dell'ormone luteinizzante è aumentato. Inoltre, questa fase è la più breve e dura non più di 2-3 giorni. Durante l'ovulazione, l'uovo viene rilasciato e inizia il suo percorso lungo la cervice. In questo momento, l'estradiolo raggiunge il suo valore massimo. Anche la quantità di progesterone aumenta.

Fase luteale.

In media, questa fase dura 12-14 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. In questo caso, il corpo luteo produce estrogeni e progesterone, che forniscono le condizioni ottimali per il concepimento. Il corpo femminile in questo momento sembra essere in una modalità di attesa, è assolutamente pronto per l'inizio di una nuova gravidanza, quindi produce ormoni che supporteranno lo sviluppo di una nuova vita per diverse settimane dopo la fecondazione..

Tuttavia, se l'impianto non si verifica approssimativamente entro il decimo giorno, il corpo luteo inizia gradualmente a morire, il livello di progesterone diminuisce, il che, a sua volta, causa il rigetto del rivestimento dell'utero e la comparsa delle mestruazioni. Nella fase luteale, il contenuto di estradiolo diminuisce e diventa minimo all'inizio delle mestruazioni.

Riassumendo: se prendiamo come punto di partenza il primo giorno delle mestruazioni, allora possiamo distinguere - la fase follicolare (giorno 1-11 giorni), la fase ovulatoria (12-15 giorni) e la fase luteale (16-28 giorni).

In effetti, hai già capito che durante il ciclo mestruale l'equilibrio degli ormoni cambia costantemente. Se uno di loro viene aumentato o diminuito, ciò porta ad alcuni disturbi, ad esempio, appetito o problemi gravi, fino alla perdita delle mestruazioni.

Fame e giorni critici: "Voglio mangiare molto per piangere"

Attraverso molti studi, sappiamo che l'appetito diminuisce durante l'ovulazione (quando l'estrogeno raggiunge il suo massimo) e aumenta dopo l'ovulazione, quando il progesterone raggiunge il suo picco. Gli scienziati stimano che un aumento dell'assunzione di cibo aumenti di 90-500 calorie al giorno. Utilizzando questi e altri dati, gli scienziati hanno compilato un'infografica approssimativa che aiuterà le donne a distribuire il carico e l'apporto calorico alle diverse fasi del ciclo mestruale.!

Dieta secondo le fasi del ciclo mestruale in combinazione con l'attività fisica:

Prime 2 settimane del ciclo (fase follicolare):

  • Fase ideale per l'ipertrofia muscolare e guadagni di forza.
  • Allenamento intensivo della forza da 3 a 5 volte a settimana.
  • Apporto calorico: dal 5% al ​​10% sopra il livello di supporto.
  • Ideale per aumentare la massa muscolare e aumentare la forza.

Ultime 2 settimane del ciclo (fase luteale):

  • Allenamento intensivo della forza 1-2 volte a settimana.
  • 1-2 volte a settimana: cardio a bassa intensità per 20-40 minuti.
  • Apporto calorico: dal 5% al ​​10% di deficit oa livello di supporto.
  • Fase ideale per bruciare un po 'di grasso.

Vorrei ricordarvi ancora una volta che il corpo di una donna è estremamente sensibile. Quando una donna ha un deficit calorico o c'è un cardio quotidiano (o più di 4 volte a settimana) nella sua vita, il corpo reagisce a tali manipolazioni come una minaccia per la sopravvivenza. Il corpo spegne i processi "insignificanti" al momento, uno dei quali, la riproduzione, rendendo impossibile la fecondazione. Quindi i tuoi periodi potrebbero scomparire!

Perché l'appetito aumenta, da cosa dipende? La risposta è semplice: estrogeni. Sì, estrogeni, plurale. Questo non è un ormone, ma tre: estradiolo, estriolo ed estrone. Probabilmente hai sentito parlare di estradiolo. È la sua azione quella che è stata meglio studiata ed è lui che più di altri colpisce le sensazioni di fame e sazietà..

Come abbiamo già scoperto, il livello di estradiolo aumenta durante la fase follicolare, raggiungendo il picco prima dell'ovulazione, per poi diminuire durante la fase luteale. Nella fase follicolare, quando l'estradiolo è più alto, l'appetito diminuisce. Nella fase luteale, quando l'estradiolo diminuisce, l'appetito aumenta.

Da asporto: mangiamo meno quando i nostri livelli di estrogeni sono alti. Ciò significa che l'appetito aumenta durante i giorni critici..

Quando i livelli di estrogeni diminuiscono e i livelli di progesterone aumentano, una donna vuole mangiare di più e può persino desiderare determinati cibi durante una certa fase del ciclo..
Ci sono parti del cervello che hanno sensori per l'estradiolo (recettori degli estrogeni). La presenza di estradiolo può ridurre l'assunzione di cibo e aiutarti a sentirti più pieno dopo aver mangiato (aumento del legame della dopamina). Quando l'estradiolo diminuisce, le stesse parti del tuo cervello ti diranno che non sei pieno e con la stessa quantità di cibo che vuoi mangiare di più.

