Ovulazione dolorosa. Le principali cause, sintomi e trattamento

Per le donne moderne, l'ovulazione dolorosa è molto comune. Di fronte a sensazioni spiacevoli nell'addome o nella parte bassa della schiena durante questo periodo, poche persone iniziano a preoccuparsi della propria salute, poiché la maggior parte delle donne è già abituata. Ma nel caso della sindrome del dolore grave, che si manifesta con una frequenza chiara, ti costringe già a prendere alcune misure. Di norma, le donne che stanno pianificando una gravidanza e hanno già avuto malattie ginecologiche vanno immediatamente nel panico, sebbene questo problema abbia diverse soluzioni.

L'ovulazione può essere dolorosa?

Parlando di ovulazione molto dolorosa, vale la pena notare che il disagio a lungo termine e il dolore al punto da renderlo impossibile sono cose completamente diverse. Se le sensazioni di taglio, formicolio o crampi non sono pronunciate e sono presenti per non più di mezz'ora, non c'è nulla da temere.

Ma quando il dolore è grave, non consente le solite azioni e dura circa un'ora o più, c'è un motivo per consultare un medico.

Il disagio durante l'ovulazione è spiegato dai medici dalla contrazione delle tube di Falloppio e dell'utero stesso, quando il follicolo scoppia e il contenuto ne esce. Pertanto, dopo il processo ovulatorio, i dolori superano molto meno spesso..

Le sensazioni spiacevoli sono talvolta associate a disturbi ginecologici, insieme ai quali i dolori vengono con intensità variabile. Inoltre, malattie associate al sistema riproduttivo o processi infiammatori nelle ovaie possono contribuire al loro verificarsi..

Statistiche della sindrome ovulatoria

Non appena le mestruazioni di una donna sono stabili, dopo un po 'iniziano alcuni cambiamenti nelle sue condizioni. Si verificano più vicino alla metà del ciclo. Di norma, questi cambiamenti riguardano solo le ghiandole mammarie, il desiderio sessuale e l'umore, anche se circa il 25% del gentil sesso afferma di avere dolore al basso ventre durante l'ovulazione. Il dolore sta tirando e si manifesta solo su un lato.

Circa l'80% dei casi di disagio durante l'ovulazione è associato a processi naturali nel corpo femminile. I medici dicono che nel 14% delle ragazze questi sintomi indicano problemi con il sistema riproduttivo. Inoltre, c'è una probabilità (inferiore all'1%) che durante la fase ovulatoria inizi a svilupparsi un'altra patologia, che non ha assolutamente nulla a che fare con il follicolo e l'ovocita che lo lascia..

Cause patologiche dell'ovulazione dolorosa

Nella medicina moderna, ci sono alcune cause di ovulazione dolorosa. Per identificare con precisione il provocatore, dovrai sottoporti a un esame ed escludere la probabilità di progressione di malattie gravi. I medici, di regola, costringono i loro pazienti a fare un esame se presentano i seguenti sintomi:

  • vertigini frequenti;
  • debolezza generale;
  • vomito o nausea;
  • problemi alle feci;
  • un forte aumento della temperatura corporea.

Con un forte dolore sul lato destro, è necessario il ricovero in ospedale, in quanto può portare ad appendicite, apoplessia ovarica o altri disturbi. Se non prendi le misure in modo tempestivo, di conseguenza, puoi diventare il proprietario di una malattia grave, che porterà molti più problemi durante il trattamento..

Inoltre, i medici notano che il dolore durante l'ovulazione può agire come un segno di una di tali condizioni come:

  • mancanza di libido;
  • algodismenorrea;
  • cambiamenti nel modello di temperatura basale;
  • mestruazioni abbondanti;
  • sanguinamento da contatto.

Cause di dolore allo stomaco prima dell'ovulazione

A volte capita che un dolore insopportabile tormenti una donna anche prima del processo ovulatorio pianificato. Ma c'è una sfumatura qui: le ragazze sono sicure che l'ovulazione non sia ancora iniziata, ma sono già apparse sensazioni spiacevoli, ma in realtà la causa del loro verificarsi è il rilascio prematuro dell'uovo. Di conseguenza, questo fenomeno è dolore durante l'ovulazione, ma non di fronte ad esso..

