COME DIFFERIRE PMS DALLA GRAVIDANZA?

Quando non vedi l'ora della gravidanza, usi metodi popolari collaudati per la gravidanza, credi nei segni, ascolti ogni nuova sensazione, ogni nuova sensazione dentro. Il ritardo è ancora lontano, ma voglio già saperlo con certezza, qui e ora. E per fortuna, non c'erano segni di una presunta gravidanza. Oppure, al contrario, ci sono molti sintomi che prima non sembravano esistere, ma non voglio abbandonarmi alla speranza invano, perché la delusione che è arrivata con l'arrivo della prossima mestruazione è anche peggiore della completa ignoranza. E così succede che ci sono già tutti i segni dell'inizio della sindrome premestruale e la speranza non muore - e se! Scopriamo cosa succede nel corpo con la sindrome premestruale e cosa succede all'inizio della gravidanza.

Il contenuto dell'articolo:

  • Da dove viene la sindrome premestruale insidiosa??
  • Quali segni di sindrome premestruale sono noti?
  • Recensioni dai forum di donne vere

Ragioni della sindrome premestruale: perché lo notiamo?

La sindrome premestruale può essere riscontrata in circa il 50-80% delle donne. E questo non è affatto un processo fisiologico, come pensano molte donne, ma una malattia caratterizzata da una serie di sintomi che si verificano 2-10 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Ma quali sono le ragioni dell'accaduto? Esistono diverse teorie.

  • Nella seconda fase del ciclo mensile, il rapporto tra progesterone ed estrogeni viene improvvisamente interrotto. La quantità di estrogeni aumenta, si verifica iperestrogenismo e, di conseguenza, le funzioni del corpo luteo sono indebolite e il livello di progesterone diminuisce. Questo ha un forte effetto sullo stato neuro-emotivo..
  • La produzione di prolattina aumenta e, di conseguenza, si verifica iperprolattinemia. Sotto la sua influenza, le ghiandole mammarie subiscono cambiamenti significativi. Si ingrandiscono, si gonfiano e diventano dolorosi..
  • Varie malattie della tiroide, violazione della secrezione di una serie di ormoni che colpiscono il corpo femminile.
  • L'interruzione della funzione renale influisce sul metabolismo del sale marino, che svolge anche un ruolo nello sviluppo dei sintomi della sindrome premestruale.
  • Un contributo significativo è dato dalla mancanza di vitamine, in particolare B6, e oligoelementi calcio, magnesio e zinco - questo è chiamato ipovitaminosi.
  • Si verifica anche la predisposizione genetica.
  • E, naturalmente, lo stress frequente non passa senza danni alla salute delle donne. Nelle donne esposte ad esso, la sindrome premestruale si verifica molte volte più spesso ei sintomi compaiono in una forma più grave..

Tutte queste teorie esistono, ma non sono assolutamente provate. Tuttavia, la teoria più affidabile è considerata lo squilibrio degli ormoni estrogeni e progesterone, o una combinazione di diversi motivi.

Se non vai in termini medici, allora, in parole semplici, la sindrome premestruale è il disagio fisico ed emotivo che si verifica alla vigilia delle mestruazioni. A volte una donna avverte un tale disagio solo per poche ore, ma di solito sono ancora pochi giorni..

I veri segni della sindrome premestruale: le donne condividono esperienze

Le manifestazioni sono molto diverse e individuali per ogni donna, inoltre, in cicli diversi, si può osservare un diverso insieme di sintomi..

Ecco i principali:

  • Debolezza, distrazione, stanchezza rapida, letargia, intorpidimento delle mani;
  • Insonnia o, al contrario, sonnolenza;
  • Vertigini, mal di testa, svenimenti, nausea, vomito e gonfiore, febbre;
  • Gonfiore delle ghiandole mammarie e loro grave dolore;
  • Irritabilità, pianto, risentimento, tensione nervosa, sbalzi d'umore, ansia, rabbia senza causa;
  • Gonfiore, persino aumento di peso;
  • Dolore doloroso o tirante nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, sensazioni fisiche dolorose alle articolazioni e ai muscoli, crampi;
  • Reazioni cutanee allergiche;
  • Attacchi di panico e palpitazioni;
  • Cambiamenti nella percezione dell'olfatto e del gusto;
  • Un improvviso aumento o diminuzione della libido;
  • Indebolimento dell'immunità e, di conseguenza, aumento della suscettibilità a varie infezioni, esacerbazione delle emorroidi.

Ora sai che ci sono molti sintomi, ma tutti insieme, ovviamente, non compaiono in una donna. Non sorprende che molte persone confondano i sintomi della sindrome premestruale con i primi sintomi della gravidanza, poiché sono quasi identici. Ma durante la gravidanza, lo sfondo ormonale è completamente diverso. Il livello di estrogeni si abbassa e il progesterone aumenta, prevenendo l'inizio delle mestruazioni e mantenendo la gravidanza. Quindi la teoria sulla causa della sindrome premestruale nella violazione del rapporto ormonale sembra la più vera, poiché nella sindrome premestruale e durante la gravidanza ci sono indicatori quantitativi completamente diversi degli stessi ormoni, ma la somiglianza è in una grande differenza nella loro quantità e nel fatto che entrambi i processi sono principalmente regolati progesterone:

  • PMS: molti estrogeni e poco progesterone;
  • Gravidanza precoce: eccesso di progesterone e bassi livelli di estrogeni.

Cosa potrebbe essere - PMS o gravidanza? Tutta la verità sui forum delle donne

Victoria:

Non avevo idea di essere incinta, perché, come al solito, una settimana prima del ciclo, ho cominciato a irritarmi e piangere per qualsiasi motivo. Poi ho subito pensato che si trattasse di nuovo di un volo, finché non ho capito che avevo un ritardo e la mia sindrome premestruale non sarebbe passata. E non è affatto lui, come si è scoperto. Quindi non so quali siano questi primi segni, di solito li ho ogni mese..

Ilona:

Ora ricordo…. Tutti i segni erano come nel solito dolore mensile nell'addome inferiore, stanchezza…. ogni giorno pensavo - beh, oggi se ne andranno sicuramente, passò un giorno, e pensavo: beh, oggi…. Poi, per così dire, è diventato strano tirare lo stomaco (si scopre che c'era un tono).... fatto un test e hai 2 strisce unte! Questo è tutto! Quindi succede che non ti senti affatto incinta....

Rita:

Con la sindrome premestruale, mi sentivo semplicemente orribile, non poteva essere peggio, e durante la gravidanza tutto è stato meraviglioso - niente male, il mio seno era davvero gonfio. E inoltre, per qualche motivo, c'era un tale stato d'animo super-duper che volevo abbracciare tutti, anche se non sapevo ancora della gravidanza.

Valeria:

Forse qualcuno si è già sistemato con te. È iniziato a metà del ciclo come al solito e tutti continuavano a ripetere: PMS! PMS! Pertanto, non ho fatto alcun test, per non essere deluso. E ho scoperto la gravidanza solo a 7 settimane, quando è iniziata una grave tossicosi. Il ritardo è stato associato a un ciclo irregolare sullo sfondo della cancellazione OK.

Anna:

E solo quando ho scoperto di essere incinta, mi sono reso conto che il ciclo andava avanti completamente senza la sindrome premestruale al solito, in qualche modo ho iniziato a girare e non me ne sono accorto, poi con un ritardo il mio seno ha iniziato a farmi molto male, era semplicemente impossibile toccarlo.

Irina:

Oh, ho scoperto di essere incinta! Uraaaaa! Ma che tipo di sindrome premestruale mi ha confuso, finché non ho fatto il test, non ho capito nulla. Tutto era come al solito: ero stanco, volevo dormire, il petto mi faceva male.

Mila:

Non avevo dubbi che tutto funzionasse per noi la prima volta, di solito lo stomaco si tirava una settimana prima M, il petto mi faceva male, dormivo male, ed era come se non fosse successo niente, non sentivo niente, mi rendevo subito conto che qualcosa non andava. Il nostro Masik stava già crescendo.

Ekaterina:

È stato così anche per me…. E poi per molte altre settimane le stesse sensazioni durarono: il mio petto faceva male e il mio stomaco sorseggiava, in generale, tutto era come prima delle mestruazioni..

Valya:

Come puoi vedere, distinguere tra PMS e gravidanza precoce non è affatto facile. Cosa si può fare?

Inna:

Il modo più semplice è aspettare, non irritarti ancora una volta, ma fai il test al mattino il primo giorno del ritardo. Molti hanno una serie debole anche prima del ritardo, ma non tutti. Oppure fai il test per hCG.

Jeanne:

Puoi sperare in una gravidanza, se improvvisamente, miracolosamente, non hai i sintomi delle mestruazioni che si avvicinano, cioè la sindrome premestruale.

Kira:

Con l'inizio della gravidanza, la temperatura basale sarà stabilmente sopra i 37 gradi, mentre prima delle mestruazioni scende al di sotto. Prova a misurare!

E oltre a tutto quanto sopra, vorrei aggiungere: la cosa principale è non rimanere bloccati dalla gravidanza e prima o poi tutto funzionerà!

Sindrome premestruale: come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza prima del ritardo?