Inoltre, l'estradiolo influisce sul lavoro degli ormoni della fame e della sazietà. I due ormoni più familiari che conosciamo, grelina e leptina, dipendono dai livelli di estrogeni. (A proposito di insulina e fruttosio leggi l'articolo "Fruttosio: è possibile mangiare frutta e dimagrire? Come funziona l'insulina. Indice glicemico e dimagrimento")

Ghrelin ti fa sentire affamato quando hai lo stomaco vuoto. Più alto è il tuo livello di grelina, più ti senti affamato. Quando è passato abbastanza tempo dopo aver mangiato, il tuo stomaco secerne grelina e dice al tuo cervello: "Mangiamo!" Quando mangi, il rilascio di grelina diminuisce e il cervello smette di ricevere il messaggio "Ho fame!" L'estradiolo sopprime il messaggio "Ho fame!" Della grelina in due modi: in parte attraverso il cervello e in parte sopprimendo la quantità di grelina secreta dallo stomaco.

Più estradiolo => meno grelina => meno fame => meno cibo.

Meno estradiolo => più grelina => fame grave => mangiato più cibo.

La leptina regola l'appetito: ti fa sentire pieno dopo aver mangiato. Il rilascio di estradiolo migliora il segnale della leptina nel cervello o invia il segnale direttamente al cervello come se fosse il segnale della leptina stessa; ma un calo degli estrogeni può ridurre la segnalazione generale, che provoca una costante sensazione di fame prima delle mestruazioni.

Più estradiolo => migliore segnalazione della leptina per la sazietà al cervello => mangiato più velocemente.

Meno estradiolo => segnalazione alterata della leptina per la sazietà al cervello => incapace di mangiare.

Quindi non impazzisci alla fine di ogni mese quando ti senti come se non ne avessi mai abbastanza del tuo riempimento. È tutta fisiologia. Non l'hai inventato. E questo non è perché "non sei abbastanza disciplinato". Pertanto, una dieta per le mestruazioni per dimagrire è un'idea piuttosto controversa..

A proposito, la grelina e la leptina sono altri due motivi per masticare lentamente il cibo. Ci vuole tempo prima che il rilascio di grelina diminuisca e che il segnale della leptina raggiunga il cervello. Mentre mastichi a fondo, hanno fretta di fare la loro buona azione. Dagli questo tempo e avrai più uno nel karma. E meno uno (o più) nel peso corporeo.

Il peso (e il volume) durante la dieta mestruale e PMS è abbastanza ingannevole. Non ti consigliamo, soprattutto se sei sospettoso, generalmente avvicinarti alla bilancia in questi giorni. Quindi, perché il peso durante le mestruazioni aumenta con una dieta o perché il peso è aumentato prima della sindrome premestruale durante una dieta:

Situazione numero 1: dieta prima, durante questi giorni o con sindrome premestruale - il peso non va via.

Ebbene, durante la dieta, il peso vale per questi motivi: 1) si tratta di acqua. Stai perdendo sangue, ma il fluido deve essere ripristinato a scapito di qualcosa. Se sei a dieta, è probabile che la perdita di peso possa essere "mangiata" da questo. 2) Poche persone sono impegnate in questo periodo, anzi, per la maggioranza, l'attività scende quasi a zero. Questo è logico: sei costantemente imbarazzato a "trapelare" e ti senti costretto, a disagio. Il consumo di calorie, ovviamente, è ridotto. 3) È anche probabile che le mestruazioni abbiano coinciso con "plateau di perdita di peso". Un paio di giorni, o anche una settimana, e i chilogrammi inizieranno a scomparire di nuovo.

Nessuna dieta speciale per PMS con gonfiore non serve: tutto andrà via da solo.

Situazione n. 2: il peso prima del CD aumenta con la dieta.

Questo è normale: in primo luogo, l'utero si gonfia e diventa più pesante di 1-1,5 kg. In secondo luogo, durante le mestruazioni, il liquido in eccesso si accumula nel corpo, ad es. tu gonfi (Edema: cause e rimedi). Inoltre, se l'appetito è aumentato prima del CD, viene aggiunto un altro motivo: di regola, durante questo periodo siamo attratti dai carboidrati, cibo più delizioso, che generalmente trattiene l'acqua (glicogeno).

Declino

L'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni è dovuto non solo agli ormoni, ma anche a un momento puramente psicologico: le ragazze spesso si sentono estremamente insicure e in una certa misura vulnerabili durante le mestruazioni e la sindrome premestruale.

Inoltre, questi giorni sono spesso piuttosto dolorosi e le ragazze semplicemente non riescono a pensare al cibo - si sentono così male. A proposito, questo è un motivo per andare urgentemente dal medico: i dettagli non sono normali! Le mestruazioni suggeriscono un lieve disagio, non la torsione del croissant.