Le ragioni fisiologiche dell'ovulazione prematura giocano un ruolo importante qui:

  • cambiare il fuso orario;
  • condizioni stressanti;
  • disturbi nella fase di esacerbazione;
  • patologie croniche.

Inoltre, l'ovulazione può iniziare prima del tempo richiesto con infiammazione dell'utero, malattie endocrine o endometriosi.

Quando si avverte dolore nel basso ventre prima dell'inizio della fase ovulatoria, che è chiaramente visualizzata sul grafico della temperatura basale o corrisponde ai dati della follicolometria, vale la pena pensare a possibili patologie:

  • fibromi uterini, che aumentano gradualmente di dimensioni (oltre al dolore, si nota sanguinamento dalla vagina tra le mestruazioni e le mestruazioni più lunghe e più abbondanti);
  • processi infiammatori dell'utero, degli organi urinari o dell'intestino (ognuno di questi disturbi ha i suoi sintomi, di cui il medico parlerà in dettaglio durante l'esame).

Mal di testa

Il mal di testa durante l'ovulazione è considerato abbastanza comune. Sono causati da un improvviso calo degli estrogeni. Di conseguenza, compaiono spasmi nei vasi che alimentano il cervello. Inoltre, tali dolori non comportano vomito, febbre, sanguinamento e altri sintomi.

Perché il dolore persiste dopo l'ovulazione?

In alcuni casi, si osserva anche dolore dopo l'ovulazione. La loro intensità rimane la stessa o diminuisce leggermente, motivo per cui le donne non smettono di farsi prendere dal panico. Una di queste condizioni si verifica già qui:

  1. Rottura della cisti ovarica. Con esso, il paziente soffre di dolore acuto e grave nell'addome inferiore, che si irradia nel retto o nella regione lombare. Insieme a questo, aumenta la debolezza di tutto il corpo e aumentano le vertigini, fino alla perdita di coscienza.
  2. Cisti follicolare. In questo caso, il dolore dopo l'ovulazione si verifica a seguito del "tentativo" del follicolo di rilasciare la cellula desiderata. Qui, il disagio diventa più forte durante i rapporti sessuali e lo sforzo fisico. Le complicazioni sono possibili anche sotto forma di torsione della gamba della cisti e scoppio delle sue membrane..
  3. Annessite. Non è difficile distinguerlo in base ai sintomi: dolore intenso, febbre, mal di testa, abbondante secrezione purulenta dal tratto genitale. L'inizio prematuro del trattamento porta il paziente al tavolo operatorio.
  4. Gravidanza extrauterina. Prima dell'inizio dei sintomi generali, il dolore inizia nella parte superiore dell'addome, che è una conseguenza dello stiramento dei tubi uterini da parte dell'embrione.
  5. Sindrome premestruale. È caratterizzato da una diminuzione del livello di progesterone nel sangue, che comporta sensazioni spiacevoli, simili a quelle che compaiono durante le mestruazioni. Ma allo stesso tempo, le mestruazioni vengono ritardate..
  6. Lo sviluppo della menopausa. In alcune donne, la menopausa inizia molto prima dei 40-45 anni e la sua prima manifestazione è solo il dolore durante l'ovulazione. È accompagnato da febbre, mal di testa, aumento della sudorazione e una graduale diminuzione della frequenza e della durata delle mestruazioni..

Modi per alleviare il dolore durante l'ovulazione

Le donne che si trovano ad affrontare una situazione del genere, quando l'utero è molto dolorante dopo l'ovulazione e anche durante l'ovulazione, sono pronte a fare qualsiasi cosa per alleviare la loro condizione. Fortunatamente, questo può essere fatto, ma solo su consiglio del tuo ginecologo.

Il medico prescrive farmaci antidolorifici per i pazienti, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo e dei sintomi femminili. È vietato scegliere un farmaco per se stessi senza un'istruzione medica.

L'abbondante assunzione di liquidi nel corpo e stare in un ambiente calmo aiuta ad eliminare il disagio. Ciò fornirà un'opportunità non solo per alleviare il dolore, ma anche per rilassarsi..

