Perché lo stomaco fa male prima delle mestruazioni?

La maggior parte delle donne può anticipare l'inizio di un periodo previsto. Ciò è dovuto alle spiacevoli manifestazioni della sindrome premestruale, i cui segni caratteristici sono difficili da confondere con qualsiasi altra cosa. Tra i suoi sintomi, le ragazze in particolare spesso notano dolore nell'area pelvica. Sono sempre di natura fisiologica e in quale caso dovresti iniziare a preoccuparti della tua salute??

Cause di dolore al lato prima delle mestruazioni

Normalmente, l'ovulazione (il rilascio dell'uovo nella cavità della tuba di Falloppio) avviene 2 settimane prima dell'inizio delle mestruazioni, con un ciclo regolare della durata di 28 giorni. Circa la metà delle pazienti avverte l'avvicinarsi del periodo ovulatorio e l'inizio dell'ovulazione stessa. I suoi sintomi esterni sono considerati:

  • ingrossamento delle ghiandole mammarie;
  • aumento del desiderio sessuale;
  • aumento dell'appetito;
  • la presenza di piccole macchie di sangue sulla biancheria;
  • sbalzi d'umore improvvisi;
  • stanchezza e affaticamento;
  • crampi soffocati e dolori tiranti nell'addome inferiore.

Gli attacchi dolorosi durante l'ovulazione sono dovuti al fatto che nel processo di lasciare la membrana follicolare, l'uovo la lacera. Questo è accompagnato dal rilascio di una piccola quantità di sangue e liquido interstiziale. La tuba di Falloppio inizia a contrarsi intensamente in modo che la cellula riproduttiva si muova più velocemente al suo interno. Tutto ciò irrita la parete addominale, quindi la donna avverte un po 'di dolore e disagio..

Infiammazione ovarica

L'infiammazione ovarica è una condizione grave, spesso accompagnata da una lesione parallela delle tube di Falloppio. Il dolore è uno dei segni principali di questo disturbo. Ignorare il processo infiammatorio è irto della sua transizione verso una forma cronica, così come il verificarsi di complicazioni.

Ooforite e annessite

L'ooforite è un'infiammazione delle ovaie causata dalla penetrazione di agenti infettivi (stafilococchi, streptococchi, E. coli) negli organi pelvici. I batteri possono persistere a lungo nel corpo del paziente e causare un processo infiammatorio solo se le sue forze immunitarie e difensive sono ridotte (ad esempio, con un forte calo del peso corporeo, situazioni stressanti prolungate, grave malattia sistemica concomitante).

Il dolore nell'ooforite tende a intensificarsi prima dei giorni critici, sono di natura tagliente dolorosa e influiscono sul benessere generale del paziente: il sanguinamento può diventare più abbondante, la temperatura può salire a valori febbrili (38-39 ° C). È anche possibile aggiungere sintomi di intossicazione generale (nausea, vomito, mal di testa e così via).

L'annessite è una malattia infiammatoria che colpisce contemporaneamente le ovaie e le tube di Falloppio. In questo caso, il dolore sarà più pronunciato, con irradiazione nella regione sacrale. Inoltre, con questa patologia, si possono notare secrezione purulenta dal tratto genitale, difficoltà nella produzione di urina in piccole porzioni, dolore e rigidità dei muscoli addominali..

Cisti e policistico

Le cisti fisiologiche (follicolari) si formano a causa del fatto che la membrana del follicolo non si rompe per nessun motivo dopo la sua maturazione. Diverse di queste cisti possono apparire contemporaneamente, sono di piccole dimensioni e portano disagio e dolore a una donna solo in caso di successiva crescita e pressione sulla parete addominale.

Una cisti luteale si sviluppa a seguito di un aumento del corpo luteo e provoca gravi disturbi nel corpo del paziente: interruzioni prolungate del ciclo mestruale, dolore acuto sul lato corrispondente dell'addome. Quando questa cisti si rompe, le sensazioni dolorose sono di natura tagliente e sono la ragione di una visita urgente dal medico.

La malattia policistica è una malattia endocrina in cui il processo di crescita follicolare e sviluppo delle uova viene avviato, ma non completato fino alla fine. Di conseguenza, nelle ovaie appare un numero enorme di formazioni cistiche. Il dolore allo stesso tempo infastidisce la donna quasi costantemente, intensificandosi soprattutto nel periodo premestruale.

Apoplessia

L'apoplessia è un'improvvisa rottura del rivestimento dell'ovaio. È una condizione pericolosa per la vita che richiede cure mediche immediate. L'apoplessia può verificarsi a causa di tali motivi:

  • grave sforzo fisico o lesioni;
  • processo infiammatorio prolungato;
  • vene varicose dell'ovaio;
  • gravidanza extrauterina.

In alcune situazioni (nella seconda fase del ciclo), è possibile una violazione spontanea dell'integrità del tessuto ovarico. L'apoplessia è accompagnata dal rilascio di sangue nella cavità addominale e dalla sindrome del dolore grave. Il paziente assume una posizione piegata e non può raddrizzarsi. Una grande perdita di sangue, caratteristica di questa patologia, può portare alla morte..

Endometriosi

Tirare i dolori episodici sono uno dei principali segni dell'endometriosi, una malattia grave durante la quale le cellule endometriali crescono. Sono accompagnati da scarse macchie marrone-rosso e possono infastidire il paziente durante l'intero ciclo mestruale, quindi aumentare bruscamente, quindi scomparire per un breve periodo. Il rapporto sessuale o l'esame impreciso da parte di un ginecologo non professionista possono provocare il loro aspetto. Inoltre, una donna può avvertire debolezza e prestazioni ridotte..

Mioma

Un fibroma è un tumore benigno che si forma nello strato muscolare dell'utero. Il suo verificarsi è correlato allo squilibrio ormonale nel corpo della ragazza, nonché all'uso improprio di contraccettivi orali o all'uso prolungato di un dispositivo intrauterino senza sostituzione tempestiva. Man mano che il fibroma cresce, provoca spasmi taglienti che si intensificano prima e durante le mestruazioni. Inoltre, i pazienti lamentano secrezioni prolungate e abbondanti, che sfociano in pericolose emorragie. Più grandi diventano i nodi miomatosi, più le condizioni della donna peggiorano..