Un punto importante: tutti i processi per ogni donna procedono secondo il proprio scenario. Naturalmente, ci sono alcuni punti comuni a molti, ma ognuno di noi ha bisogno di monitorare individualmente cose come la temperatura corporea, il peso e l'appetito per un paio di mesi per avere un'idea di come reagisce esattamente il proprio corpo nei giorni critici..

Ad esempio, molte persone hanno la reazione opposta: una parziale assenza su CD o addirittura una completa perdita del desiderio di mangiare.

Ad esempio, Masha ed Elvira si stanno allenando in silenzio in questi giorni e hanno persino stabilito record di potenza, ma Tanechka non riesce a rialzarsi dal dolore e cerca di non muoversi di nuovo. Eleanor continua a seguire la sua dieta in qualsiasi giorno del ciclo, Anya perde l'appetito prima del ciclo, ma Yadviga mangia come un trattore e non si sente piena. Tutto è individuale, quindi non preoccuparti e concentrati su te stesso: osserva, trai conclusioni, prova diverse opzioni: troverai la tua "formula" per il successo.

Come affrontare e ridurre?

Come possiamo ridurre la fame durante PMS e CD? In effetti, gli scienziati suggeriscono che non lottiamo con tali difficoltà, ma pensiamo semplicemente a quale fase del ciclo mestruale iniziare la dieta. Sostengono che iniziare una dieta prima delle mestruazioni, quando la fame e le voglie di cibo sono più intense, potrebbe essere una cattiva idea. È meglio iniziare la dieta alla fine delle mestruazioni o alla fine della fase follicolare, quando le voglie di cibo e la fame sono più deboli e questo può rendere più facile seguire la dieta.

Suggeriscono anche che aumentare l'apporto calorico totale 5-8 giorni prima delle mestruazioni (quando c'è un aumento del dispendio energetico e della fame) può avere un vantaggio rispetto all'apporto calorico ottimale (che può causare lentezza) e aiutare con la dieta a lungo termine. Un leggero aumento delle calorie in "questi" giorni potrebbe aiutare a prevenire la perdita di controllo dovuta alla fame.

A proposito, se hai voglia di cioccolato, forse ti manca il magnesio, quindi il cioccolato non è indispensabile.

Come combattere?

Quindi, se l'appetito aumenta durante il CD, come affrontarlo:

Non abbiate paura di mangiare un po 'di più; è meglio concedersi una piccola quantità controllata di cioccolato piuttosto che sentirsi privati ​​e finire per mangiare un'intera montagna. È meglio mangiare 100 calorie extra controllate ora che finire per mangiare le 1000 calorie extra in seguito. Durante o prima del ciclo, può essere molto difficile controllare l'appetito, il corpo ti costringe letteralmente a mangiare quando i livelli di estrogeni diminuiscono.

Quindi è meglio perdere una piccola battaglia che un'intera guerra dopo! Queste calorie (anche poche centinaia) in più possono aiutare a evitare di mangiare in modo incontrollato. Prova in quei momenti in cui la sensazione di fame ti fa impazzire, per non abbattere, aumenta l'assunzione di cibo (ad esempio, a scapito della frutta).

Segui un corso di magnesio e olio di pesce. Possono anche aiutare a combattere i sintomi della sindrome premestruale, la fame e il desiderio di cibo durante periodi particolarmente difficili..

Puoi dieta con il tuo periodo? Puoi, ma ti consigliamo di indebolirlo il più possibile. In linea di principio, non puoi preoccuparti affatto e programmare un cheat meal o refeed per questa volta e mangiare con tranquillità.

Il più importante

La fame durante o dopo i giorni critici è molto insidiosa: non mangi troppo, semplicemente non puoi sentirti pieno. Questa è la differenza tra fame "critica" e eccesso di cibo compulsivo. Quindi, in questo caso, invece di cercare di sconfiggere il tuo corpo (e alla fine liberarti e perdere completamente il controllo), è più facile e più intelligente trovare un compromesso con esso..

Hai voglia di cioccolato / gelato / gamberetti in modo tale che le lacrime ti colino dagli occhi? Mangiare! Certo, non devi riempirti di chili di golosità, la tua solita porzione è sufficiente. Il tuo compito: evitare di essere bloccato e di insopportabili sensi di colpa, e non mantenere la dieta ad ogni costo.

E anche se non potessi trattenerti e mangiare troppo, non umiliarti, non rimproverarti, ma... capire. Il tuo corpo è in tumulto ormonale ed emotivo, non hai bisogno di finirlo con i tuoi capricci e sensi di colpa. Prova le strategie di contenimento descritte sopra, rafforza il tuo consapevolezza e forza di volontà, prova diverse diete e allenamenti: prima o poi troverai il tuo percorso che sarà facile e divertente da seguire!

Non hai bisogno di alcun "percorso regolare", dei tuoi sport e del cibo, e in effetti tutta la tua vita dovrebbe essere una gioia per te, e non una prova costante!