Soddisfare

I sintomi all'inizio della gravidanza sono molto simili alla sindrome premestruale (PMS). Ma ci sono anche differenze che ti aiuteranno a capire cosa sta succedendo. Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza da ritardare? Diciamo i modi principali.

Quando compaiono i primi segni di gravidanza e quando PMS?

Nella prima settimana dopo l'ovulazione e il concepimento, è possibile scoprire cosa sta succedendo nel corpo solo con un test complesso e raro per l'EPF, un fattore precoce della gravidanza. Appare nel sangue già 24 ore dopo la fusione delle cellule germinali e inizia a preparare il sistema immunitario materno all'adozione dell'embrione: sopprime le difese.

Tutti i segni di gravidanza che si possono presentare in questo momento si riducono alla possibilità di provare un leggero malessere, sintomi di un "raffreddore". E sono lontani da tutti e non sempre.

Secondo gli studi, quasi una donna incinta su quattro ha un sanguinamento da impianto 5-8 giorni dopo il concepimento (1-2 giorni di ovulazione). Piccole perdite vaginali sanguinolente alla fine della terza settimana dalle mestruazioni (con un ciclo di 27-29 giorni, altrimenti più tardi) indicano un tentativo dell'ovulo di attaccarsi alla parete uterina.

Se tale sanguinamento - lo scarico può essere rosa, rosso, marrone - è presente, i sintomi successivi sono già correlati alla gravidanza e non alla sindrome premestruale.

Nell'ultima settimana prima delle mestruazioni, i primi sintomi della gravidanza peggiorano. La sindrome premestruale si manifesta principalmente 1-2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e segni di gestazione - prima, poiché i cambiamenti ormonali sono molto più forti.

Cosa può essere e come distinguere?

Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza ai periodi mancati?

  • Con la sindrome premestruale e la gravidanza, il seno diventa più tenero e gonfio. Ma l'oscuramento dell'areola mammaria, l'area intorno al capezzolo, si nota solo durante la gestazione. E i tubercoli di Montgomery, piccoli "brufoli" in questo luogo, crescono anche solo nelle donne incinte.
  • Una diminuzione della pressione sanguigna, debolezza, vertigini nelle future mamme sono più pronunciate: nel loro corpo, anche in questo momento, c'è già più dell'ormone progesterone.
  • I cambiamenti ormonali ti fanno anche correre più spesso in bagno: è così che la gonadotropina corionica umana, l'ormone hCG, influisce sul corpo.
  • Influenzano anche le perdite vaginali: il muco diventa più denso, può diventare biancastro. Importante: se contiene inclusioni di "latte acido", questo non è un segno di gravidanza, ma di mughetto: la candidosi vaginale può procedere senza prurito. È vero, questo non esclude la gravidanza e nelle donne incinte il mughetto peggiora o si sviluppa per la prima volta molto più spesso che nelle donne non gravide..

In generale, i cambiamenti nel corpo durante la gravidanza e la sindrome premestruale nelle prime fasi sono abbastanza simili: solo nella maggior parte delle donne incinte sono più forti e iniziano un po 'prima. È impossibile determinare esattamente cosa sta succedendo senza un'analisi per hCG. Inoltre, c'è una gravidanza biochimica, che termina spontaneamente anche prima delle mestruazioni e talvolta non causa nemmeno un ritardo di 1 giorno. Secondo la ricerca, questa situazione si verifica nel 20-25% dopo il concepimento. Quindi è molto difficile distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza..

L'unico modo affidabile è testare l'hCG. Inoltre, non è necessario correre in laboratorio e donare il sangue. Le strisce reattive ad alta sensibilità (cercare 12,5 sulla confezione) rileveranno la gravidanza anche prima del ritardo. Le opzioni più economiche per tali test sono le strisce a getto d'inchiostro. Importante: qualsiasi test che viene eseguito prima di un periodo mancato è meglio farlo al mattino sulla prima porzione di urina. Ciò renderà il risultato il più accurato possibile.!

15 principali differenze tra gravidanza e sindrome premestruale

Durante la pianificazione della gravidanza, molte donne stanno così aspettando i primi sintomi della gestazione da essere spesso confuse con i segni caratteristici della sindrome premestruale. Può essere difficile distinguerli prima del ritardo, ma proviamo a capirlo.

Cosa devi sapere sulla sindrome premestruale?

La sindrome premestruale, accompagnata da dolore nell'addome inferiore, eruzioni cutanee e altri sintomi spiacevoli, non si verifica in tutte le donne. Ecco perché alcuni di loro trovano più facile rilevare la gravidanza. Ma spesso in 3-4 giorni, e talvolta in 10 giorni, una donna inizia a sentire i seguenti segni di un imminente inizio delle mestruazioni:

  • diminuzione della libido;
  • irritabilità ed emotività;
  • dolore al petto e versamento;
  • rigonfiamento;
  • aumento dell'appetito;
  • gonfiore;
  • tirando il dolore nella colonna lombare.

Ecco come appare più spesso una donna durante la sindrome premestruale: con seno gonfio, eruzioni cutanee e pancia gonfia che non può essere assorbita. Durante questo periodo, c'è una costante sensazione di sonnolenza e stanchezza, pianto e un brusco cambiamento di umore. Questi sintomi possono essere facilmente spiegati. Sono causati da un aumento dei livelli di progesterone e prolattina. Quindi, il corpo si prepara per la gravidanza imminente. Se non accade, iniziano le mestruazioni..

Gravidanza con sindrome premestruale

La sindrome premestruale non è un ostacolo al concepimento di un bambino. È solo che qualcuno trasferisce questo periodo più delicatamente, ma per qualcuno, le fluttuazioni del background ormonale influenzano l'umore, l'appetito o l'edema..

Come rilevare una gravidanza dopo i 45 anni

Quando la funzione fertile di una donna inizia gradualmente a svanire, sperimenta sintomi di sindrome premestruale potenziati, spesso combinati con vampate di calore. Distinguerli dalla gravidanza a questa età è molto difficile. Durante questo periodo è importante ricordare che i sintomi della gestazione e dell'inizio della menopausa sono molto simili (ritardo, scariche scariche, sbalzi d'umore).

Come distinguere la gravidanza dalla sindrome premestruale?

Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza? Indubbiamente, i sintomi di queste condizioni sono molto simili. Ecco perché molte donne si chiedono come distinguerle ed essere sicure che la fecondazione dell'uovo abbia avuto successo..

Dalle sensazioni interne, la gestazione può essere riconosciuta solo da una donna che conosce bene il suo corpo, che non ha mai fallito nel ciclo..