Appendicite

L'infiammazione dell'appendice è anche accompagnata da un forte dolore al taglio nella parte destra. La triade di sintomi caratteristici della sindrome da intossicazione aiuta a differenziare l'appendicite dal dolore mestruale: nausea, aumento della temperatura a 38 ° C e oltre, vomito. Inoltre, con questa patologia, c'è una tensione nei muscoli della parete addominale anteriore ("addome a forma di tavola") e l'incapacità di assumere una posizione estesa. In questo caso, è necessaria un'operazione immediata per rimuovere l'appendice..

Colecistite

L'esacerbazione della colecistite lenta cronica (infiammazione della cistifellea) può talvolta essere confusa con il dolore premestruale. La malattia si manifesta sullo sfondo della produzione attiva della bile, che si accumula in eccesso nella vescica, più spesso a causa dell'ostruzione calcarea dei dotti. I dolori sono di natura dolorosa costante, nel tempo, aggravati da letargia, febbre e rifiuto di mangiare per mancanza di appetito.

Dispositivo intrauterino

Lo IUD è un contraccettivo efficace, comodo e facile da usare, a condizione che venga utilizzato correttamente. Un dispositivo intrauterino installato in modo improprio può causare a una donna molti problemi, che vanno da un indebolimento dell'effetto contraccettivo e termina con sensazioni dolorose da sparo acute, aggravate durante i rapporti sessuali. Inoltre, lo spostamento della spirale può essere causato da un grande sforzo fisico, un colpo alla zona pelvica, un rapporto ruvido.

Cistite

La cistite è un processo infiammatorio causato dalla penetrazione della microflora batterica patogena nella vescica. A causa delle caratteristiche anatomiche della struttura dell'uretra, la malattia appare spesso nelle donne e quindi alcuni pazienti a volte confondono le sue manifestazioni con il solito dolore premestruale. Tuttavia, ci sono sintomi che distinguono l'infiammazione della vescica dalla sindrome premestruale:

  • aumento della voglia di usare il bagno;
  • sensazione di bruciore durante la minzione.

Malattia da urolitiasi

Con l'urolitiasi, i calcoli si formano in varie parti del sistema urinario. I pazienti notano la comparsa di dolore sordo e costante, impurità del sangue nelle urine, a volte si può trovare secrezione purulenta - in presenza di un processo infettivo. In rari casi, si nota anuria: la cessazione del flusso di urina nella vescica. La malattia nelle prime fasi è simile al dolore caratteristico della sindrome premestruale, ma ulteriori ricerche consentono di stabilire una diagnosi accurata.

Piega dell'utero

La curva dell'utero è spesso congenita. Le donne possono non essere consapevoli della sua esistenza, notando solo la presenza di forti dolori e grandi coaguli durante le mestruazioni, macchie intermestruali. Con una forte curva, possono verificarsi sensazioni spiacevoli durante il rapporto e problemi con il concepimento.

Malattie neurologiche

Le donne impressionabili e vulnerabili hanno spesso dolori addominali torcenti e doloranti derivanti da ragioni neurologiche e psicogene. Le ragazze mostrano un esaurimento nervoso o, al contrario, uno stato sovraeccitato. Scompaiono rapidamente se assunti con un sedativo e non hanno nulla a che fare con il dolore premestruale..

Infiammazione intestinale

I principali sintomi dell'infiammazione intestinale sono crampi addominali, gonfiore, diminuzione dell'appetito (e perdita di peso costantemente grave), diarrea con secrezione sanguinolenta. È difficile confonderli con i segni tipici della sindrome premestruale ordinaria, e quindi una donna va subito in clinica per vedere un gastroenterologo.

Diverticolite e aumento della produzione di gas

La diverticolite è un'infiammazione dei diverticoli (rigonfiamento della parete intestinale). Con esso, si verifica il dolore, localizzato in un punto nell'addome inferiore. Sono aggravati da tosse, starnuti, camminata veloce, pressione su un'area infiammata e non scompaiono dopo un movimento intestinale. Inoltre, le donne notano una maggiore produzione di gas, che provoca un aumento del dolore a causa della pressione aggiuntiva sulla parete addominale..

Aborto e curettage diagnostico

Dopo un aborto medico o chirurgico, il dolore appare anche con la più attenta e corretta attuazione. Normalmente, sono causati da spasmi uterini, quindi l'organo si restringe alle dimensioni usuali. I dolori patologici si verificano quando compaiono complicazioni (perforazione, infezione e così via) e richiedono una visita urgente da uno specialista. Inoltre, possono verificarsi dopo il curettage diagnostico, a causa di danni incuranti ai tessuti muscolari lisci dell'utero. Nel sito delle ferite si formano cicatrici, che tendono a un processo infiammatorio, particolarmente aggravato prima dei giorni critici.

Diagnostica

Oltre all'esame visivo e alla raccolta dell'anamnesi, il medico indirizza il paziente a metodi diagnostici aggiuntivi. Tra questi, è obbligatorio prendere uno striscio dalla vagina (per identificare agenti patogeni), sangue per ormoni sessuali ed esame ecografico degli organi pelvici per determinare la presenza di un processo infiammatorio e neoplasie.

Trattamento

Il trattamento del dolore al lato prima delle mestruazioni dipende dal fattore eziologico che ha provocato il loro verificarsi. Se gli spasmi sono stati causati da agenti patogeni, il medico prescriverà alla donna un ciclo di farmaci antibatterici o antivirali. Nel caso in cui siano causati da una malattia endocrina o da uno IUD installato in modo errato, gli specialisti eseguono un trattamento ormonale o chirurgico o rimuovono una spirale inserita in modo errato.

Prevenzione

I medici raccomandano di adottare le seguenti misure per prevenire il dolore premestruale:

  • visitare regolarmente un ginecologo (ogni 6 mesi);
  • ogni anno per essere esaminato da altri specialisti (chirurgo, endocrinologo e così via);
  • evitare lesioni agli organi pelvici.

Il dolore al fianco prima delle mestruazioni è un sintomo grave che ha molte cause e richiede una diagnosi tempestiva. Solo uno specialista qualificato può stabilire la diagnosi corretta e selezionare il trattamento appropriato. Con la stretta osservanza di tutte le istruzioni, una donna ritorna al suo solito modo di vivere in breve tempo..