Trattamento e prevenzione dell'ovulazione dolorosa

Ogni paziente che non è davvero indifferente al proprio stato di salute sarà in grado di far fronte a forti dolori durante l'ovulazione. Il trattamento e la prevenzione includono l'assunzione di farmaci e il passaggio a una corretta alimentazione.

I farmaci utilizzati sono prescritti da un ginecologo personale e si dividono in due gruppi:

  1. Antidolorifici (Ketoprofen, Ibuprofen, Solpadein, Diclofenac). Il rimedio specifico viene selezionato in base all'intensità del dolore.
  2. Antispastici (Baralgin, No-Shpa, Spazgan, Spazmalgon).

Inoltre, il medico può raccomandare contraccettivi orali o antibiotici, ma questo è raro, poiché non sono desiderabili per l'uso da parte delle donne che pianificano una gravidanza..

Per quanto riguarda l'alimentazione, non implica una grave restrizione. La cosa più importante è ridurre il consumo di pasti e di alcuni cibi che possono stressare stomaco e intestino, aumentare la peristalsi, causare flatulenza, provocare eccitazione del sistema nervoso e aumentare il dolore durante l'ovulazione.

L'elenco di tali alimenti include: caffè e tè forti, fagioli, cioccolato (qualsiasi), cavolo bianco, piatti eccessivamente grassi o conditi. E i prodotti consigliati includono frutta, verdura e cereali non vietati..

Ovulazione dolorosa

Il corpo femminile è complesso e deve funzionare con incredibile precisione. Per portare con successo e dare alla luce un bambino sano, ogni mese le donne subiscono cambiamenti che influenzano direttamente la capacità di rimanere incinta. Si tratta del ciclo mestruale. Ma l'ovulazione dolorosa oscura tutto e molte donne aspettano questo momento con orrore malcelato..

Teoricamente, questo non dovrebbe differire in alcun modo sulla salute delle donne, ma in pratica tutto avviene in modo diverso. E succede anche che a volte non puoi farcela senza droghe forti. Qui tutto sta nella sindrome ovulatoria (tedesco Mittelschmerz).

  1. Cos'è la sindrome di Mittelschmerz, come si manifesta?
  2. Perché compare il malessere
  3. Quando è meglio consultare immediatamente un medico
  4. Cos'altro può segnalare il dolore
  5. Test per scoprire le cause del disagio
  6. Il dolore di accompagnamento influisce sulla capacità di rimanere incinta?
  7. Dopo il parto, si avverte dolore durante l'ovulazione
  8. Come alleviare la situazione?
  9. conclusioni

Cos'è la sindrome di Mittelschmerz, come si manifesta?

La domanda "perché l'ovulazione è dolorosa" viene posta da ogni quinta ragazza. Tendono a sentire una pesantezza spiacevole, formicolio o dolore reale nell'addome inferiore, dal lato in cui uscirà l'uovo.

Secondo la teoria degli scienziati, tutto accade a causa della rottura del follicolo. Rappresenta il contenitore in cui si trova la cella. Questo accade e influisce sui livelli ormonali. Pertanto, la mucosa dell'utero viene respinta.

Ma non preoccuparti. E anche se i sospetti sono confermati, non c'è niente di terribile qui. Questa è solo una caratteristica individuale della struttura del corpo. Non è richiesto alcun trattamento speciale qui.

Naturalmente, in questi giorni devi prenderti cura di te stesso: limitare lo stress psicologico e dimenticare anche di sollevare oggetti pesanti. E affinché i sintomi spiacevoli cessino, è meglio bere un analgesico o mettere un impacco caldo (non bollente). Se tutto il resto fallisce ed è impossibile resistere, è necessario contattare un ginecologo. Ti esaminerà e prescriverà contraccettivi orali.

Perché compare il malessere

Una caratteristica di questo tipo di disturbo è che durano da 1 minuto a 2 giorni, non di più. Ecco alcuni fattori che possono scatenare la malattia:

  1. La capsula dell'uovo si allungò e scoppiò.
  2. Fuoriescono liquidi e sangue provocando irritazione, oltre a secrezioni di varia natura.
  3. Nel tentativo di attirare nella cellula, le tube di Falloppio iniziano a contrarsi attivamente.
  4. Il ciclo ormonale viene interrotto.
  5. Infiammazione.
  6. Nascita recente.
  7. Predisposizione genetica.