L'effetto delle mestruazioni sull'appetito

Ultimo aggiornamento: 28.02.2019

Per molte donne, il crescente desiderio di masticare costantemente qualcosa che si verifica una volta al mese è associato all'inizio dei giorni critici. Nonostante questo sia un normale bisogno naturale del corpo, il gentil sesso è preoccupato del motivo per cui vuoi mangiare prima del ciclo e di come questo influenzerà la tua figura. Questo è ciò che voleva Madre Natura: per dare vita ad un'altra persona, il corpo ha bisogno di forza, che può essere reintegrata con cibo corretto e sano..

  1. Quali sono le ragioni dell'aumento dell'appetito
  2. Perché vuoi mangiare prima del ciclo?
  3. Come affrontare l'aumento dell'appetito prima del ciclo

Quali sono le ragioni dell'aumento dell'appetito

La salute delle donne dipende direttamente dalle fluttuazioni del livello degli ormoni associati a un processo fisiologico mensile (ogni 21-35 giorni) - cambiamenti ciclici nel sistema riproduttivo sotto forma di sanguinamento regolare dall'organo genitale. Questo è il cosiddetto ciclo mestruale, che comprende due fasi separate dall'ovulazione.

Nella prima fase, c'è un aumento significativo dell'ormone estrogeno, che è responsabile della maturazione dell'uovo e della sua preparazione per la fecondazione. Durante questo periodo, una donna è di buon umore, sopraffatta da emozioni positive, sente un'ondata di forza, ha un atteggiamento ottimista, un'alta produttività del lavoro. Nel mezzo del ciclo mestruale, quando il contenuto di estrogeni nel sangue raggiunge la sua quantità massima, si verifica l'ovulazione, accompagnata dal rilascio di una cellula riproduttiva femminile matura nelle tube di Falloppio per collegare i gameti e una diminuzione della concentrazione di estrogeni.

Il secondo stadio è caratterizzato da una maggiore produzione di un altro ormone: il progesterone, che aiuta a preparare il corpo femminile al concepimento. In caso di gravidanza, l'ormone steroideo assicura l'attaccamento dell'ovulo all'utero. Se la fecondazione non si è verificata, inizia il rigetto dell'endometrio, che esce con i vasi dalla vagina, o la cosiddetta mestruazione. Un aumento della concentrazione di progesterone è espresso da un deterioramento del benessere, una sensazione di disagio, malessere, una diminuzione dell'attività, un aumento dell'appetito.

Qual è la relazione tra l'aumento del progesterone e il desiderio di masticare costantemente qualcosa? Ci sono diverse spiegazioni per questo fatto:

  1. L'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni è associato all'effetto degli estrogeni sulla produzione di serotonina, l'ormone della felicità (questo fatto non è stato scientificamente provato), che influisce sull'eccellente benessere di una donna nella prima fase del ciclo. Di conseguenza, una diminuzione dell'ormone sessuale femminile porta a una diminuzione della serotonina, cioè una mancanza del cosiddetto produttore di felicità, che il gentil sesso compensa mangiando golosità. Gli scienziati sono scettici su questa versione, ritenendo che non solo gli ormoni stimolino la sintesi di un neurotrasmettitore. Sì, e lo zhor durante le mestruazioni si esprime non solo nel desiderio di mangiare dolci, ma in un aumento della quantità di cibo consumato, che non può essere spiegato dalla mancanza solo di un ormone felice.
  2. Un altro gruppo di esperti spiega questo processo con un cambiamento nel metabolismo, che viene attivato prima dell'inizio delle mestruazioni. Secondo loro, il rafforzamento dei processi metabolici è accompagnato da costi energetici aggiuntivi, che possono essere reintegrati con il cibo. In altre parole: maggiore è la necessità di rilascio di energia, maggiore è la necessità della sua fonte (cibo). Di conseguenza, l'appetito femminile aumenta, richiedendo il ripristino dell'equilibrio energetico..
  3. Secondo antiche credenze, il corpo femminile, prima della pulizia (mestruazione), è rifornito di sostanze utili necessarie per reintegrare la perdita di sangue e ripristinare la mucosa dell'organo genitale.

Affamato prima delle mestruazioni, video

Perché vuoi mangiare prima del ciclo?

Tuttavia, è stato dimostrato che queste versioni non hanno basi biofisiologiche. Allora perché ti senti affamato prima del ciclo??

Nonostante varie spiegazioni per le ragioni di questo fenomeno, gli operatori sanitari non danno ancora una risposta specifica a questa domanda, perché l'appetito aumenta prima delle mestruazioni, ritenendo che non ci siano fonti oggettive di questo.

Il motivo scientificamente provato è che ogni mese il corpo di una donna si prepara per la gravidanza al momento dell'ovulazione. Sotto l'influenza dell'adrenalina e della norepinefrina, la cui produzione è potenziata dal progesterone, vengono attivati ​​l'ipotalamo e altri sistemi cerebrali della testa, irritando i recettori nervosi e il centro della fame. Di conseguenza, aumenta la secrezione di succo gastrico e altri cambiamenti complessi, che non sono stati ancora completamente studiati e non compresi dall'uomo..