L'addome inferiore di una donna fa male, come prima delle mestruazioni: cause e trattamento

Molto spesso, il dolore nell'addome inferiore si verifica il primo giorno delle mestruazioni e una settimana prima delle mestruazioni. In altre situazioni, le donne sane non hanno disagio nell'area delle appendici..

La gravità e le sensazioni dolorose nell'addome indicano lo sviluppo di gravi patologie. Soprattutto dovrebbe essere allertato dal dolore costante, accompagnato da altri sintomi spiacevoli, quando il momento delle mestruazioni non è ancora arrivato. È necessario determinarne la natura: il dolore può essere piccolo o intenso, apparire e scomparire improvvisamente. Il trattamento è prescritto solo da un medico, a seconda della patologia identificata.

  • 1 Cause e sintomi
    • 1.1 Gravidanza
      • 1.1.1 Minaccia di aborto spontaneo
    • 1.2 Ovulazione
    • 1.3 Algodismenorrea
    • 1.4 Disturbi ormonali
    • 1.5 Vaginite
    • 1.6 Endometriosi
    • 1.7 Cistite
    • 1.8 Appendicite
  • 2 Diagnostica
  • 3 Trattamento
  • 4 Metodi tradizionali
  • 5 consigli utili

Solo uno specialista può determinare la causa esatta che ha causato il dolore e la pesantezza di una donna nell'addome inferiore. Per fare ciò, condurrà una diagnosi differenziale per la gravidanza. Un paziente sano non dovrebbe provare dolore. Questa situazione comporta il rischio di interruzione della gravidanza o lo sviluppo di pericolose patologie nel corpo..

Molti pazienti lamentano irregolarità mestruali, mentre il test è negativo e si avvertono dolore e pesantezza nell'addome inferiore nei 20-23 giorni del ciclo o durante l'ovulazione. Sintomi simili si verificano a destra oa sinistra, a volte diffondendosi in tutto l'addome.

A volte la causa del dolore nell'addome inferiore risiede nello sviluppo dell'infiammazione degli organi genitali, che includono: cisti e tumori, infiammazione o apoplessia delle ovaie, mioma uterino, ureaplasmosi, clamidia e tricomoniasi. In caso di una leggera torsione della gamba della cisti, si verifica un leggero dolore a causa della circolazione ridotta.

La gravidanza precoce è spesso accompagnata da sintomi simili alla sindrome premestruale (sindrome premestruale). Questa condizione dura circa sette giorni ed è associata all'impianto di un uovo nell'utero. I sintomi principali sono:

  • pesantezza nella parte bassa della schiena;
  • eccitabilità eccessiva;
  • nausea;
  • indurimento delle ghiandole mammarie;
  • ritardo delle mestruazioni;
  • sonnolenza;
  • spotting spotting (raro);
  • dolore addominale inferiore.

Durante la gravidanza, a causa del rapido aumento dell'utero, molte donne provano dolore e pesantezza, ma insignificanti. In una gravidanza ectopica (test positivo), questi sintomi compaiono a causa dell'infiammazione e del restringimento delle tube di Falloppio da parte delle aderenze.

È importante ricordare che la pesantezza e il dolore nella metà inferiore vengono spesso confusi con i sintomi di un aborto spontaneo. Durante la gravidanza, è normale se il disagio non è molto pronunciato e dura diversi minuti.

La più alta percentuale di possibilità di una minaccia di aborto spontaneo si verifica nel primo trimestre di gravidanza, soprattutto se una donna non è a conoscenza della sua nuova condizione. Quando l'uovo non si attacca alla parete dell'utero, si verifica il sanguinamento. Se una donna è in gravidanza e avverte un dolore intenso (specialmente nelle fasi successive), dovresti consultare urgentemente un ginecologo. Questo di solito indica ipertonicità dell'utero, che minaccia un aborto spontaneo..

In alcune donne, durante il periodo di ovulazione, dopo il trasferimento degli embrioni, durante la maturazione e il movimento dell'uovo nella cavità uterina, ci sono dolori e pesantezza, come con le mestruazioni. Ulteriori sintomi sono: spotting, aumento del dolore durante il rapporto, associato a distorsione dei legamenti ovarici. Il dolore dura da 2-3 ore a due giorni, dopodiché scompare da solo.

Nelle donne con questa condizione, il dolore si verifica prima delle mestruazioni e continua fino alla fine. Ulteriori sintomi:

  • crampi e dolori tiranti che si irradiano all'inguine;
  • nausea;
  • debolezza e sonnolenza.

Esistono forme primarie e secondarie di algodismenorrea. Il primo non ha nulla a che fare con l'infiammazione dei genitali e viene rilevato nelle ragazze di età inferiore ai 16 anni. Il secondo si verifica negli adulti e nelle donne che hanno partorito ed è solitamente associato a patologie ginecologiche.

Con un normale background ormonale, una donna non avverte mai disturbi addominali quando il suo periodo è passato o nel mezzo del suo ciclo mestruale. Il dolore mestruale è associato ad una maggiore produzione di prostaglandine (ormoni) nel corpo. Il suo eccesso provoca una dolorosa contrazione dell'utero, di solito alla fine delle mestruazioni..

Se la causa del dolore è una ghiandola tiroidea iperattiva, si verificano ulteriori sintomi: perdita di peso, letargia, sonnolenza e insonnia.

A volte la gravità e il dolore compaiono durante l'assunzione di farmaci ormonali. In questo caso, solo il medico che li ha prescritti aiuterà..

La malattia si sviluppa a causa dell'infezione, che è facilitata dai seguenti fattori:

  • inosservanza delle regole di igiene personale;
  • vita sessuale promiscua;
  • patologia degli organi del sistema endocrino;
  • disturbi ormonali;
  • mancanza di vitamine;
  • diminuzione dell'immunità;
  • danno alla mucosa.

Sintomi della vaginite: pesantezza e dolore al basso ventre, secrezione, minzione frequente, gonfiore della mucosa uterina, bruciore e prurito. Nella fase acuta della patologia, il dolore è intenso, nella fase cronica è periodica.

Questa patologia è associata alla proliferazione dei tessuti e alla loro uscita dall'utero. Di solito si osserva in pazienti di età compresa tra 35 e 50 anni. I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo dell'endometriosi:

  • disturbi ormonali;
  • diminuzione dell'immunità;
  • peso in eccesso;
  • anemia;
  • patologie croniche del sistema genito-urinario;
  • predisposizione genetica.