SintomoCon sindrome premestrualeDurante la gravidanzaNota
Perdite vaginaliAbbondante biancastro o trasparente. Il giorno prima dell'inizio delle mestruazioni, acquisiscono una tinta marrone e un carattere imbrattanteLuce abbondante, a volte alcune gocce di sangue compaiono pochi giorni prima delle mestruazioni previste. In questo modo, l'uovo viene impiantato nell'utero.In entrambi i casi, la candidosi può peggiorare.
GonfioreUn sintomo comune della sindrome premestruale. La pancia non può essere assorbitaÈ un segno di gestazione precoceIl gonfiore si verifica principalmente in una seconda o successiva gravidanza
TemperaturaÈ entro i limiti normaliÈ leggermente aumentatoNel caso della gestazione, l'ipertermia è associata ad un aumento dei livelli di progesterone. Una donna può non sentirsi bene, simile al raffreddore.
Disegnare dolori allo stomacoDolori crampi all'addome e alla parte bassa della schiena pochi giorni prima delle mestruazioniA volte si verifica come risultato dell'attaccamento dell'embrione o dello stiramento dell'apparato legamentoso dell'uteroIl dolore con la sindrome premestruale è molto più pronunciato che con la gravidanza
Gusto metallico in boccaNon visibileLe donne incinte lamentano spesso un sapore metallico in bocca durante le prime settimane di gravidanzaQuesto sintomo si manifesta spesso con tossicosi.
Mal di schienaMolto comune nella sindrome premestruale. I dolori sono tiranti e sordi. Sono associati al distacco del rivestimento dell'utero e alla produzione attiva di globuli rossi da parte del midollo osseo.Nelle prime fasi non vengono osservatiNelle donne in gravidanza, il mal di schiena si verifica più spesso solo alla fine del 2 ° trimestre. È associato ad un aumento graduale delle dimensioni dell'uovo e del frutto. Tali cambiamenti aumentano la pressione sugli organi interni e il carico sulla colonna vertebrale.
Dolore al pettoTutti i seni fanno maleSolo i capezzoli fanno male e le ghiandole mammarie si ingrandisconoA volte, durante la gestazione, questo sintomo è assente, il che può essere un segnale per le donne che sono abituate alla sindrome del dolore con sindrome premestruale
Mal di testaI cambiamenti ormonali innescano il mal di testa della sindrome premestrualeEvento frequente nel primo trimestre di gravidanzaIl sintomo è possibile in entrambi i casi. Tuttavia, si dovrebbe prestare attenzione a lui se una donna incontra le sue manifestazioni per la prima volta
NauseaAssociato a picchi ormonali e cadute di pressione. Può verificarsi assolutamente in qualsiasi momento della giornataAppare principalmente al mattino, ma per nienteNelle prime fasi, questo sintomo è caratterizzato da tossicosi.
Voglia frequente di urinarePrima dell'inizio delle mestruazioni, il corpo inizia a rimuovere il liquido in eccesso a causa di una diminuzione dei livelli di prolattinaÈ quasi sempre presente a causa delle fluttuazioni dei livelli ormonali e dell'aumento della circolazione sanguigna negli organi pelvici. A causa della placenta non ancora formata, i prodotti metabolici dell'embrione entrano nel sangue della madre, provocando tossicosi. Per aiutare il corpo a purificarsi, i reni iniziano a lavorare di più, aumentando così la frequenza della minzione.Con la sindrome premestruale, la ritenzione di liquidi nel corpo è più comune, portando all'edema
Improvvisi sbalzi d'umoreSonnolenza, irritabilità, pianto, depressione, umore depressoLetargia, perdita di forza, sonnolenza. Il sonno può superare una donna incinta in qualsiasi momento della giornata.Il sintomo è possibile in entrambi i casi ed è associato a un brusco cambiamento nei livelli di progesterone. E nel caso della gestazione, può anche essere associato a una diminuzione dello zucchero e frequenti fluttuazioni della pressione sanguigna.
Problemi respiratoriMolto raro e può essere associato a crampi addominaliLa mancanza di respiro è spesso presente all'inizio e alla fine della gravidanzaL'intensità del sintomo in una donna incinta può essere diversa. Ma è meglio consultare uno specialista su questo problema.
Sensibilità agli odoriNon visibileUna donna incinta può avere un'avversione per certi odori e cibi. Questo fattore può provocare la sua nausea mattutina.Soprattutto una donna dovrebbe essere allertata dall'avversione verso cibi e odori che in precedenza causavano solo emozioni e appetito positivi
Modifica delle preferenze di gustoAumenta l'appetito e la voglia di dolciC'è una forte voglia di cibi salati o in salamoia poco prima dell'inizio del periodo previsto. I sentimenti di fame possono essere incredibilmente intensi. E l'interesse per prodotti nuovi, a volte anche non amati, è il segno principale dell'inizio della gestazione.Durante la gravidanza, una donna si concentra raramente su questo sintomo. È più probabile che venga notato da parenti o colleghi.
StipsiPossono verificarsi problemi con i movimenti intestinali a causa dell'effetto del progesterone sulla muscolatura liscia intestinaleIl progesterone è in costante aumento. Pertanto, i problemi alle feci non si fermano anche dopo il giorno previsto dell'inizio delle mestruazioni.Al contrario, poco prima dell'inizio delle mestruazioni, le feci possono diventare troppo frequenti.

I sintomi della gravidanza precoce, a giudicare dalla tabella, sono molto simili alla sindrome premestruale. Ma questi due stati possono essere distinti dal momento della loro manifestazione. I segni della sindrome premestruale di solito si verificano 1-2 settimane prima dell'inizio delle mestruazioni. I sintomi della gestazione sono evidenti nel momento in cui l'uovo entra nella cavità uterina. I tempi possono coincidere, ma se conosci bene la tua fisiologia durante il periodo della sindrome premestruale, puoi facilmente distinguere una possibile gravidanza.

All'inizio del tuo periodo

Se una donna sperimenta tutte le sensazioni spiacevoli inerenti alla sindrome premestruale, il primo giorno dell'inizio delle mestruazioni, il disagio aumenta. Ma a volte il sanguinamento si verifica durante la gravidanza. Sono macchiati e irregolari..

Una donna dovrebbe essere cauta se al momento dell'inizio delle mestruazioni c'è:

  • anche un paio di giorni di ritardo;
  • forte dolore alla trazione nell'addome;
  • scarso scarico che dura più di 1 giorno;
  • troppo sanguinamento;
  • vertigini;
  • nausea o vomito.

Questi fattori possono essere i primi segni dell'attaccamento dell'uovo alle pareti dell'utero o opposti alla sua estremità spontanea. Per chiarire le circostanze, è necessario contattare il ginecologo e donare il sangue per hCG.

Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza al ritardo

I sintomi della gestazione e della sindrome premestruale sono molto simili. Questo è facilmente spiegato dai processi fisiologici nel corpo femminile. Pertanto, sorge la domanda, come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza al ritardo.

Prima di tutto, va detto che molte donne nelle prime fasi non hanno particolari sintomi di gravidanza. Pertanto, se si verifica un disagio insolito prima dell'inizio delle mestruazioni, allora già allora dovresti vedere uno specialista.

Se ciò non è possibile, dovresti provare un test rapido per il livello di hCG nel corpo. Esistono prodotti ad alta sensibilità in grado di rilevare la gravidanza alcuni giorni prima del ciclo previsto. A volte anche il test più economico è in grado di determinare la gestazione precoce a causa delle caratteristiche del corpo della donna e di un brusco salto di hCG.

I sintomi della sindrome premestruale e della gravidanza sono molto simili. Ma puoi distinguerli studiando bene il tuo corpo e monitorando il ciclo mestruale. Quindi la gestazione può essere determinata anche senza un test hCG prima del ritardo.

Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza? Segni chiave prima che il tuo periodo sia ritardato

Molte donne, che monitorano da vicino il proprio benessere nella seconda fase del ciclo mestruale, si chiedono se sia possibile distinguere la sindrome premestruale (PMS) dalla gravidanza nelle prime fasi prima del ritardo. Questo non è un compito facile, ma fattibile, se sai come questi stati sono simili e come differiscono..

Sindrome premestruale: che cos'è?

Questa condizione si ripete ciclicamente, cioè di mese in mese, e di solito le donne con sindrome premestruale sono ben consapevoli delle caratteristiche individuali della sindrome. La sindrome premestruale compare sempre nella seconda metà del ciclo e in alcuni solo 2-3 giorni prima dell'inizio del successivo sanguinamento mestruale, mentre in altri - entro un paio di giorni dopo l'ovulazione. I sintomi della condizione sono numerosi: mal di testa, pianto, una condizione simile alla depressione e nausea.

Alcune persone lamentano prurito, gonfiore, dolore addominale, formicolio al cuore, gonfiore e indolenzimento nella zona del seno. Con una sindrome premestruale grave, spesso si sviluppa la nevrosi.

Secondo le statistiche, la sindrome premestruale si manifesta a vari livelli in ogni seconda donna dopo i 30 anni e in ogni quinta donna sotto i 30 anni.

La malattia ciclica più comune (sinonimo di PMS) colpisce le donne asteniche magre, impressionabili ed emotivamente instabili.

Le ragioni della sindrome premestruale non sono note per certo alla scienza. La più convincente è la versione endocrina: l'effetto dell'ormone progesterone, che viene prodotto nella seconda metà del ciclo in tutte le donne in età riproduttiva. Si ritiene inoltre che le donne che hanno precedentemente abortito siano più inclini a manifestazioni di sindrome premestruale, soffrano di stress prolungato, che hanno avuto problemi ginecologici e operazioni..

Il progesterone influisce sulla ritenzione di liquidi nei tessuti, con conseguente edema, il seno diventa sodo al tatto. Un aumento degli estrogeni poco prima delle mestruazioni provoca un effetto pronunciato sul cervello: si sviluppa uno stato depressivo, una donna diventa irritabile, può sviluppare insonnia a breve termine e il suo appetito cambia.

I sintomi si attenuano con il successivo periodo mestruale.

Potrebbe esserci una gravidanza?

Si ritiene che una fase così precoce della gravidanza non possa essere accompagnata da alcun sintomo caratteristico. Durante la prima settimana dopo l'ovulazione e il concepimento, fino all'impianto dell'ovulo, le condizioni di una donna non possono differire da quelle di una donna non incinta: in entrambi i casi, il corpo luteo produce progesterone. Si forma sull'ovaia nel sito di un follicolo scoppiato..

  • Mestruazioni
  • Ovulazione
  • Alta probabilità di concepimento

L'ovulazione avviene 14 giorni prima dell'inizio del ciclo mestruale (con un ciclo di 28 giorni, il 14 ° giorno). La deviazione dalla media è comune, quindi il calcolo è approssimativo.

Inoltre, insieme al metodo del calendario, è possibile misurare la temperatura basale, esaminare il muco cervicale, utilizzare test speciali o mini microscopi, eseguire test per FSH, LH, estrogeni e progesterone.

È possibile stabilire in modo univoco il giorno dell'ovulazione mediante follicolometria (ecografia).

  1. Losos, Jonathan B.; Raven, Peter H.; Johnson, George B.; Cantante, Susan R. Biology. New York: McGraw-Hill. pp. 1207-1209.
  2. Campbell N. A., Reece J. B., Urry L. A. e. un. Biologia. 9a ed. - Benjamin Cummings, 2011. - p. 1263
  3. Tkachenko B.I., Brin V.B., Zakharov Yu.M., Nedospasov V.O., Pyatin V.F. Fisiologia umana. Compendio / Ed. B.I.Tkachenko. - M.: GEOTAR-Media, 2009.-- 496 p..
  4. https://ru.wikipedia.org/wiki/Ovulation

Ma se c'è una gravidanza, dopo l'impianto (7-9 giorni dopo l'ovulazione) il corpo luteo riceve un potente supporto ormonale: la sua attività vitale è supportata dall'ormone hCG, che è prodotto dai villi coriali. Se non c'è stato alcun concepimento, una settimana dopo l'ovulazione, la produzione di progesterone inizia a diminuire gradualmente e dopo 10-12 giorni il corpo luteo cessa di esistere. L'estrogeno aumenta, iniziano le mestruazioni.