Anche il fattore psicologico è importante. Poiché una donna è emotivamente instabile nella seconda fase del ciclo mestruale, l'irritabilità e il cattivo umore potrebbero essere la ragione di un'ulteriore fonte di gioia sotto forma di cibo dolce e gustoso..

Molti, preoccupati di guadagnare chili in più, si chiedono perché vogliono i dolci durante le mestruazioni? Ciò è dovuto alla mancanza di estrogeni prima del sanguinamento uterino e ad una possibile variazione del livello di insulina nel sangue, responsabile del glucosio. I medici raccomandano un controllo rigoroso sul consumo di cibi zuccherini durante questo periodo..

Va notato che c'è un desiderio per le mestruazioni individualmente. Alcune donne in età riproduttiva non avvertono un aumento del bisogno di cibo e non notano alcun cambiamento nel corpo, e alcune, al contrario, perdono interesse per il cibo.

Come affrontare l'aumento dell'appetito prima del ciclo

Quasi ogni rappresentante della metà debole dell'umanità è incline ad affrontare un aumento dell'appetito poco prima dell'inizio dei giorni critici. Tuttavia, spesso sono preoccupati non del motivo per cui vogliono mangiare durante le mestruazioni, ma dell'acquisizione di chili in più che accompagna questo processo. Non dovresti preoccuparti troppo della comparsa di eccesso di peso: si tratta di un eccesso di liquido accumulato a causa di una maggiore sintesi di progesterone ed estrogeni, nonché di una diminuzione della quantità di minzione, problemi di defecazione e aumento della formazione di gas. Pochi giorni dopo le mestruazioni, tutti i processi si normalizzeranno e il peso in eccesso scomparirà. Pertanto, è improbabile che sia possibile influenzare la dieta prima delle mestruazioni..

La cosa principale è non soccombere alla tentazione del cibo e controllare rigorosamente l'appetito durante le mestruazioni. Come puoi far fronte a un aumento del desiderio di mangiare durante i giorni critici??

La risposta alla domanda di interesse per molti è abbastanza semplice. La cosa principale è aderire a diverse regole:

  • cerca di essere distratto;
  • è meglio astenersi dal mangiare cibi ad alto contenuto di grassi, oltre a pasticcini salati e dolci, è altrettanto importante escludere il caffè per un certo periodo di tempo;
  • le tisane possono facilmente far fronte a un aumento dell'appetito, principalmente dente di leone o rosa canina.

Se durante le mestruazioni vuoi mangiare molto e non riesci a superare l'attività dell'appetito, segui i semplici consigli dei nutrizionisti, in seguito ai quali non rimarrai affamato e proteggerai la tua figura dai chili di troppo.

Ecco qui alcuni di loro:

  1. Alimentazione corretta e sana.
  2. Bere tè dolce con moderazione creerà una sensazione di pienezza.
  3. Assunzione di farmaci speciali ad alto contenuto di magnesio e calcio circa 10 giorni prima dell'inizio dei giorni critici. Inoltre, devono essere bevuti in modo complesso e non solo per diversi giorni..
  4. L'uso di contraccettivi ormonali. Molte donne sostengono che questo metodo può ridurre significativamente la manifestazione dei sintomi premestruali, incluso l'aumento dell'appetito, riportando i livelli ormonali alla normalità. Tuttavia, non dimenticare che la scelta di questo tipo di fondi viene effettuata esclusivamente da uno specialista..
  5. L'aspetto psicologico. Una donna dovrebbe imparare a passare ad altre cose oltre all'alimentazione. Un'ottima soluzione sarebbe fare ciò che ami o qualcosa che può interessarti.

Tutte le misure di cui sopra possono non solo ridurre la sensazione di fame, ma anche sentirsi in perfetto ordine durante l'intero ciclo mestruale..

In generale, si consiglia di prendersi cura del proprio corpo in anticipo, alcuni giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Allo stesso tempo, il rispetto del regime esatto e corretto dovrebbe continuare fino a diversi giorni e dopo il suo completamento.

Come mangiare durante il ciclo

Per prevenire l'aumento di peso nei giorni critici, non è necessario seguire una dieta rigorosa. È importante scegliere il cibo giusto, ovvero mangiare solo cibi sani, escludendo quelli dannosi che contribuiscono all'aumento di peso.
L'elenco degli alimenti sani consigliati dai nutrizionisti include quanto segue:

  1. Frutta e verdura fresca sono mostrate in qualsiasi quantità. L'opzione vitaminica e soddisfacente ottimale sono le insalate di verdure con semi di sesamo in olio vegetale.
  2. Cereali. Il grano germogliato o la fibra di avena / grano saraceno saranno saturi di utili oligoelementi e si libereranno delle tossine. Possibilità di aggiungere fibra ad insalate, zuppe cotte e cereali.
  3. Frutta secca. Albicocche secche, uvetta, prugne possono essere mangiate al posto del tuo cioccolato preferito.
  4. I decotti alle erbe con l'aggiunta di miele, limone, zenzero satureranno il corpo di vitamine.
  5. Le noci possono compensare la mancanza di dolci. Non mangiare più di 5 noci al giorno.
  6. Semole. Saturare il corpo a lungo e prevenire l'aumento di peso.
  7. Alimenti ricchi di proteine. Soia, fagioli, lenticchie, ceci, fagioli - non un elenco completo di cibi sani.