Una donna avverte dolore, debolezza generale, pesantezza nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena, che si intensificano con l'inizio delle mestruazioni.

In caso di urgenza frequente e falsa di urinare, presenza di sangue nelle urine, si può sostenere che una donna sviluppa la cistite. Il dolore si irradia alla regione lombare. Questa patologia si verifica abbastanza spesso ed è associata alle caratteristiche strutturali del corpo: l'uretra è molto ampia e corta, il che contribuisce alla rapida penetrazione dell'infezione. Le ragioni per lo sviluppo della cistite sono:

  • prendere farmaci;
  • ipotermia;
  • lesione della mucosa;
  • irradiazione.
  • dolori nell'addome inferiore;
  • appare una scarica bianca;
  • dolore durante la minzione.

Con la colecistite, possono verificarsi ulteriori sintomi: aumento della temperatura corporea e esacerbazione del dolore dopo aver mangiato. Entrambe le forme della malattia non rappresentano un grande pericolo, ma in assenza di trattamento, è possibile lo sviluppo di insufficienza renale o pielonefrite (il dolore si irradia all'addome inferiore, il che complica notevolmente la diagnosi a causa della mancanza di un focus specifico di localizzazione).

L'infiammazione del processo appendicolare è accompagnata da un dolore tirante quando viene spostato nell'utero. Questa condizione è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • alta temperatura;
  • debolezza generale;
  • vomito.

Con l'appendicite, una donna è spesso nauseata.

Il pericolo di patologia è la possibilità di morte in assenza di intervento chirurgico immediato.

Ulteriori sintomi che ti consentono di scoprire la causa del dolore:

  • lo svenimento spesso indica sanguinamento intra-addominale;
  • dolori acuti e crampi e febbre alta - per la presenza di pietre nella vescica;
  • perdita di appetito - sulla patologia degli organi del tratto gastrointestinale.

Dolore e pesantezza all'addome si verificano in quasi tutte le donne dopo il parto a causa dell'intensa contrazione dei muscoli dell'utero. Nelle donne anziane, questi segni sono spesso causati dal prolasso della vagina o dell'utero a causa di muscoli indeboliti.

Se c'è pesantezza e dolore nell'addome, indipendentemente dai giorni del ciclo, è necessario visitare urgentemente un medico per stabilire la causa. Non puoi auto-medicare, soprattutto se hai sintomi aggiuntivi.

L'errore principale che molte donne commettono è quello di andare in farmacia per antidolorifici quando si manifesta il dolore. In questo modo, è impossibile curare la malattia sottostante, ma solo temporaneamente eliminare i sintomi e rendere difficile il lavoro dei medici. Il trattamento deve essere completo e una diagnosi accurata è la chiave per il suo corretto appuntamento. Di solito include le seguenti procedure:

  • Laparoscopia;
  • analisi di urine, feci e sangue;
  • Ultrasuoni;
  • tampone vaginale.

Dopo aver stabilito la causa esatta dell'inizio del dolore, lo specialista prescrive il trattamento:

  1. 1. Le donne incinte di solito non vengono trattate con farmaci. La cosa principale è rispettare tutte le raccomandazioni per preservare la salute e la vita del nascituro e prevenire gravi complicazioni. Ciò include: mangiare sano, evitare sigarette e alcol, evitare un grande stress emotivo e fisico.
  2. 2. Se la sindrome del dolore si verifica prima delle mestruazioni, il medico prescrive farmaci per alleviare gli spasmi e la vasodilatazione.
  3. 3. Il trattamento dell'algodismenorrea consiste nell'uso di agenti ormonali, complessi vitaminici e nell'attuazione di misure fisioterapiche.
  4. 4. Con colpite, vengono prescritte supposte e unguenti antibatterici, dieta e rifiuto temporaneo di fare sesso.
  5. 5. L'endometriosi, a seconda dello stadio di sviluppo, richiede una terapia medica o chirurgica. Di solito vengono prescritti contraccettivi orali e antispastici. Se questo trattamento non aiuta, il paziente viene operato..
  6. 6. La cistite viene eliminata con diuretici e urosettici. Gli antidolorifici sono indicati per il dolore intenso.

Importante! Cisti, aborto spontaneo, fibromi, gravidanza ectopica e appendicite richiedono cure mediche immediate per evitare conseguenze pericolose.

Se è impossibile consultare uno specialista, i rimedi popolari per il trattamento del dolore addominale inferiore aiuteranno ad alleviare la condizione. Le ricette più efficaci:

  • Riso (2 cucchiai. L.) Versare acqua bollente e aggiungere un po 'di miele, prendere il brodo raffreddato prima di mangiare;
  • semi di finocchio (1 cucchiaino) versare sopra acqua bollente e lasciare agire 30 minuti, ogni 2 ore;
  • se la nausea e il bruciore di stomaco si uniscono al dolore, sciogliere un po 'di soda in acqua fredda e bere tre volte al giorno;
  • preparare un decotto di menta e camomilla, assumere 1/2 tazza prima dei pasti;
  • radice di sedano (tritata) versare 200 ml di acqua tiepida, prendere prima di ogni pasto;
  • Tritare finemente lo zenzero, preparare come tè e bere durante il giorno.

Se nessuno dei metodi di cui sopra ha aiutato entro pochi giorni, dovresti consultare immediatamente un medico.

Non esiste una prevenzione unica quando il basso addome di una donna fa male, poiché questi sintomi possono essere causati da varie malattie degli organi interni. Gli esperti consigliano quanto segue:

  • ai primi segnali del corpo sui fallimenti, si consiglia di riposarsi: ridurre lo stress emotivo e fisico;
  • soggetto al riposo a letto, tutti i farmaci prescritti saranno assorbiti meglio;
  • arricchire la dieta con sostanze e microelementi utili per rafforzare il sistema immunitario;
  • si sconsiglia l'uso di borse dell'acqua calda, tranne nei casi di dolore mestruale, per evitare lo sviluppo di sepsi;
  • sono consentiti impacchi di ghiaccio;
  • curare tempestivamente patologie infiammatorie e infettive e sottoporsi a esami annuali programmati.

Va ricordato che qualsiasi malattia è più facile da curare all'inizio dello sviluppo. Anche se si verificano lievi dolori addominali, è necessaria una consulenza specialistica.