Pertanto, anche se compaiono i primi sintomi, è solo nell'ultima settimana prima del ritardo. Di solito differiscono poco dai segni della sindrome premestruale, poiché sono causati dalla stessa azione del progesterone..

Una donna può sperimentare vampate di calore, mal di testa, la sua temperatura corporea può salire a valori subfebrilari, il suo umore diventa mutevole, il pianto aumenta, c'è una sensazione di gonfiore, dolori al petto, leggera nausea, possono apparire una distorsione della percezione degli odori. Abbastanza spesso, una donna inizia a sospettare di avere un raffreddore - il progesterone, che non diminuisce pochi giorni prima della fine del ciclo a causa della gravidanza, provoca un indebolimento del sistema immunitario.

È importante capire che questi sintomi non sono considerati segni affidabili di gravidanza, poiché prima del ritardo possono parlare sia della sindrome premestruale sia dell'inizio di una "situazione interessante", e allo stesso tempo di una massa di disturbi - dal disturbo intestinale alla malattia endocrina.

Come determinare?

La cosa principale che aiuterà a trovare la differenza è la condizione tipica o atipica. Se una donna soffre di sindrome premestruale ogni mese, di solito conosce bene i suoi sintomi e noterà facilmente nuove sensazioni che prima erano insolite per lei. Se prima non c'era la sindrome premestruale, la domanda sulle differenze non sembra corretta..

Quindi, sono le sensazioni insolite che dovrebbero essere interpretate a favore della gravidanza, ma non dovresti fare troppo affidamento su di esse.

Se chiedi a un medico le differenze, cercherà sicuramente di determinare la sindrome premestruale in base ai seguenti criteri:

  • la donna è aggressiva o depressa;
  • il più delle volte una donna è di cattivo umore;
  • la sensazione di paura e ansia aumenta e non sempre ci sono motivi e spiegazioni ragionevoli per questo;
  • l'attenzione diminuisce, la memoria si deteriora, una donna si stanca più velocemente;
  • ha insonnia o sonnolenza;
  • la presenza di edema e ingorgo doloroso dei capezzoli delle ghiandole mammarie.

Il rilevamento di 4 o più sintomi indica che una donna ha la sindrome premestruale. Se durante questo periodo doni sangue per gli ormoni, allora quasi senza dubbio sarà possibile stabilire non solo il fatto della sindrome premestruale, ma anche il suo tipo: il progesterone ridotto è caratteristico della forma edematosa della malattia, un aumento della prolattina nel sangue è un segno di sindrome premestruale cefalica o neuropsichica.

È chiaro che a casa una donna non sarà in grado di fare test, e quindi si precipita su Internet alla ricerca di una risposta alla domanda, quali sono le differenze tra sindrome premestruale e gravidanza precoce.

Vorrei avvertire immediatamente le signore curiose di non studiare le tabelle, che contengono, per usare un eufemismo, affermazioni molto dubbie come "con la sindrome premestruale vuoi il salato e durante la gravidanza vuoi il dolce". Non sono vere. Agli amanti delle tabelle comparative possono essere offerti dati medici riassunti brevemente sulla condizione oggettiva di una donna in un dato periodo.

Tabella delle differenze.

Criterio

Gravidanza

Condizione PMS

Nota

Perdite vaginali

Sotto l'influenza del progesterone, che non diminuisce, non sono abbondanti, bianchi o giallastri, opachi.

2-3 giorni prima della data delle mestruazioni a causa di un calo del progesterone, si intensifica, diventa più abbondante, si liquefa, il muco può apparire di nuovo.

Se compare il mughetto, può essere sia durante la gravidanza che durante la sindrome premestruale a causa della diminuzione dell'immunità nella seconda fase del ciclo.

Temperatura corporea

C'è un leggero aumento dovuto ad un aumento della produzione di progesterone, potrebbero esserci aumenti della temperatura oltre i 37 gradi nel pomeriggio.

Nella maggior parte dei casi, rimane normale, normale.

L'eccezione in entrambi i casi sono malattie infiammatorie, raffreddori e disturbi virali..

Temperatura basale

Rimane elevato nella seconda fase del ciclo, nessuna diminuzione 3-4 giorni prima delle mestruazioni previste.

Aumentato dopo l'ovulazione, diminuisce 3-4 giorni prima delle mestruazioni previste.

Per ottenere dati affidabili, BT dovrebbe essere misurato per almeno gli ultimi tre cicli nel rispetto di tutte le regole e della programmazione.

Dolore addominale, mal di schiena e lombalgia

Può verificarsi su base individuale alcuni giorni prima della data di ritardo, il dolore è lieve, doloroso.

Le sensazioni spiacevoli sono più pronunciate, non si indeboliscono, non cambiano intensità, scompaiono poche ore prima dell'inizio del sanguinamento mestruale.

In generale, il segno è facoltativo per entrambi gli stati.

Nausea

Forse qualche giorno prima del ritardo, si verifica principalmente al mattino, il vomito è raro.

La sensazione è presente costantemente durante il giorno, potrebbe esserci vomito.

È imperativo escludere intossicazioni alimentari, infezioni intestinali, interruzioni del tratto gastrointestinale.

Minzione frequente

Può verificarsi se esposto ad alte concentrazioni di progesterone.

Di solito non trovato.

Dovrebbero essere esclusi cistite, pielonefrite e altri problemi alle vie urinarie e ai reni.

Flatulenza e costipazione

Di solito compaiono dopo un certo ritardo, poiché il progesterone rilassa non solo i muscoli dell'utero, ma anche l'intestino.

Appare molto prima del ritardo, le feci tornano alla normalità all'inizio delle mestruazioni.

La patologia del tratto gastrointestinale e le possibili violazioni dell'attività motoria e del comportamento alimentare di una donna dovrebbero essere escluse.

Dolore al seno

Può essere presente o assente, qualsiasi localizzazione.

Può essere presente nell'area del capezzolo e sul lato del seno.

Sintomo facoltativo per entrambe le condizioni.

Per quanto riguarda altri segni, si può notare che possono essere sia i primi segni di gravidanza, sia una caratteristica individuale nella sindrome premestruale, le differenze non sono troppo pronunciate. Stiamo parlando di mal di testa, acne e altri segni.

Importante: a volte l'assenza di segni di sindrome premestruale, che sono sempre esistiti, può essere interpretata nel ciclo attuale come un segno di una "situazione interessante".

La differenza tra la sindrome premestruale e le possibili prime sensazioni durante l'inizio della gravidanza è piccola; solo le donne molto attente che conoscono bene il proprio corpo possono coglierla. In che modo queste due condizioni differiscono, a volte anche un medico non può determinare. Ma le donne stesse spesso percepiscono i tratti distintivi in ​​modo intuitivo, semplicemente ascoltando se stesse..

Diagnosi affidabile

È difficile parlare di una diagnosi affidabile prima delle mestruazioni. Nel caso della sindrome premestruale, si tratta di EEG, ECG, test del profilo ormonale. In caso di gravidanza, un test. Esistono sistemi di test altamente sensibili che teoricamente possono essere utilizzati per rilevare la gravidanza prima del ritardo. Questo test può essere eseguito 2-3 giorni prima della data del ciclo. Se l'ovulazione e l'impianto dell'ovulo sono stati tempestivi, a questo punto potrebbero già apparire i segni di una seconda striscia, che consentirà di non confondere la sindrome premestruale e la gravidanza e di non impegnarsi in un confronto vuoto.

Già dal 10 al 12 DPO (giorni dopo l'ovulazione), puoi andare in qualsiasi clinica e fare un esame del sangue per l'hCG. Con PMS, sarà zero o entro 5 mU / ml. Durante la gravidanza - già più alto.

Se l'addome inferiore tira, appare una secrezione atipica (grigia, verdastra, sanguinante), non è necessario indovinare, ma consultare immediatamente un medico: sono possibili malattie infiammatorie e infettive che richiedono cure mediche qualificate.

Consigli utili

Sulla base del fatto che le manifestazioni della sindrome premestruale e l'inizio della gravidanza sono molto simili, sarà più facile per una donna scoprire la verità se prende misure in anticipo che possono ridurre le manifestazioni della sindrome premestruale (non può influenzare i sentimenti di "gravidanza").