Inoltre, non dimenticare i segni aggiuntivi:

  • Nausea.
  • Debolezza.
  • Nervosismo.

Ma non dobbiamo dimenticare che la medicina moderna va avanti costantemente. Riferisci i tuoi problemi a un medico che possa affrontarli.

Quando è meglio consultare immediatamente un medico

Ricorda che tutto dovrebbe avvenire entro 1 - massimo 2 giorni. Se soffri più a lungo ei sintomi progrediscono, in nessun caso non auto-medicare e non tollerare. È necessario fissare rapidamente un appuntamento con un ginecologo. Ti manderà per un'ecografia. La diagnostica ecografica è necessaria per capire se è necessario preoccuparsi. Dopotutto, la fonte può essere varie patologie pericolose che possono portare a varie conseguenze. Pertanto, è meglio neutralizzarli nella loro forma iniziale..

Se l'addome inferiore fa male e più recentemente è stato fatto il concepimento, questo potrebbe essere un segnale di una gravidanza extrauterina o parlare della minaccia di un aborto involontario.

Ricorda! Prima di essere visitato da un medico, non dovresti assumere analgesici. In caso contrario, potrebbe influire sulla correttezza della diagnosi..

Quando cercare aiuto:

  • Cambiamento nella natura delle sensazioni. Se il paziente lamenta un formicolio acuto del pugnale, questo potrebbe essere un segno di appendicite..
  • I segni erano tollerabili o assenti.
  • Lo stomaco fa più male dopo aver mangiato.
  • Durante la minzione, ci sono crampi, perdite sanguinolente e (o) purulente;
  • Diarrea, temperatura corporea elevata.

Cos'altro può segnalare il dolore

Quasi sempre, le donne percepiscono il dolore a metà del ciclo a causa del fatto che l'uovo ha lasciato il follicolo. Ma a volte i sentimenti possono essere il risultato di altri problemi. Ecco alcuni esempi:

  1. Minore sanguinamento dalle ovaie. Irrita la parete addominale.
  2. Malattie del sistema riproduttivo. Questi includono l'infiammazione delle appendici, i fibromi uterini e le infezioni associate al sistema genito-urinario..
  3. Fatica. E sebbene sembri che le emozioni non possano influire così tanto sulla nostra salute, se le terminazioni nervose ei vasi sanguigni si intrecciano, si verificano gravi spasmi..
  4. Disturbi del sistema riproduttivo.
  5. Appendicite.

Test per scoprire le cause del disagio

Se il tuo utero fa male e questo si ripete regolarmente ogni volta, devi suonare con urgenza l'allarme. Ricorda, una diagnosi tempestiva è la chiave per una soluzione efficace al problema..

I ginecologi affermano che spesso, dopo aver visitato un'ecografia o un'isteroscopia, i pazienti hanno appreso diagnosi di cui non erano nemmeno a conoscenza. Stiamo parlando dell'endometriosi, così come del processo di adesione, che molto probabilmente è stato causato da esso. Anche un fenomeno raro, ma ancora presente, sono le anomalie nello sviluppo degli organi responsabili della funzione riproduttiva. Un altro punto importante è la possibile fluttuazione degli ormoni. Se le ipotesi sono confermate, è necessario stabilizzare il background ormonale. Ciò contribuirà a migliorare il benessere della ragazza..

Il dolore di accompagnamento influisce sulla capacità di rimanere incinta?

Gli spasmi non possono in alcun modo influenzare la capacità di concepire o la gravidanza stessa, se si riferiscono realmente alla sindrome di cui sopra. Questo fatto è stato a lungo dimostrato. Riguarda la struttura del corpo. L'unico aspetto negativo concomitante della situazione sono le sensazioni spiacevoli durante il rapporto. Ma se tu e il tuo partner volete concepire un bambino, dovete vivere sessualmente. Pertanto, per rimanere incinta, dovresti sopportare il dolore che si verifica durante il sesso o assumere antidolorifici.

Gli esperti consigliano di rendere regolare la vita sessuale. Idealmente, almeno ogni 2 giorni. Ciò aumenta significativamente le possibilità di concepimento di successo. Tutto è spiegato dal fatto che lo sperma attivo arriverà sicuramente nel posto giusto e garantirà il concepimento di un bambino. Il periodo in cui il muco cervicale è più spesso del solito ha più successo per la fecondazione..