Seguire le regole di cui sopra e una maggiore attenzione alla tua salute ti aiuterà a far fronte non solo all'aumento dell'appetito e all'eccesso di peso durante le mestruazioni, ma anche a mantenere una buona salute in un periodo difficile per ogni donna..

Aumento dell'appetito prima delle mestruazioni

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La presenza o l'assenza di appetito è un fenomeno naturale per la fisiologia umana. Ma molti del gentil sesso hanno familiarità con la sensazione di fame costante, che li supera circa una volta al mese. E non devi guardare il calendario per capire che "giorni critici" si stanno avvicinando. È questa la norma o no, perché appare un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni? Cercheremo di analizzare queste e altre domande di seguito..

Codice ICD-10

Cause di aumento dell'appetito prima delle mestruazioni

Per comprendere la fonte della manifestazione di una sintomatologia così apparentemente insolita, si dovrebbe comprendere la fisiologia di questo processo. E, come hanno scoperto i medici, le ragioni dell'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni risiedono negli alti e bassi ciclici dello sfondo ormonale di una donna, che per ogni donna copre individualmente da 28 a 32 giorni. Sono questi cambiamenti che provocano il benessere di una donna in una certa fase del ciclo..

Per renderlo più chiaro, soffermiamoci un po 'sulle caratteristiche della fisiologia femminile. Secondo questo criterio, il ciclo mestruale di una donna viene diviso dai medici in due metà praticamente identiche nel tempo. La prima metà differisce in quanto si verificano cambiamenti nel background ormonale, causati da un aumento significativo degli indicatori degli ormoni estrogeni, che includono estroni, estrioli, estradioli. In questo contesto si osserva la maturazione dell'uovo, che normalmente è pronto per la fecondazione entro la metà del ciclo. Il quadro dello stato è positivo: la donna si sente benissimo, è piena di forza e ottimismo e ha un'elevata capacità lavorativa. La donna non ha praticamente lamentele durante questo periodo..

A metà ciclo, con la massima quantità di estrogeni, avviene il processo di ovulazione, che consiste nel fatto che l'uovo maturo esce dall'ovaio, lasciando le tube di Falloppio, dove "attende" la sua fecondazione.

Non appena arriva un momento del genere, la necessità di una tale quantità di estrogeni scompare e la sua concentrazione inizia a diminuire gradualmente. Mentre l'ormone progesterone, al contrario, inizia a essere prodotto in modo intensivo. Questo ormone è responsabile della preparazione del corpo di una donna per una possibile gravidanza. E dopo che il concepimento è avvenuto, è lui che deve assicurarsi che l'embrione prenda il suo posto nell'utero senza disturbi. Sicuramente, le interruzioni del livello di progesterone possono provocare lo sviluppo di una gravidanza extrauterina in una donna..

È l'aumento della concentrazione di progesterone nell'organismo che molto spesso provoca alcune deviazioni, che sono espresse da un deterioramento del benessere della donna, e per compensare in qualche modo il disagio che è sorto, il corpo "vuole" ottenere emozioni positive, che spesso si esprimono nella necessità di masticare costantemente qualcosa.

Vale la pena soffermarsi più in dettaglio sul meccanismo della relazione tra aumento dei livelli di progesterone e aumento dell'appetito. Esistono diverse versioni che spiegano questo fenomeno e ognuna di esse ha una base per l'esistenza.

Alcune donne spiegano l'aumento dell'appetito nel periodo premestruale dal fatto che gli estrogeni, in un modo non ancora noto alla scienza, influenzano la produzione dell '"ormone della felicità" - la serotonina. Pertanto, nella prima metà del ciclo mestruale, una donna si sente benissimo. E quando il livello di estrogeni inizia a diminuire, la produzione di serotonina diminuisce, cioè il corpo smette di avere abbastanza di questa "felicità". Questo è lo slancio che le donne cercano di trovare in qualcos'altro, ad esempio, in una barretta di cioccolato o in un delizioso pollo con una crosta croccante...

Ma questa spiegazione è troppo esagerata, perché gli ormoni non sono l'unica fonte che stimola la sintesi della serotonina. Inoltre, un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni si esprime non solo nel bisogno della donna di più dolci, il desiderio di mangiare si esprime proprio in un aumento del consumo della quantità di cibo, che si tratti di prodotti da forno, piatti di carne o pesce, prodotti dolciari e così via. L'appetito si estende letteralmente a tutto. E tutto questo non può essere spiegato dalla sola mancanza di serotonina..