Ecco un elenco di raccomandazioni per le donne che soffrono di sindrome premestruale e temono di non essere in grado di distinguere la sindrome dalla gravidanza:

  • Evita lo stress nel tuo ciclo di pianificazione della gravidanza e prendi blandi sedativi a base di erbe, come l'erba madre, se necessario.
  • non eseguire imprese di lavoro al lavoro, non sforzarti troppo, dedicare abbastanza tempo per dormire la notte, poiché è il sonno notturno che è importante per la normale produzione di molti ormoni nel corpo umano;
  • muoversi di più, fare escursioni, nuotare, andare in bicicletta;
  • dopo l'ovulazione, non mangiare grandi quantità di carboidrati, zucchero, grasso animale, sale; nella prima e nella seconda metà del ciclo, è necessario limitare fortemente la quantità di caffè, tè forte, cioccolato, alcol;
  • se necessario, nella seconda metà del ciclo, secondo la prescrizione del medico, possono essere assunti preparati di progesterone - non solo mantengono il livello di questo ormone nella norma, ma riducono anche le manifestazioni della sindrome premestruale (ma tali fondi non possono essere presi da soli, questo deve necessariamente essere la nomina di un medico).

Secondo le donne, i primi segni di gravidanza sono spesso percepiti come sindrome premestruale e viceversa. Molto spesso, il giorno esatto in cui dovrebbero iniziare le mestruazioni aiuta a distinguere con precisione le condizioni. Durante la gravidanza, i sintomi non diminuiscono, non diminuiscono né in questa data né dopo di essa. I più riusciti sono stati i cicli in cui la donna si è rilassata, ha smesso di cercare le differenze ed era nervosa per questo..

revisore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 figli

Come distinguere la gravidanza dalla sindrome premestruale. Quali sono le differenze e le differenze?

Per le ragazze sessualmente attive, a volte qualsiasi sintomo distante può sembrare un segno di gravidanza. Qualcuno ha terribilmente paura di questa condizione e qualcuno se lo aspetta con passione, ma nella maggior parte dei casi le donne interpretano i loro sentimenti in modo errato e terrorizzano i medici invano. Per sapere come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza, diamo un'occhiata a tutti i sintomi simili di queste condizioni..

Differenze tra sindrome premestruale e segni di gravidanza

Ci sono alcune differenze tra PMS e gravidanza. Se, con l'avvicinarsi di giorni critici, una donna sperimenta un cambiamento di umore, ansia, ansia e aggressività, in caso di concepimento riuscito, lo spettro delle sue emozioni è molto più ampio. Si possono osservare sbalzi d'umore improvvisi: pianto o gioia.

Indipendentemente dal fatto che tu stia pianificando una gravidanza o meno, devi monitorare attentamente il tuo ciclo mestruale. Il ritardo è spesso notato non solo con la fecondazione riuscita, ma anche nel caso dello sviluppo di gravi patologie.

Ecco perché è così importante sapere qual è la differenza tra PMS e gravidanza ed essere in grado di distinguere una condizione da un'altra..

Preferenze di gusto

I cambiamenti nelle preferenze di gusto per entrambi gli stati sono abbastanza tipici. Con la sindrome premestruale, il desiderio di provare nuovi alimenti è dovuto alla mancanza di micronutrienti e vitamine. Durante le prime fasi della gravidanza, c'è una maggiore voglia di cibi salati e acidi..

La differenza tra queste condizioni è che con la sindrome premestruale, vuoi provare qualcosa di nuovo e nelle prime settimane di gravidanza, potresti avere un'avversione per certi tipi di cibo. Ciò è dovuto all'intossicazione del corpo con i prodotti di scarto del feto..

Scopri di più sul motivo per cui vuoi mangiare prima del ciclo nel nostro articolo sul sito web.

Pigmentazione

È possibile distinguere la gravidanza dalla sindrome premestruale dai cambiamenti nelle condizioni della pelle. L'aspetto della pigmentazione nell'area del viso, dei capezzoli e lungo la linea bianca dell'addome sono segni caratteristici solo per una fecondazione riuscita. Questi sintomi non si osservano durante la sindrome premestruale..

Ipersalivazione

La tossicosi inizia immediatamente dopo l'attaccamento dello zigote alle pareti dell'utero. Solo una settimana dopo l'inizio della gravidanza, sono possibili le sue prime manifestazioni. Quando i prodotti metabolici nel sangue raggiungono una concentrazione sufficiente, la nausea aumenta. Durante la prima gravidanza, è da questi segni che è più facile distinguere questa condizione dalla sindrome premestruale..

A volte, sullo sfondo della tossicosi, appare un altro sintomo: ipersalivazione (aumento della salivazione). Con la sindrome premestruale, tali cambiamenti non vengono osservati..

Sentimentalismo e irascibilità

L'umore di una donna con sindrome premestruale e fecondazione è significativamente diverso. Nel primo caso, il colore dello sfondo emotivo diventa negativo, la depressione viene osservata prima delle mestruazioni. Si arrabbia e si arrabbia, diventa irritabile. Sono questi sentimenti che ti fanno piangere.

Nel caso di una concezione di successo, tutto sembra un po 'diverso, molto più luminoso e nitido. Una donna durante questo periodo diventa vulnerabile e sensibile. Le emozioni che prova possono essere sia negative che positive e il suo umore cambia drasticamente e inaspettatamente..

Elenco comparativo di somiglianze e differenze

Sintomi della sindrome premestruale:

  • Disagio addominale - sì;
  • Mal di schiena - sì;
  • Dolore nella regione ovarica (addome inferiore) - più spesso lì, l'intensità del dolore è individuale;
  • Sensibilità al seno - sì, scompare con l'inizio delle mestruazioni;
  • Stanchezza: sì, scompare con l'inizio delle mestruazioni;
  • Voglia frequente di urinare - no;
  • Scarico sanguinante - no, o lo scarico che è iniziato si trasforma in mestruazioni;
  • Nausea - no;
  • Cambiamenti dell'umore: prevalgono le emozioni negative, con l'inizio delle mestruazioni, l'umore si stabilizza;
  • Cambiamenti nelle preferenze di gusto e sensibilità agli odori - attrae il salato o il dolce, possibilmente lo zhor. Nessun cambiamento fondamentale.

Sintomi della gravidanza:

  • Disagio addominale - sì;
  • Mal di schiena - presente, ma in ritardo;
  • Dolore nella regione ovarica (addome inferiore) - presente, lieve, di breve durata;
  • Tenerezza al seno - presente durante la gravidanza;
  • Stanchezza - sì, cronica;
  • Voglia frequente di urinare - sì;
  • Scarico di sangue - è, scarso, a breve termine;
  • Nausea - sì, pronunciata 4-5 settimane dopo il concepimento;
  • Cambiamenti dell'umore: gli sbalzi d'umore sono caratteristici, ci sono emozioni più positive;
  • Cambiamenti nelle preferenze di gusto e sensibilità agli odori: possibili voglie per cibi precedentemente non amati, avversione per piatti familiari, intolleranza ad alcuni odori comuni.

Segni simili di sindrome premestruale e gravidanza

È tutt'altro che sempre possibile distinguere facilmente tra sindrome premestruale e gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che durante la fase luteale del ciclo mestruale e durante il concepimento, l'ormone progesterone è contenuto nel corpo in grandi quantità. Ecco perché i sintomi di queste condizioni sono molto simili..

Tenerezza al seno

La tenerezza e il gonfiore del seno provocano uno squilibrio ormonale, caratteristico della gravidanza e della sindrome premestruale. Pertanto, tali sintomi compaiono in entrambe le condizioni..

L'unica differenza è che con la sindrome premestruale, il torace fa male per diversi giorni e, in caso di concepimento, il gonfiore e la sensibilità delle ghiandole mammarie accompagnano la donna per molto tempo.

Leggi più in dettaglio perché il petto fa male prima delle mestruazioni per distinguere tempestivamente i sintomi della sindrome premestruale dall'inizio della gravidanza.

Fatica

La sensazione di stanchezza accompagna una donna prima del ciclo e nelle prime fasi della gravidanza. In queste condizioni, il corpo contiene la quantità massima di progesterone, che provoca la comparsa di tale sensazione. Di norma, con l'inizio delle mestruazioni, la stanchezza scompare e durante il concepimento può rimanere a lungo..

Dolore addominale inferiore

Durante la sindrome premestruale, il progesterone viene prodotto attivamente, che prepara il tessuto uterino per l'attaccamento dell'embrione. C'è un aumento dell'endometrio e il suo successivo distacco. Pertanto, compaiono i sintomi delle mestruazioni, come il dolore nell'addome inferiore..

Durante il concepimento, l'embrione si attacca alle pareti dell'utero e affonda nelle mucose. Ciò è dovuto al dolore addominale all'inizio della gravidanza..

Mal di schiena

L'avvicinarsi dell'inizio delle mestruazioni è segnalato dal dolore nella regione lombare. Durante la gravidanza, tali sintomi compaiono dal secondo trimestre, ma a volte a causa di cambiamenti ormonali si osservano nelle prime fasi..

Sbalzi d'umore

Un eccesso di progesterone nel corpo provoca sbalzi d'umore sia con la sindrome premestruale che in caso di fecondazione riuscita. Con l'inizio delle mestruazioni, questo sintomo scompare e nelle donne in gravidanza c'è un lungo periodo.

Cambiamento di umore

Gli sbalzi d'umore possono essere attribuiti sia alla gravidanza che alla pre-mestruazione. Il fattore che influenza questo indicatore è lo stato del background ormonale. In questo caso, ci sono alcune differenze che aiuteranno a determinare la gravidanza o la solita sindrome premestruale.