Cause di dolore nell'addome inferiore

Informazione Generale

La manifestazione del dolore nell'addome inferiore molto spesso costringe le donne a contattare un ginecologo per stabilire le cause di tali sintomi. Sia il dolore doloroso nell'addome inferiore che il dolore acuto nell'addome inferiore sono ugualmente allarmanti, soprattutto se fa male gravemente e per lungo tempo.

Tuttavia, un dolore molto intenso nella zona inguinale può anche indicare la manifestazione di patologie neurologiche o chirurgiche. Pertanto, sia il taglio acuto che il dolore sordo e doloroso in questa parte dell'addome sono un motivo per visitare immediatamente un medico e sottoporsi a una diagnosi completa.

Dolore addominale inferiore nelle donne a destra ea sinistra

Determinando le cause del dolore addominale inferiore nelle donne, i medici le dividono in due gruppi condizionali. I motivi per cui il basso addome di una donna fa male possono essere organici e funzionali..

Cause organiche di dolore e crampi in una donna

  • malattie della zona genitale nelle donne (endometrite, apoplessia ovarica, mioma uterino, annessite, cisti ovarica, torsione della gamba cisti ovarica, endometriosi);
  • disagio e dolore associati all'uso di un dispositivo intrauterino;
  • patologia chirurgica acuta, malattie della colecisti, del sistema urinario (colecistite, pielonefrite, appendicite, cistite);
  • dolore sordo, tagliente, tirante e altri tipi di dolore associati alla gravidanza (minaccia di interruzione, gravidanza ectopica, coliche dopo aborto medico, distacco prematuro della placenta).

Ragioni funzionali

  • violazioni del ciclo mensile (sanguinamento uterino disfunzionale, algomenorrea);
  • dolore durante l'ovulazione;
  • ristagno di sangue che viene rilasciato durante le mestruazioni (ematometro, piega dell'utero).

Va notato che il dolore nell'addome inferiore può essere di natura diversa. Può essere acuto, acuto, dolorante. A volte è accompagnato da gonfiore, forte disagio nella parte bassa della schiena. In alcuni casi, durante il rapporto sessuale, una donna avverte disagio subito dopo l'atto.

È importante determinare il più rapidamente possibile a cosa sono associati gli spasmi nelle donne in quest'area. Le cause degli spasmi saranno determinate dal ginecologo o indirizzerà la donna allo specialista appropriato.

Fa male al basso ventre?

Con le malattie del sistema genito-urinario, il dolore nell'addome inferiore può comparire nelle donne a sinistra. Se l'addome inferiore a sinistra di una donna fa male, le cause di questa condizione possono essere una serie di malattie in cui si manifesta un dolore lancinante, lancinante e doloroso. Prima di tutto, un forte dolore e gonfiore possono indicare una malattia intestinale. A volte fa male nella parte sinistra e dopo aver mangiato troppo, mangiando cibo di scarsa qualità. Va tenuto presente che una delle malattie renali può manifestarsi in questo modo. Tira nella parte sinistra e con una serie di malattie del sistema riproduttivo. Ma se fa male o tira nella parte sinistra, il medico dovrebbe determinare i motivi. Solo uno specialista comprende chiaramente e determina cosa c'è nell'addome inferiore sinistro nelle donne.

Le malattie neurologiche possono anche causare disagio, in cui il dolore di solito pulsa, spara.

Succede che il dolore nell'addome inferiore sia associato all'ipotermia - ad esempio, una donna può soffrire di tali sensazioni dopo che le sue gambe sono congelate, ecc..

Anche il dolore nell'addome inferiore a destra nelle donne può essere diverso. Spesso dolorante, il dolore tirante può essere associato a malattie dell'intestino, dei reni, con attacchi di appendicite, pancreatite acuta. Lo specialista capisce chiaramente cosa c'è a destra e, di conseguenza, le patologie di cui possono verificarsi gli organi.

Infiammazione delle appendici e dell'utero

Se l'utero o l'appendice si infiammano, la malattia inizia in modo acuto: la temperatura aumenta, si nota intossicazione del corpo, dolore nell'addome inferiore. Se una donna ha annessite, c'è dolore nell'addome inferiore a sinistra oa destra, su entrambi i lati. Nel caso dell'endometrite, c'è un dolore acuto o acuto e una sensazione di bruciore nel mezzo. Se una donna va dal medico con lamentele di dolore sul lato sinistro o destro, uno specialista esegue un esame vaginale. In caso di infiammazione delle appendici, ci sono appendici pastose con dolore acuto. Con lamentele che fa male nel mezzo e sospetti di endometrite, un utero ammorbidito e allargato è palpabile, che può ferire alla palpazione.

Nel decorso acuto di questi disturbi si osserva un forte dolore nella parte sinistra dell'addome inferiore, così come nella parte destra o centrale. Con endometrite cronica e annessite, il dolore è doloroso, sordo. Si nota la gravità nell'area delle appendici, la sensibilità dell'utero è determinata dalla palpazione. Se premi il basso addome e poi lo rilasci bruscamente, il dolore sarà più forte quando rilasciato. A volte una donna si lamenta che il suo retto fa male.

Con tali malattie, una donna può sentire che si sviluppa dolore nell'intestino nell'addome inferiore sinistro e dolore lancinante o pulsante. Ma è possibile determinare esattamente perché fa male a sinistra solo durante il processo di ricerca. Gli uomini dovrebbero anche consultare un medico, perché solo uno specialista può determinare perché si sviluppa dolore nell'addome inferiore a sinistra negli uomini.

Prescrivendo un trattamento per l'infiammazione delle appendici e dell'utero, il medico prescrive terapia infusionale, antibiotici, vitamine, farmaci antinfiammatori.

Endometriosi

Con la manifestazione dell'endometriosi, l'utero, le appendici e anche lo spazio posteriore sono danneggiati. Questa malattia è caratterizzata dalla diffusione di cellule all'esterno dell'utero simili all'endometrio. Di norma, in questo stato, il dolore nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore si manifesta prima delle mestruazioni, aumenta con le mestruazioni.

Se si sviluppa l'endometriosi dell'utero, fa male, tira e punge nel mezzo sotto.

Con lo sviluppo dell'endometriosi, le appendici fanno male nella parte in cui viene determinata l'area inguinale.

Con endometriosi retrocervicale - dietro il pube.