C'è un'altra versione di ciò che sta accadendo. Alcuni scienziati ritengono che la spiegazione di questo fenomeno risieda nel piano dei cambiamenti nell'intensità dei processi metabolici, che si presume vengano attivati ​​immediatamente prima dell'inizio delle mestruazioni. Un corso più attivo del metabolismo richiede costi energetici aggiuntivi. E dove il corpo può ottenere più energia se non dal cibo. Si sta costruendo una catena naturale: un maggiore bisogno di rilascio di energia - un maggiore bisogno della sua fonte, cioè di nutrizione - l'appetito di una donna aumenta, chiedendo di fornirgli questa fonte.

Allo stesso tempo, come notato sopra, il metabolismo procede più attivamente nella prima metà del ciclo sullo sfondo di un aumento e del raggiungimento dei livelli massimi di estrogeni. Quando si verifica una frattura, la quantità di estrogeni diminuisce gradualmente, mentre aumenta la concentrazione di progesterone. Un tale cambiamento nel quadro fisiologico porta, al contrario, all'inibizione dei processi metabolici..

Un'altra, l'affermazione più incredibile, è simile ai "racconti della nonna" secondo cui il corpo femminile, prima della "pulizia" - sotto forma di mestruazioni - cerca di fare scorta preliminare di nutrienti, vitamine e minerali, di cui avrà tanto bisogno per reintegrare i volumi di sangue persi e rinnovare strappare la mucosa uterina.

Ma tutte queste affermazioni non hanno una vera base biofisiologica. Quindi quali sono, dopotutto, le ragioni dell'aumento dell'appetito?

Si scopre che il punto è che il corpo della donna, dopo che l'uovo raggiunge lo stato di prontezza per la fecondazione, ogni ciclo mestruale si prepara per un possibile concepimento e l'adempimento da parte della donna del suo dovere assegnatogli dalla natura.

Durante questo periodo, sotto l'influenza di una certa combinazione di ormoni necessari, si osserva l'attivazione di alcune aree e sistemi del cervello: l'ipotalamo, la formazione reticolare, il sistema limbico. I recettori nervosi e il centro della fame sono irritati, il che invia un impulso (comando) allo stomaco per una maggiore produzione di un enzima secretorio. Si stanno verificando altri cambiamenti, meno evidenti, ma non meno significativi, che non sono stati ancora completamente studiati e compresi dall'uomo..

Riassumendo quanto sopra, possiamo concludere che oggi i medici non possono specificare le ragioni che fanno provare a una donna attacchi di fame nel periodo premestruale. Cioè, non ci sono fonti oggettive che causano la fame. Questo fattore può essere parzialmente spiegato dai complessi cambiamenti complessi che si verificano nel corpo femminile. Quei processi di inter-contatto e trasformativi non completamente compresi che interessano vari ormoni, che, agendo su alcuni centri del cervello, apportano cambiamenti nel lavoro del sistema nervoso centrale, del tratto gastrointestinale e di altri sistemi e organi del nostro corpo.

Anche il fattore emotivo può essere aggiunto qui. Una donna nella seconda metà del ciclo mestruale diventa meno emotivamente stabile. L'irritabilità e il deterioramento del suo benessere possono anche diventare un motivo per spingere una donna a compiacersi almeno con qualcosa di gustoso.

Pertanto, non sarà possibile influenzare questo fattore in modo così significativo. Ma non ti arrabbiare, un leggero aumento del peso corporeo durante questo periodo è la norma, che altrettanto facilmente scompare nei prossimi giorni, dopo l'inizio delle mestruazioni.

Va anche notato che non tutte le donne in età riproduttiva sono influenzate da un aumento dell'appetito. Alcuni di loro non avvertono alcun cambiamento, quando c'è anche chi, al contrario, in questo momento perde interesse per il cibo. Pertanto, un aumento dell'appetito è una caratteristica piuttosto individuale del corpo femminile..

Quali preoccupazioni?

Chi contattare?

Come affrontare l'aumento dell'appetito prima del ciclo?

Quelle donne che si trovano ad affrontare il problema considerato in questo articolo, soprattutto se monitorano le loro forme, sono interessate alla domanda su come affrontare l'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni? Come non danneggiare la tua figura.

Si è notato che, tuttavia, le donne sono principalmente attratte dai cibi a base di carboidrati, perché è lei che contribuisce alla produzione di serotonina, un enzima che fornisce il buon umore. Ma se l'organismo lo richiede, quindi, ne ha bisogno. Hai solo bisogno di capire alcune delle regole che devono essere rispettate per non guadagnare chili in più e non rovinare la figura.