Quindi, prima delle mestruazioni, una donna prova nervosismo ed emozioni negative, che la fanno arrabbiare e piangere. Mentre durante la gravidanza c'è un cambiamento di umore molto frequente. Si manifesta in emozioni sia positive che negative. In un breve periodo di tempo, dal mescolarli, gli altri si imbarazzano. Una donna incinta reagisce bruscamente alla situazione, può piangere e ridere allo stesso tempo, mostra vulnerabilità e sensibilità emotiva.

Come determinare esattamente

È possibile determinare il periodo di avvicinamento o la gravidanza utilizzando un test speciale. Se si verifica un ritardo, la probabilità di ottenere una risposta affidabile è abbastanza alta. In rari casi, risulta essere un falso negativo.

Se le mestruazioni non compaiono, si consiglia di ripetere il test dopo una settimana. A questo punto, ci sarà già una concentrazione sufficiente di gonadotropina corionica umana nelle urine, da cui dipende il risultato dello studio..

Per scoprire se questa è sicuramente una gravidanza o una sindrome premestruale, sarà possibile con l'aiuto di un esame del sangue per hCG. Questo ormone inizia a essere prodotto solo in caso di concepimento..

Per ottenere una risposta precisa, potrebbe essere necessario eseguire un'ecografia. Con il suo aiuto, è possibile confermare il fatto del concepimento già in un periodo di tre settimane, ma è necessario ricorrere a questo studio come prescritto da un medico..

La gravidanza precoce e la sindrome premestruale hanno una serie di sintomi simili. Questo è il motivo per cui le donne spesso non si rendono conto di essere rimaste incinte, percependo cambiamenti nel corpo per le manifestazioni della sindrome premestruale. In caso di dubbi, si consiglia di farsi visitare da un ginecologo, che può facilmente distinguere una condizione da un'altra..

Molte donne, che monitorano da vicino il proprio benessere nella seconda fase del ciclo mestruale, si chiedono se sia possibile distinguere la sindrome premestruale (PMS) dalla gravidanza nelle prime fasi prima del ritardo. Questo non è un compito facile, ma fattibile, se sai come questi stati sono simili e come differiscono..

conclusioni

La somiglianza dei sintomi ti fa pensare ancora una volta a mantenere tutti i tipi di tabelle e calendari che ti permetteranno di non indovinare, ma di sapere chiaramente a cosa sono correlati i sintomi - con la gravidanza o il periodo prima delle mestruazioni.

Ogni donna a modo suo subisce l'inizio della gravidanza o delle mestruazioni. I sintomi sopra descritti esistono, ma sono indicatori personali e individuali di ciascuno.

Le prime settimane di gravidanza possono essere povere. È meglio diagnosticare la nascita di un feto nelle prime fasi con l'aiuto di un medico in grado di riconoscere i sintomi visivamente o utilizzando moderni strumenti diagnostici a ultrasuoni.

Potrebbe esserci una gravidanza?

Si ritiene che una fase così precoce della gravidanza non possa essere accompagnata da alcun sintomo caratteristico. Durante la prima settimana dopo l'ovulazione e il concepimento, fino all'impianto dell'ovulo, le condizioni di una donna non possono differire da quelle di una donna non incinta: in entrambi i casi, il corpo luteo produce progesterone. Si forma sull'ovaia nel sito di un follicolo scoppiato..

  • Mestruazioni
  • Ovulazione
  • Alta probabilità di concepimento

L'ovulazione avviene 14 giorni prima dell'inizio del ciclo mestruale (con un ciclo di 28 giorni, il 14 ° giorno). La deviazione dalla media è comune, quindi il calcolo è approssimativo.

Inoltre, insieme al metodo del calendario, è possibile misurare la temperatura basale, esaminare il muco cervicale, utilizzare test speciali o mini microscopi, eseguire test per FSH, LH, estrogeni e progesterone.

È possibile stabilire in modo univoco il giorno dell'ovulazione mediante follicolometria (ecografia).

  1. Losos, Jonathan B.; Raven, Peter H.; Johnson, George B.; Cantante, Susan R. Biology. New York: McGraw-Hill. pp. 1207-1209.
  2. Campbell N. A., Reece J. B., Urry L. A. e. un. Biologia. 9a ed. - Benjamin Cummings, 2011. - p. 1263
  3. Tkachenko B.I., Brin V.B., Zakharov Yu.M., Nedospasov V.O., Pyatin V.F. Fisiologia umana. Compendio / Ed. B.I.Tkachenko. - M.: GEOTAR-Media, 2009.-- 496 p..
  4. https://ru.wikipedia.org/wiki/Ovulation

Ma se c'è una gravidanza, dopo l'impianto (7-9 giorni dopo l'ovulazione) il corpo luteo riceve un potente supporto ormonale: la sua attività vitale è supportata dall'ormone hCG, che è prodotto dai villi coriali. Se non c'è stato alcun concepimento, una settimana dopo l'ovulazione, la produzione di progesterone inizia a diminuire gradualmente e dopo 10-12 giorni il corpo luteo cessa di esistere. L'estrogeno aumenta, iniziano le mestruazioni.

Pertanto, anche se compaiono i primi sintomi, è solo nell'ultima settimana prima del ritardo. Di solito differiscono poco dai segni della sindrome premestruale, poiché sono causati dalla stessa azione del progesterone..

Una donna può sperimentare vampate di calore, mal di testa, la sua temperatura corporea può salire a valori subfebrilari, il suo umore diventa mutevole, il pianto aumenta, c'è una sensazione di gonfiore, dolori al petto, leggera nausea, possono apparire una distorsione della percezione degli odori. Abbastanza spesso, una donna inizia a sospettare di avere un raffreddore - il progesterone, che non diminuisce pochi giorni prima della fine del ciclo a causa della gravidanza, provoca un indebolimento del sistema immunitario.

È importante capire che questi sintomi non sono considerati segni affidabili di gravidanza, poiché prima del ritardo possono parlare sia della sindrome premestruale sia dell'inizio di una "situazione interessante", e allo stesso tempo di una massa di disturbi - dal disturbo intestinale alla malattia endocrina.

Come determinare?

La cosa principale che aiuterà a trovare la differenza è la condizione tipica o atipica. Se una donna soffre di sindrome premestruale ogni mese, di solito conosce bene i suoi sintomi e noterà facilmente nuove sensazioni che prima erano insolite per lei. Se prima non c'era la sindrome premestruale, la domanda sulle differenze non sembra corretta..

Quindi, sono le sensazioni insolite che dovrebbero essere interpretate a favore della gravidanza, ma non dovresti fare troppo affidamento su di esse.

Se chiedi a un medico le differenze, cercherà sicuramente di determinare la sindrome premestruale in base ai seguenti criteri:

  • la donna è aggressiva o depressa;
  • il più delle volte una donna è di cattivo umore;
  • la sensazione di paura e ansia aumenta e non sempre ci sono motivi e spiegazioni ragionevoli per questo;
  • l'attenzione diminuisce, la memoria si deteriora, una donna si stanca più velocemente;
  • ha insonnia o sonnolenza;
  • la presenza di edema e ingorgo doloroso dei capezzoli delle ghiandole mammarie.

Il rilevamento di 4 o più sintomi indica che una donna ha la sindrome premestruale. Se durante questo periodo doni sangue per gli ormoni, allora quasi senza dubbio sarà possibile stabilire non solo il fatto della sindrome premestruale, ma anche il suo tipo: il progesterone ridotto è caratteristico della forma edematosa della malattia, un aumento della prolattina nel sangue è un segno di sindrome premestruale cefalica o neuropsichica.

È chiaro che a casa una donna non sarà in grado di fare test, e quindi si precipita su Internet alla ricerca di una risposta alla domanda, quali sono le differenze tra sindrome premestruale e gravidanza precoce.

Vorrei avvertire immediatamente le signore curiose di non studiare le tabelle, che contengono, per usare un eufemismo, affermazioni molto dubbie come "con la sindrome premestruale vuoi il salato e durante la gravidanza vuoi il dolce". Non sono vere. Agli amanti delle tabelle comparative possono essere offerti dati medici riassunti brevemente sulla condizione oggettiva di una donna in un dato periodo.

Tabella delle differenze.

Criterio

Gravidanza

Condizione PMS

Nota

Perdite vaginali

Sotto l'influenza del progesterone, che non diminuisce, non sono abbondanti, bianchi o giallastri, opachi.

2-3 giorni prima della data delle mestruazioni a causa di un calo del progesterone, si intensifica, diventa più abbondante, si liquefa, il muco può apparire di nuovo.

Se compare il mughetto, può essere sia durante la gravidanza che durante la sindrome premestruale a causa della diminuzione dell'immunità nella seconda fase del ciclo.

Temperatura corporea

C'è un leggero aumento dovuto ad un aumento della produzione di progesterone, potrebbero esserci aumenti della temperatura oltre i 37 gradi nel pomeriggio.

Nella maggior parte dei casi, rimane normale, normale.

L'eccezione in entrambi i casi sono malattie infiammatorie, raffreddori e disturbi virali..