Le sensazioni di dolore diventano più intense, con un pronunciato processo adesivo nella piccola pelvi. Ma con l'endometriosi, anche il ciclo mestruale viene interrotto, la natura delle mestruazioni cambia, si sviluppa l'infertilità.

Con questa condizione, una donna a volte pensa che le cause degli spasmi siano che l'intestino fa male. Spetta a uno specialista determinare esattamente cosa può ferire e fare una diagnosi. L'endometriosi viene trattata con ormoni, a volte è necessario un intervento chirurgico.

Apoplessia ovarica

L'apoplessia, cioè l'emorragia nel tessuto ovarico, si sviluppa nelle donne tra i periodi.

Questa malattia si manifesta dopo l'ovulazione. Quando il follicolo si rompe, i vasi dell'ovaio sono danneggiati, a seguito del quale si nota sanguinamento nella cavità addominale e nell'ovaio. Questo può accadere dopo l'atto, dopo l'esercizio. Con il sanguinamento intra-addominale, una donna soffre di forti dolori esplosivi nell'addome inferiore nel punto in cui si trova l'ovaia colpita. Inoltre, si nota anemia post-emorragica, in cui la pressione diminuisce, la pelle diventa pallida, la donna perde conoscenza. In questa condizione è necessaria un'operazione urgente..

Mioma dell'utero

Tirando i dolori nell'addome inferiore si osservano con i fibromi uterini, se il tumore raggiunge una grande dimensione e schiaccia gli organi che si trovano nelle vicinanze. In questo caso, lo stomaco fa male e punti, c'è un dolore sordo e tirante. Con lo sviluppo del nodo miomato sottomucoso, il dolore è cucito, crampi. Si sviluppa anche sanguinamento. In questi casi, è necessario un intervento chirurgico..

Torsione delle gambe della cisti ovarica

Una condizione simile può svilupparsi a seguito di curve strette, inclinazioni, con uno sforzo fisico. Il motivo per cui fa male in fondo in questo caso è semplicemente spiegato: se la gamba è ruotata di 90 gradi, il deflusso del sangue venoso viene interrotto, si sviluppa edema cistico. In questo caso, i motivi per cui una donna si lamenta nell'addome inferiore possono essere confermati con certezza solo da un medico..

Se c'è una torsione di 360 gradi, il sangue arterioso non entra nella cisti e, di conseguenza, il dolore è già acuto, tagliente, a volte lancinante. C'è anche l'immagine di un addome "acuto": sul lato in cui la cisti è ingrandita, si sviluppa un forte dolore, si sviluppa uno spasmo, la donna ha nausea, inizia il vomito. La temperatura aumenta, la parte bassa della schiena fa male. Questa condizione può svilupparsi indipendentemente dal ciclo mestruale: sia a metà del ciclo che durante le mestruazioni..

E se una donna sviluppa questa condizione? La risposta è inequivocabile: è necessario un trattamento di emergenza: rimozione della cisti, mentre la gamba non si distende.

Appendicite

Le cause degli spasmi possono essere associate a un attacco di appendicite. Va notato che questa malattia inizia con un aumento della temperatura e del dolore, che si avvertono prima nell'epigastrio e poi nella regione iliaca. Inoltre, si notano intossicazione, debolezza, vomito e talvolta diarrea, appetito alterato..

Il dolore nella regione iliaca è acuto, tuttavia, la sua intensità può essere diversa: a volte è un dolore costante, a volte intermittente. Inizia al centro, si sposta gradualmente sul lato destro, aumenta con il movimento, con la tosse, quando una persona cambia posizione del corpo.

All'inizio dello sviluppo di tali sintomi, è importante consultare un medico, poiché senza un intervento chirurgico tempestivo, sono possibili peritonite e ulteriore morte..

È importante considerare che i sintomi dell'appendicite possono essere facilmente confusi con i segni di altre malattie. Sembra che compaiano crampi nell'intestino, gonfiore, malattie dello stomaco, disturbi neurologici, coliche premestruali. In alcuni casi, si notano dolori di cucitura dopo aver mangiato a causa dell'eccesso di cibo. Le cause del dolore addominale inferiore negli uomini possono anche essere associate a malattie urologiche. Pertanto, la pancia è necessariamente sondata da uno specialista..

Colecistite

Molto spesso, l'infiammazione della cistifellea si verifica se contiene pietre. Il decorso della malattia è acuto: c'è un dolore lancinante nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, la temperatura aumenta, la persona è malata, preoccupata per il prurito della pelle a causa dell'aumento della bilirubina. Fa male all'inguine a destra nelle donne, nell'addome inferiore, nell'ipocondrio destro, dà ad altri organi: la schiena fa male, dà alla parte bassa della schiena. Il disagio diventa più pronunciato dopo aver mangiato.

Con la colecistite, il medico prescrive una dieta, farmaci che attivano il deflusso della bile. Se le pietre sono grandi, non c'è altro metodo di trattamento diverso dalla chirurgia.

Pielonefrite, cistite

Le cause di tali disturbi sono associate all'ingresso di infezioni nel tratto urinario. Con un processo infiammatorio nella vescica, si sviluppa un dolore acuto nell'area dell'inguine, che diventa più acuto quando si verifica la minzione.

A volte è molto difficile per una donna scrivere, poiché questo processo riduce molto.

Con la pielonefrite, l'addome inferiore fa male e la parte bassa della schiena, di regola, dà alla parte bassa della schiena e tira periodicamente la parte bassa della schiena. La tua schiena potrebbe far male. Anche la temperatura aumenta, a volte compaiono nausea e diarrea. Ma i problemi più pronunciati con la minzione: le donne si lamentano che in questo momento tagliano l'addome inferiore. E spesso la lamentela suona così: "Faccio pipì periodicamente, quando mi siedo, tossisco, mi dà fastidio se mi sforzo, sollevo qualcosa di pesante, con la pressione." Nei test di laboratorio si notano test infiammatori delle urine.

Sia la pielonefrite che la cistite sono trattate con antibiotici e farmaci nitrofuranici

Gravidanza extrauterina

In una gravidanza ectopica, un ovulo fecondato viene impiantato all'esterno della cavità uterina (può essere l'ovaio, la cavità addominale, la tuba di Falloppio). In questa condizione, una donna con un aborto tubarico manifesta dolore periodico nella zona inguinale. Dolori parossistici, come prima o durante le mestruazioni. Se si verifica una rottura del tubo, il dolore è acuto. In questo caso, il dolore è dato alla vagina, sentito nel retto, nella regione sopraclavicolare. Con un attacco, può comparire una scarica sanguinolenta. Con una gravidanza extrauterina, c'è un ritardo nelle mestruazioni, un test di gravidanza è positivo.