  • Con un aumento dell'appetito prima delle mestruazioni, puoi introdurre cereali nella tua dieta. Sono energeticamente capienti, ma non saranno "depositati" sui fianchi di una donna.
  • Si consiglia di consumare prodotti da forno a base di grano duro (pane nero).
  • È accettabile l'aumento dei volumi di frutta e verdura cruda.
  • Puoi permetterti la pasta di grano duro.
  • Mangiamo riso, meglio se non lucido. Ma non dovresti arrabbiarti se questo non ha funzionato, è del tutto possibile cavarsela con quello che si trova sugli scaffali di qualsiasi negozio..
  • È accettabile una piccola quantità di patate, preferibilmente al forno o bollite.
  • Anche varie tisane hanno un effetto positivo. La corretta selezione delle tariffe aiuta a ridurre efficacemente gli attacchi di fame. Va notato in particolare qui decotti dei loro cinorrodi o fiori di tarassaco.
  • Non lasciarti trasportare da pasticcini e pasticcini, soprattutto freschi, se non c'è voglia di trasformarsi in una focaccina.
  • Elimina le bevande gassate, soprattutto quelle zuccherate.
  • Limita l'assunzione di sale.
  • Riduci al minimo i cibi ricchi di grassi.
  • È stato dimostrato che la caffeina ha un effetto negativo sul corpo di una donna durante il periodo di interesse. Sulla base di ciò, nel periodo premestruale è necessario ridurre il consumo di cibi che si distinguono per il loro alto contenuto: tè nero forte e caffè.
  • Non lasciarti trasportare da una grande assunzione di cibi proteici. Limita la quantità di carne e pesce introdotta nella dieta e le uova.
  • Aumenta l'appetito e le bevande alcoliche forti, soprattutto perché sono classificate come un prodotto ad alto contenuto calorico.

L'implementazione di questi semplici consigli ti consentirà di non rimanere affamato e proteggere la tua figura dall'aumento di chili in più.

C'è anche un aspetto psicologico nel fermare gli attacchi di fame. Una donna dovrebbe imparare a spostare la sua attenzione su un'altra area della sua vita. Ad esempio, vale la pena fare un'attività preferita e interessante, quindi puoi semplicemente dimenticare la fame. Dopotutto, si ritiene che la ragione principale dell'aumento dell'appetito prima delle mestruazioni sia la mancanza di emozioni positive, che una donna può compensare in modi diversi. Cioè, dovresti aumentare la quantità di emozioni positive e la fame se ne andrà da sola. Questa semplice raccomandazione è forse il metodo più efficace per gestire questo problema..

Gli ultimi risultati del monitoraggio dell'uso dei contraccettivi ormonali ci permettono di parlare dell'efficace eliminazione dei sintomi della sindrome premestruale, questo vale anche per gli attacchi di fame, che una donna inizia a sperimentare più spesso alla vigilia delle mestruazioni. L'assunzione di farmaci di questo gruppo farmacologico consente di stabilizzare in qualche modo l'equilibrio degli ormoni, che invariabilmente inibisce i sintomi patologici che portano disagio a una donna. Di conseguenza, la donna si sente molto meglio..

Ma in generale, si è notato che il numero di grammi che il corpo guadagna nel periodo di tempo che ci interessa, in un corpo sano, non porta ad un effettivo aumento del peso corporeo di una donna, poiché dopo l'inizio delle mestruazioni, l'eccesso di peso scompare molto rapidamente da solo. Bastano pochi giorni per questo..

Ma non dovresti neanche lasciarti trasportare, rassicurandoti che tutto passerà e potrai mangiare quello che vuoi. Se il desiderio di mangiare è vicino ai segni della bulimia, questo può essere equiparato alla patologia. Questo è già un disturbo mentale associato al consumo di cibo, caratterizzato da un aumento spontaneo dell'appetito, che inizia come spasmi parossistici di fame straziante. Una tale condizione è una malattia che non può essere risolta da sola, senza l'aiuto di uno specialista..

Il corpo femminile è unico e, forse, anche fisiologicamente più complesso del corpo maschile. Dopo tutto, la natura ha creato una tale perfezione, dandogli la capacità di concepire, sopportare e dare alla luce una nuova vita. Ma per questo le mamme presenti e in attesa devono "pagare" con alcuni momenti che provocano disagio e una serie di disagi. E a volte invidiano gli uomini che non devono subire le conseguenze di picchi nei livelli ormonali. Ma il sentimento della nascita di una nuova vita o il sentimento di appartenenza alla comunità femminile compensa tutto. Anche aumento dell'appetito prima delle mestruazioni. Dopotutto, questo problema è risolvibile, devi solo fare un piccolo sforzo e ascoltare i consigli che sono stati dati nell'articolo sopra..

Ogni donna sana ha un ciclo mensile. Questo indica la capacità di concepire e trasportare un bambino. Le mestruazioni sono il principale processo naturale nel corpo di una donna sessualmente matura, pertanto le minime interruzioni del ciclo e il malessere dovrebbero essere prese sul serio e una soluzione al problema dovrebbe essere trovata il prima possibile.