Temperatura basale

Rimane elevato nella seconda fase del ciclo, nessuna diminuzione 3-4 giorni prima delle mestruazioni previste.

Aumentato dopo l'ovulazione, diminuisce 3-4 giorni prima delle mestruazioni previste.

Per ottenere dati affidabili, BT dovrebbe essere misurato per almeno gli ultimi tre cicli nel rispetto di tutte le regole e della programmazione.

Dolore addominale, mal di schiena e lombalgia

Quando è richiesto il trattamento

Sullo sfondo della sindrome premestruale, un ritardo delle mestruazioni potrebbe non indicare sempre una gravidanza. Spesso questa condizione può essere causata da alcune malattie, come la sindrome dell'ovaio policistico, alcune malattie ginecologiche e infettive infiammatorie e molti altri fattori. Il vero motivo per cui la sindrome premestruale è ritardata in un caso particolare sarà scoperto da un ginecologo dopo un esame appropriato. Se necessario, prescriverà anche un trattamento..


La sindrome dell'ovaio policistico è una malattia associata a cambiamenti patologici nella struttura e nella funzione delle ovaie

Se la sindrome premestruale è ritardata e il test è negativo, non è possibile escludere una gravidanza extrauterina. Con lei ci sono tutti i segni di un concepimento riuscito, ma il livello di hCG è troppo basso, poiché viene prodotto per intero solo durante una gravidanza normale. Dovresti prestare attenzione ad altre sensazioni durante questo periodo: dolore all'addome inferiore, perdite vaginali marroni, che confermeranno i sospetti e ti costringeranno a visitare immediatamente la clinica prenatale per non rappresentare una minaccia per la tua vita.

Il trattamento per la sindrome premestruale consiste nell'eliminare la causa che l'ha causata.

Raccomandazioni terapeutiche

In caso di tentativo fallito, il medico prescrive:

  • trattamento con progesterone ormonale nella seconda fase del ciclo;
  • prendendo vitamine e minerali necessari in questo caso;
  • sedativi, rimedi erboristici (valeriana, tintura di motherwort, ecc.);
  • fisioterapia, massaggi, cure in acqua, piscina.


I medici consigliano di prestare attenzione a vitamine, sedativi, visitare la piscina e massaggiare per stabilizzare il ritardo.
La PMS ritardata di 10 giorni richiede un test. La risposta negativa potrebbe essere se hai assunto il controllo delle nascite. Dopo averli annullati, sono possibili errori nel ciclo. Il corpo si abitua agli ormoni provenienti dall'esterno e ci vuole un certo tempo per ripristinare il suo stato naturale..

PMS ritardare 2 settimane, richiede anche prima di escludere una gravidanza. Anche se sei sicuro che il concepimento non possa avvenire, fai comunque il test. Puoi aspettare ancora un paio di settimane e ripetere lo studio. La risposta negativa appena ricevuta e l'assenza di mestruazioni richiedono una visita dal medico.

Diagnosi affidabile

È difficile parlare di una diagnosi affidabile prima delle mestruazioni. Nel caso della sindrome premestruale, si tratta di EEG, ECG, test del profilo ormonale. In caso di gravidanza, un test. Esistono sistemi di test altamente sensibili che teoricamente possono essere utilizzati per rilevare la gravidanza prima del ritardo. Questo test può essere eseguito 2-3 giorni prima della data del ciclo. Se l'ovulazione e l'impianto dell'ovulo sono stati tempestivi, a questo punto potrebbero già apparire i segni di una seconda striscia, che consentirà di non confondere la sindrome premestruale e la gravidanza e di non impegnarsi in un confronto vuoto.

Già dal 10 al 12 DPO (giorni dopo l'ovulazione), puoi andare in qualsiasi clinica e fare un esame del sangue per l'hCG. Con PMS, sarà zero o entro 5 mU / ml. Durante la gravidanza - già più alto.

Se l'addome inferiore tira, appare una secrezione atipica (grigia, verdastra, sanguinante), non è necessario indovinare, ma consultare immediatamente un medico: sono possibili malattie infiammatorie e infettive che richiedono cure mediche qualificate.

Consigli utili

Sulla base del fatto che le manifestazioni della sindrome premestruale e l'inizio della gravidanza sono molto simili, sarà più facile per una donna scoprire la verità se prende misure in anticipo che possono ridurre le manifestazioni della sindrome premestruale (non può influenzare i sentimenti di "gravidanza").

Ecco un elenco di raccomandazioni per le donne che soffrono di sindrome premestruale e temono di non essere in grado di distinguere la sindrome dalla gravidanza:

  • Evita lo stress nel tuo ciclo di pianificazione della gravidanza e prendi blandi sedativi a base di erbe, come l'erba madre, se necessario.
  • non eseguire imprese di lavoro al lavoro, non sforzarti troppo, dedicare abbastanza tempo per dormire la notte, poiché è il sonno notturno che è importante per la normale produzione di molti ormoni nel corpo umano;
  • muoversi di più, fare escursioni, nuotare, andare in bicicletta;
  • dopo l'ovulazione, non mangiare grandi quantità di carboidrati, zucchero, grasso animale, sale; nella prima e nella seconda metà del ciclo, è necessario limitare fortemente la quantità di caffè, tè forte, cioccolato, alcol;
  • se necessario, nella seconda metà del ciclo, secondo la prescrizione del medico, possono essere assunti preparati di progesterone - non solo mantengono il livello di questo ormone nella norma, ma riducono anche le manifestazioni della sindrome premestruale (ma tali fondi non possono essere presi da soli, questo deve necessariamente essere la nomina di un medico).

Secondo le donne, i primi segni di gravidanza sono spesso percepiti come sindrome premestruale e viceversa. Molto spesso, il giorno esatto in cui dovrebbero iniziare le mestruazioni aiuta a distinguere con precisione le condizioni. Durante la gravidanza, i sintomi non diminuiscono, non diminuiscono né in questa data né dopo di essa. I più riusciti sono stati i cicli in cui la donna si è rilassata, ha smesso di cercare le differenze ed era nervosa per questo..

revisore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 figli

Una donna che è in età riproduttiva e non ha gravi problemi nel campo della ginecologia, con un'attività sessuale regolare, ha una possibilità di concepire 1: 4. Sapendo questo e iniziando a pianificare di avere una prole, le ragazze sono così trascinate dal processo di attesa ("ha funzionato - non ha funzionato") che confondono i sintomi della sindrome premestruale con i primi segni di gravidanza. È particolarmente facile confondere queste condizioni se la sindrome premestruale precedente non è stata pronunciata e questo mese gli ormoni hanno deciso improvvisamente di "ribellarsi". PMS o gravidanza: qual è la differenza prima del ritardo - può essere davvero difficile da determinare.

Aborto spontaneo o mestruazioni

Secondo le statistiche, circa il 13% delle donne perde il feto all'inizio della gravidanza. Tuttavia, potrebbero non essere consapevoli della loro posizione. L'aborto è una patologia durante la gravidanza, che termina con un'interruzione spontanea. Molte donne classificano l'emorragia che si è aperta come mestruazioni, quindi è quasi impossibile preservare l'embrione in questo caso. Come distinguere le mestruazioni da una possibile gravidanza è scritto sopra, ora impareremo come distinguere un aborto spontaneo dall'inizio delle mestruazioni.

I primi sintomi di un aborto spontaneo

Riconoscere una gravidanza prima dell'inizio del ciclo è difficile. Il momento più pericoloso è considerato il tempo che precede il mese. Per cercare di prevenire un possibile aborto spontaneo, è necessario conoscerne i sintomi..

  • Sanguinamento. La ragazza ha una scarica sanguinolenta che non coincide con il ciclo mestruale. Questi sono generalmente coaguli di sangue mescolati con tessuto esfoliato.
  • Acuto dolore da disegno nella parte bassa della schiena. Le sensazioni dolorose sono molto più forti rispetto alle mestruazioni regolari.
  • Dolore e crampi nell'addome inferiore.

Ci sono anche segni secondari di un possibile aborto spontaneo:

  • Vomito;
  • Mal di stomaco;
  • Perdita di peso con un'alimentazione stabile;
  • Dolore sotto forma di spasmi.

Differenze tra aborto spontaneo e mestruazioni

Differenze tra aborto spontaneo e mestruazioni

Non è così facile distinguere tra aborto spontaneo e mestruazioni da solo. Molto dipende dal ritmo della vita di una donna, dalla sua salute e dalla capacità di ascoltare il suo corpo. Se l'aborto spontaneo coincide con il momento delle mestruazioni, poche persone prestano attenzione ad alcuni cambiamenti nel corpo. Il segno principale di un possibile aborto spontaneo è che le mestruazioni si verificano con un ritardo di diversi giorni, sono più dolorose, abbondanti e la loro durata aumenta. Lo scarico in caso di interruzione della gravidanza è di colore diverso dal sanguinamento mestruale, è più rosso, ha coaguli di sangue densi e frammenti di tessuto (ovulo).

Un altro sintomo di un aborto spontaneo è il dolore nell'addome inferiore, che passa nella parte bassa della schiena. Le condizioni generali del corpo si deteriorano in modo significativo. L'aborto è spesso accompagnato da nausea, vomito, vertigini, svenimenti.