In questa condizione si nota un marcato sanguinamento intra-addominale, quindi l'intervento chirurgico deve essere eseguito immediatamente.

Dolore prima, durante e dopo le mestruazioni

Prima del ciclo

A volte le sensazioni dolorose in una donna e una ragazza iniziano ad apparire già nel mezzo del ciclo. Prima delle mestruazioni, lo stomaco fa male con l'algodismo e la enorrea. Molto spesso, questa condizione si osserva nelle ragazze giovani, in connessione con l'istituzione di livelli ormonali e lo sviluppo e la crescita dei genitali..

L'addome inferiore nelle ragazze e nelle donne prima delle mestruazioni può anche ferire per altri motivi. Le possibili ragioni sono:

  • endometriosi;
  • piega dell'utero;
  • infiammazione degli organi pelvici;
  • sindrome premestruale.

Se senti dolore, come con le mestruazioni, ma non le mestruazioni, e questo accade regolarmente, devi consultare un medico con tali reclami.

Durante le mestruazioni

Per gli stessi motivi, le ragazze e le donne spesso soffrono di forti dolori durante le mestruazioni. A volte la pancia sotto tira e fa male, ma in alcuni casi le mestruazioni possono essere molto dolorose. Alcune donne si lamentano che fa così male che interferisce con il loro pieno lavoro..

Perché tali sensazioni si sviluppano durante le mestruazioni, un ginecologo dovrebbe capirlo.

  • Spesso la ragione di ciò è il sottosviluppo dell'utero, la sua posizione errata, l'infiammazione dei genitali, un alto livello di eccitabilità del SNC..
  • Più spesso fa male durante le mestruazioni nelle donne nullipare.
  • Inoltre, una condizione simile si nota quando si usano contraccettivi intrauterini, che si verifica a causa del fatto che c'è un corpo estraneo nell'utero.
  • Con le mestruazioni, a volte fa male nell'addome inferiore la prima volta dopo un aborto, nei primi mesi, quando il flusso mestruale appare dopo il parto.
  • L'algodismenorrea secondaria viene diagnosticata in presenza di nodi fibromatosi, processi infiammatori, dopo l'intervento chirurgico - addominale e ginecologico.

Dopo le mestruazioni

La risposta esatta alla domanda sul perché dopo le mestruazioni il basso addome fa male può essere solo uno specialista dopo l'esame. Ma molto spesso le ragioni di tali manifestazioni sono associate all'endometriosi dell'utero (a causa dell'aumentata circolazione sanguigna nell'organo). In questo caso, la parte bassa della schiena potrebbe ferire. Se il tessuto endometriale cresce eccessivamente, le ovaie possono ferire. Se l'ovaia di destra fa male, le cause possono anche essere associate all'endometriosi..

Le ragioni di tali sensazioni possono essere associate ad un aumento delle dimensioni della cisti endometrioide dopo le mestruazioni. Il disagio si manifesta nell'endometrite cronica. Tuttavia, perché dopo le mestruazioni tira l'addome inferiore, puoi scoprirlo con certezza solo dopo uno studio speciale.

Dolore addominale inferiore durante l'ovulazione

Molte donne sono interessate al motivo per cui il basso addome fa male durante l'ovulazione e se una tale condizione può essere pericolosa. Di norma, tali sensazioni si sviluppano a metà del ciclo e non causano troppo disagio. Le donne notano che lo stomaco fa male come prima delle mestruazioni. Immediatamente dopo l'ovulazione, tira il basso addome e la parte bassa della schiena. A volte c'è una leggera scarica sotto forma di poche gocce di sangue. Durante l'ovulazione, di regola, fa male ai lati: sinistro o destro. Sensazioni spiacevoli si sviluppano nell'angolo in cui l'ovaia "lavora" in questo ciclo. Meno comunemente, c'è dolore doloroso o lancinante nel mezzo.

Questo è principalmente un fenomeno fisiologico che non richiede trattamento. Raramente, ci sono lamentele sul fatto che il dolore è forte, pulsante, tagliente. Ha senso chiedere al ginecologo perché lo stomaco fa male durante l'ovulazione, se questa condizione si manifesta regolarmente e dà un disagio pronunciato.

Dolore dopo il rapporto

Dopo il rapporto, alcune donne provano sentimenti spiacevoli. Questo accade spesso di notte. Perché e cosa può ferire dipende da molti fattori.

Spesso, se in questo caso il basso addome tira, i motivi possono essere associati alla frustrazione, cioè all'insoddisfazione morale. Perché l'addome inferiore si tira dopo il contatto sessuale, solo un medico può determinare con precisione. Puoi ignorare un tale sintomo se questo accade raramente nelle donne e il dolore è lieve. A proposito, gli uomini possono anche avere mal di stomaco dopo il rapporto. E alcune donne affermano di aver provato dolore durante il concepimento. Ma se la destra o la sinistra tira costantemente, devi contattare il ginecologo.

Perché le donne possono avere dolore addominale inferiore e cosa lo causa?

  • annessite cronica ed endometrite;
  • aderenze della piccola pelvi;
  • endometriosi, così come gonfiore, indurimento;
  • cervicite cronica;
  • malattie di origine infettiva;
  • secchezza della vagina (a causa di un'eccitazione insufficiente, con la menopausa);
  • danno dovuto a rapporti molto duri.

In medicina, il dolore che si manifesta in diverse fasi del rapporto sessuale è chiamato dispareunia. Il dolore può essere diverso: a volte una donna si lamenta di premere, tirare, bruciare, formicolio nella zona inguinale.

Se il dolore può verificarsi con il mughetto dipende dall'intensità della malattia. Il mughetto è una malattia infettiva in cui compare lo scarico, che può causare disagio. Allo stesso tempo, la donna è preoccupata per il prurito - prurito nell'area genitale e disagio nell'addome inferiore.