Dopo il parto, si avverte dolore durante l'ovulazione

Molto spesso, il disagio durante il mittelschmirtz può apparire dopo che la ragazza è già diventata madre. Questo potrebbe essere il risultato di aderenze nella regione addominale che hanno innescato un taglio cesareo. Il motivo potrebbe essere nascosto dietro le seguenti situazioni:

  • La membrana ovarica è molto ispessita
  • Il follicolo dominante è molto grande

Se senti dolore nel mezzo del ciclo dopo il parto, la decisione giusta è andare dal tuo ginecologo curante. Per escludere gravi patologie ginecologiche che possono dar luogo a complicazioni, prescriverà uno studio. Consiste dei seguenti passaggi:

  1. Indagine sui pazienti.
  2. Esame clinico.
  3. Ispezione.
  4. Ultrasuoni.
  5. Test di laboratorio.

Come alleviare la situazione?

I farmaci per il dolore possono aiutare qui. Se il farmaco prescritto non ti aiuta, a discrezione dello specialista, vengono prescritti anche farmaci ormonali. Ma ricorda che il corpo è molto sensibile. Solo uno specialista altamente qualificato può decidere cosa è consentito assumere, in quali dosi e se ce n'è bisogno.

Ci sono molti modi in cui funzionano. Grazie a loro, per facilitare l'influenza di "questi" giorni è reale e personale:

  1. Il meno possibile per essere esposti a stress e nervosismo.
  2. Riduci l'esercizio e l'esercizio. Il riposo dovrebbe essere completo e la durata del sonno dovrebbe essere di almeno 8 ore.
  3. Frequenti passeggiate all'aria aperta.
  4. La presenza di vitamine nella dieta. Bere molti liquidi.
  5. Dì "NO" alle cattive abitudini.
  6. È vietato sprecare diete.
  7. Limita o interrompi l'assunzione di cibi che possono causare stress al tratto gastrointestinale, flatulenza e anche eccitare il sistema nervoso. Si tratta di legumi, piatti piccanti e grassi, caffè, ecc..
  8. Aiutano i bagni con erbe medicinali o oli aromatici. Questa tecnica stimola la contrazione dei tubi. Ma come opzione, è possibile solo in assenza di malattie infettive chirurgiche o acute..

Inoltre, nella lotta contro l'ovulazione dolorosa, aiuterà una piastra elettrica con acqua calda..

Ma tali precauzioni possono essere utilizzate solo se si escludono altri motivi..

conclusioni

Devi anche ricordare che è meglio prevenire la malattia, non curare. Hai bisogno di guardare la tua vita. Crea un taccuino in cui descriverai ogni mese: l'inizio e la fine del programma. Non è difficile, ma molto importante. Fai una scansione di routine. Con che frequenza devi visitare la clinica e farti controllare? Tutto dipende dalla tua età. Se hai più di 30 anni, devi consultare un medico almeno una volta all'anno. Più di 40 anni - 2 volte all'anno.

Ovulazione dolorosa. Cause, sintomi, come alleviare il dolore, trattamento e prevenzione

L'ovulazione avviene mensilmente nel corpo di ogni donna in età riproduttiva (in assenza di malattie ginecologiche). Il processo può avvenire senza sintomi e può causare disagio e indolenzimento nell'addome inferiore, nella parte bassa della schiena e nelle ghiandole mammarie.

Questi segni possono essere di natura fisiologica o significare lo sviluppo di patologie negli organi del sistema riproduttivo. Per eliminare il sintomo, è necessaria una diagnosi per identificare la causa e determinare la terapia.

Cos'è l'ovulazione?

Il sistema riproduttivo di una donna è costituito dall'utero, dalle tube di Falloppio e dalle ovaie (questi organi includono anche la vagina e la cervice). Dal primo giorno delle mestruazioni, il follicolo nelle ovaie matura (il periodo dura in media 14 giorni), poi si rompe e l'uovo viene rilasciato.