È possibile determinare con precisione se si è verificato un aborto spontaneo o è possibile le mestruazioni analizzando il livello di hCG nel sangue e misurando la temperatura basale.

La temperatura normale durante la gravidanza è di 37 gradi. La sua diminuzione è una conseguenza di un possibile aborto spontaneo o sbiadimento fetale.

Anche dopo un aborto, il livello di hCG nel sangue rimane alto fino a 10 giorni.

Cause di aborto spontaneo

Le cause dell'aborto sono varie e dipendono da molti fattori. I principali sono:

  1. Anomalie cromosomiche del feto. Il motivo più comune per cui il corpo stesso fa la cosiddetta selezione naturale. La causa sono le anomalie genetiche dell'embrione.
  2. Conflitto Rhesus. Si verifica quando i genitori hanno vari fattori Rh.
  3. Disturbi ormonali Ciò è dovuto principalmente a un eccesso di androgeni o alla mancanza di progesterone.
  4. Fatica.
  5. Ottima attività fisica. Si sconsiglia alle donne incinte di sollevare più di 5 kg.
  6. Lo stato di salute di una donna. Anche lo stato di salute insoddisfacente della futura mamma può portare al rigetto dell'embrione. Il corpo semplicemente non può far fronte all'aumento del carico. Anche le malattie infettive influenzano negativamente il periodo di fecondazione..
  7. Farmaci e prodotti chimici. Una donna potrebbe non essere a conoscenza dell'inizio della gravidanza e, di conseguenza, assumere farmaci controindicati nelle sue condizioni.
  8. Malattie latenti. Questi includono principalmente malattie del sistema riproduttivo.

Ogni donna dovrebbe sapere come distinguere le mestruazioni da una probabile gravidanza o aborto spontaneo. Il corpo di ogni ragazza è unico ed è impossibile essere guidati solo da sintomi generali. Devi ascoltare il tuo corpo, guardarlo, reagire ai cambiamenti. In caso del minimo sospetto di sviluppo di patologia, è necessario consultare immediatamente un medico.

PMS o gravidanza? Come distinguere:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per comunicarcelo.

Le donne sono spesso preoccupate per la domanda: le mestruazioni possono andare avanti durante la gravidanza? Sia coloro che intendono diventare madre sia coloro che non vogliono partorire sono interessati a questo. Di solito, le ragazze iniziano a preoccuparsi se lo spotting è passato dopo un ritardo, cioè un po 'di tempo dopo la prossima mestruazione prevista. Non è chiaro: può essere una gravidanza o solo un fallimento del ciclo?

Cos'è la sindrome premestruale

Le rare donne fortunate notano che l'inizio dei "giorni critici" per loro procede senza intoppi: prima delle mestruazioni, il basso addome non tira, non si verificano eruzioni cutanee sul viso, la condizione generale è vigorosa e attiva. Molto più spesso, 3-4 giorni o anche 10 giorni prima dell'arrivo del successivo ciclo mensile, una donna avverte disagio:

Il petto sembra riempirsi, gonfiarsi e dolorante, tanto che è impossibile toccarlo. L'addome aumenta di volume, è impossibile attirarlo, devi indossare abiti larghi. Il dolore doloroso si verifica periodicamente. È stato spruzzato sul viso, come dicono alcuni: alla vigilia delle mestruazioni, appare l'acne.

Poca energia, voglio dormire, la donna nota irritabilità o pianto. Questa è una forte sindrome premestruale, cioè cambiamenti nel corpo che segnalano l'arrivo imminente delle mestruazioni. In un modo o nell'altro, i suoi segni sono familiari alla maggior parte delle donne. Sono causati da un aumento della concentrazione di progesterone e prolattina. Indipendentemente dal fatto che il ciclo finisca - mestruazioni o concepimento, il corpo si prepara per la gravidanza.

Tutti i sistemi del corpo femminile sono interconnessi, il che significa che è abbastanza facile notare alcuni cambiamenti, che si tratti della presenza di un feto o di una sindrome mestruale. Questi fenomeni hanno molte somiglianze, che praticamente non differiscono l'una dall'altra, quindi le donne che stanno pianificando un bambino molto spesso scambiano i sintomi della sindrome premestruale per un tentativo riuscito di concepimento. Non è necessario aggirare il fattore che alcune malattie ginecologiche possono anche essere camuffate dalla sintomatologia descritta sopra nell'articolo. Pertanto, se senti qualcosa di nuovo nel tuo benessere, è meglio visitare un medico il prima possibile..

Se è stata rilevata la presenza di un ovulo fecondato, devi prenderti cura della tua salute e cambiare completamente il tuo stile di vita. Inoltre, la futura mamma deve essere preparata al fatto che il suo nuovo stato non sarà sempre senza nuvole, perché la tossicosi, il dolore alla schiena, il gonfiore degli arti e del viso possono rovinare in modo significativo l'umore e il benessere della futura mamma. Ma se controlli la tua dieta e fai ginnastica speciale, non solo puoi migliorare le tue condizioni, ma anche preparare il tuo corpo per il travaglio..

Per quanto riguarda la sindrome premestruale, può essere eliminata con l'aiuto di farmaci speciali e riposo..

Come non perdere i primi segni di gravidanza dopo i 45 anni

Con l'età, i sintomi della sindrome premestruale possono diventare più pronunciati se la donna ne ha sofferti frequentemente. La lenta estinzione della funzione ovarica dopo 45 anni è spesso irregolare, con esplosioni, che provoca un'esacerbazione della sindrome premestruale. Le differenze tra la sindrome premestruale e i primi segni di gravidanza per le future mamme "età" sono determinate allo stesso modo delle giovani. Ma hanno bisogno di essere più attenti a se stessi, per non confondere i primi "campanelli" della prossima menopausa (periodi ritardati, scariche scariche) e gravidanza precoce. Il concepimento è ancora possibile, perché l'ovulazione, anche se non ogni mese, si verifica mentre c'è una piccola scorta di follicoli antrali.

Attenzione! Non ritardare una visita da un medico per eventuali disturbi.

Tossicosi e secrezione

Con l'inizio della gravidanza, può essere rilasciato muco sanguinante. Possono essere osservati nell'intervallo tra i periodi ed essere il primo segno di gravidanza, lo scarico è di bassa intensità e dura diversi giorni.

L'indicatore principale in una donna prima che apprenda il ritardo è la tossicosi. È lui che distingue la gravidanza dalla sindrome premestruale. I sintomi sono evidenti entro una settimana dal concepimento. La futura mamma inizia a provare disagio e nausea, che nel tempo possono trasformarsi in tossicosi.

La sindrome premestruale si verifica durante la gravidanza?

La questione se la sindrome premestruale si manifesti durante la gravidanza preoccupa molte future mamme. Sono sorpresi.

In realtà, questi sono stati fondamentalmente diversi, solo le manifestazioni sono simili, perché alla fine del ciclo e quando il feto è fisso, il corpo sperimenta un potente effetto degli stessi ormoni "femminili". Quindi, ad esempio, se la parte bassa della schiena fa male, è PMS o gravidanza? Nessun medico darà una risposta esatta senza un esame del sangue per l'hCG.

PMS e gravidanza: quali dovrebbero essere le tattiche

Sei rimasta incinta o no? Come capirlo? Prima di tutto, devi calmarti e analizzare le tue condizioni. Non hai i soliti sintomi della sindrome premestruale? Il tuo petto è calmo, il tuo umore è uniforme, ti fa male lo stomaco? Se questo è combinato con un piccolo ritardo, questo è un motivo per fare un test a casa..

E viceversa, se la sindrome premestruale non ha mai torturato, ma questa volta improvvisamente si è mostrata bruscamente, dovresti proteggerti acquistando un test di gravidanza.

Ma il più accurato oggi è il metodo per determinare la gonadotropina corionica umana nel sangue o, in termini semplici, un esame del sangue per l'hCG. Con il suo aiuto, puoi diagnosticare la gravidanza con il cento per cento di probabilità. Solo che è meglio farlo il primo giorno del ritardo, non prima, quindi il risultato non ti deluderà.

Video reale

Mal di schiena

Questo sintomo compare solo durante la sindrome premestruale, non è considerato un segno precoce di gravidanza. Questi dolori differiscono nel tempo e non si sovrappongono.

Se viene rilevato un test di gravidanza negativo, la sindrome del dolore è palpabile durante il periodo di rigetto del muco accumulato dall'utero ed è associata alla riproduzione dinamica delle cellule del sangue da parte del midollo osseo. Questo accade una settimana prima del ciclo..

Nelle prime fasi della gravidanza, una donna non ha sensazioni simili. Il dolore lombare compare in una donna incinta nel secondo trimestre e continua ciclicamente fino al parto. Questa condizione è caratterizzata dalla crescita del feto e dal suo carico sugli organi interni della madre, nonché dalla pressione sulla colonna vertebrale..

Ciclo mestrualeIl corpo femminile dell'età riproduttiva funziona ciclicamente. La fase finale di questo ciclo è il sanguinamento mensile. Indicano che l'uovo non è fecondato e la gravidanza non si è verificata.