Dolore addominale inferiore durante la gravidanza

Tirare e successivamente un dolore acuto a sinistra oa destra durante la gravidanza può disturbare la minaccia di aborto spontaneo, quindi se una donna è incinta e il suo stomaco fa male come prima delle mestruazioni durante la gravidanza, dovresti immediatamente scoprire cosa causa questo.

Se c'è una minaccia di aborto spontaneo, il taglio, l'accoltellamento, il dolore alla trazione appaiono come risultato della contrazione dell'utero prima delle 22 settimane di gravidanza. La donna si lamenta che le fa male la schiena, a volte c'è una scarica sanguinante, come con le mestruazioni. Se lo stomaco può far male, quanto sono forti questi dolori, dipende dalle condizioni della donna.

Tuttavia, nelle donne in gravidanza, quasi tutte periodicamente hanno dolore a destra o dolore a sinistra. E tali dolori dolorosi sono spesso associati alla crescita e allo sviluppo del feto. Tuttavia, se una donna ha un ritardo nel ciclo e sospetta una gravidanza, perché l'addome inferiore fa male, è meglio chiedere a uno specialista il cui profilo è ginecologia.

Il dolore durante la gravidanza può essere diviso in due gruppi.

OstetricoNon ostetrico
  • con distacco prematuro della placenta;
  • con una gravidanza extrauterina;
  • a rischio di interruzione.
  • con problemi al tratto gastrointestinale;
  • quando si allungano i legamenti che supportano l'utero;
  • con malattie chirurgiche;
  • con tensione dei muscoli addominali.

Un dolore acuto può essere un sintomo di un aborto spontaneo. Ma se il lato sinistro punge durante la fine della gravidanza, ciò non significa sempre che ci siano dei problemi..

Il lato destro o sinistro, così come il basso addome, possono tirare a causa dei seguenti fenomeni:

  • È noto che il basso addome può ferire nelle fasi successive se una donna non mangia correttamente. Se una donna ha sviluppato la disbiosi, può lamentarsi di tagliarsi lo stomaco. Inoltre, i dolori taglienti all'addome durante la gravidanza compaiono dopo un pasto troppo denso, poiché lo stomaco è pieno, l'intestino è pieno e una sensazione di pesantezza porta al fatto che la donna ha dolore intestinale. Sullo sfondo dell'utero in crescita, l'intestino è compresso, la peristalsi è disturbata, si verifica stitichezza, si verifica gonfiore, le cui cause sono associate alla gravidanza. Per ridurre tali manifestazioni, devi mangiare in un determinato momento, consumare più liquidi, muoverti di più, allungare le gambe, non mangiare di notte.
  • Sensazioni spiacevoli nelle fasi successive sorgono a causa di distorsioni dei legamenti che supportano l'utero. Può essere pulsazione, formicolio, si verificano quando si muovono, premendo. Di conseguenza, a una donna sembra che il suo utero faccia male. Questo fenomeno a volte si verifica quando si cammina, l'attività fisica. Tuttavia, se c'è la costante sensazione che l'utero faccia male, il medico dovrebbe determinarne le ragioni. In effetti, a volte compaiono davvero dolori all'utero, le ragioni in alcuni casi possono essere più gravi.
  • A volte una donna è preoccupata del motivo per cui l'utero fa male quando il dolore si verifica in quei luoghi in cui i muscoli addominali sono sovraccarichi. Tali sensazioni sorgono quando la stampa è tesa, il che può far sembrare che faccia male dentro. Allo stesso tempo, lo stomaco è duro, imbronciato, sembra che stia tirando dentro. Per eliminare tali sensazioni, devi solo rilassarti e distenderti..
  • Raramente durante la gravidanza, c'è un'esacerbazione di malattie gastrointestinali (se una persona si è ammalata prima), pancreatite, ostruzione intestinale, cioè un organo che si trova nella cavità addominale è preoccupato. Allo stesso tempo, oltre al dolore, ci sono altri sintomi: febbre, vertigini, brontolii nell'intestino e nello stomaco. La donna è malata, gonfia, "brucia" per il caldo. In questo caso, è imperativo contattare uno specialista, poiché a volte è estremamente importante eseguire un intervento chirurgico il prima possibile..
  • Il dolore nell'addome inferiore, che si irradia alla parte bassa della schiena, negli ultimi mesi di gravidanza, può essere un segno di disturbi ginecologici. Le "malattie" delle donne "parlano" a volte di un corso sfavorevole di gravidanza.
  • Le sensazioni di crampi indicano la minaccia di interruzione della gravidanza. Inizia anche lo scarico dai genitali. Per mantenere una gravidanza, è necessario consultare immediatamente un medico con questi sintomi..
  • L'angolo inferiore dell'addome fa male se si verifica un distacco prematuro della placenta. Un fenomeno simile può essere il risultato di lesioni, sovratensioni e numerose malattie. In questa condizione, i vasi sanguigni si rompono, appare un dolore molto forte nell'addome e sotto, si verifica sanguinamento nella cavità uterina. In tal caso, è importante chiamare immediatamente i soccorsi..

Anche se una donna ha un piccolo ritardo, ma cerca di mantenere una gravidanza, se tali sensazioni si manifestano, ha bisogno di consultare un medico. Anche coloro che sono già nel mezzo della gravidanza dovrebbero essere attenti a tali sintomi..

È imperativo parlare allo specialista delle varie sensazioni di disagio nell'addome: se l'addome diventa insensibile, allo stesso tempo riduce le gambe, la schiena fa male, ecc. Più tempo persistono tali sensazioni, più pericolosa può essere questa condizione..

Pertanto, ogni donna interessata alla nascita di un bambino sano deve curare consapevolmente la propria salute e "ascoltare" attentamente il corpo.

Istruzione: Laureato in Farmacia presso il Rivne State Basic Medical College. Laureato alla Vinnitsa State Medical University intitolato a I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienze lavorative: Dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e responsabile di un'edicola di farmacia. È stata premiata con certificati e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

ciao, ieri sera ho iniziato a farmi male al basso ventre nella zona inguinale di notte, posso escludere una gravidanza perché nel 2014 sono stata sterilizzata a misura. cosa potrebbe essere

Di Gulnara Cleveland Aggiornato il 15 gennaio 2019 FAQ 3 Commenti I giorni mestruali sono sempre un disagio per il gentil sesso. Anche con un decorso normale, in assenza di patologia e infezione, questi giorni non portano gioia, ma piuttosto alcune faccende.