Questo processo è chiamato ovulazione. Dopodiché, l'uovo si muove lungo le tube di Falloppio per la fecondazione, se ciò non accade, dopo circa 14 giorni iniziano le mestruazioni e il ciclo si ripete.

Dolore ovulatorio - norma o patologia?

Il dolore ovulatorio può essere sia normale che patologico. Se il dolore durante l'ovulazione in una donna è costantemente presente, senza ulteriori anomalie nel corpo e scompare entro 2 giorni, la causa di preoccupazione non è giustificata.

Ma se la sintomatologia si manifesta all'improvviso, il dolore persiste per più di 2 giorni e ci sono ulteriori segni, è necessaria la diagnosi di un ginecologo per identificare una possibile causa patologica.

Caratterizzazione dei sintomi

L'ovulazione dolorosa (le ragioni possono essere di natura fisiologica e patologica, che influisce sulle caratteristiche dei sintomi) dà disagio e può essere espressa dalla presenza dei seguenti segni:

  • dolore nella parte inferiore dell'addome (crampi o tagli) a destra oa sinistra. Dipende da quale ovaia è maturato il follicolo. La durata del dolore può variare da 60 minuti a 2 giorni;
  • aumento del desiderio sessuale. Questo sintomo è inerente alla natura, poiché l'ovulazione è il periodo più favorevole per il concepimento;
  • cambiamento nelle caratteristiche della scarica. La maggiore fluidità e viscosità facilita il movimento degli spermatozoi verso l'ovulo per la fecondazione;
  • il muco prodotto può essere di colore rosato per la presenza di una piccola quantità di sangue. È associato a un cambiamento nel funzionamento dell'endometrio (lo strato interno dell'utero) e al rilascio di una piccola quantità di sangue quando il follicolo si rompe;
  • aumento della sensibilità delle ghiandole mammarie. Giustificato dalla preparazione del corpo per l'alimentazione del bambino;
  • maggiore sensibilità agli odori, aumento del gusto e frequenti sbalzi d'umore. Questi cambiamenti sono causati dalla ristrutturazione degli ormoni nel corpo, che si prepara al concepimento..

In rari casi, c'è gonfiore e gonfiore degli arti inferiori. La gravità dei segni dipende dalla soglia del dolore e dalle condizioni generali della donna.

Cause fisiche e patologiche di dolore nella parte inferiore dell'addome, nella parte bassa della schiena prima, durante e dopo l'ovulazione

Nel luogo della localizzazione dei sintomi e della presenza di dolore, a seconda dello stadio dell'ovulazione, è possibile determinare preliminarmente la causa della deviazione.

Luogo e periodo di localizzazione del doloreCause
FisiologicoPatologico
Sulla destra
  • rilascio dell'uovo dal follicolo dell'ovaio destro.
  • appendicite;
  • infiammazione dell'appendice destra;
  • la presenza di aderenze nella tuba di Falloppio destra;
  • formazioni oncologiche nell'ovaia destra.
Sinistra
  • l'ovulazione si è verificata nell'ovaio sinistro.
  • infiammazione dell'appendice sinistra;
  • aderenze nella tuba di Falloppio sinistra;
  • formazioni oncologiche nell'ovaio sinistro.
In tutto il basso addome
  • quando i follicoli maturano in entrambe le ovaie contemporaneamente. 2 uova vengono rilasciate contemporaneamente;
  • stimolazione ovarica con farmaci (eseguita prima dell'inseminazione artificiale).
  • la presenza di una cisti follicolare, rottura o torsione della gamba;
  • annessite. Questa è un'infiammazione delle ovaie e delle tube di Falloppio;
  • endometriosi. Questa è la crescita dello strato interno dell'utero al di fuori di esso;
  • processo infiammatorio nella vescica;
  • patologia negli organi del tubo digerente;
  • formazioni oncologiche nell'utero o nella piccola pelvi;
  • costipazione prolungata;
  • la presenza di malattie a trasmissione sessuale.
Nella regione lombare
  • l'inizio dell'ovulazione;
  • attaccamento di un uovo fecondato all'utero;
  • stimolazione ovarica.
  • rottura della cisti follicolare o torsione delle gambe;
  • endometriosi;
  • nefropatia;
  • formazioni oncologiche nei reni o nell'utero.
Prima dell'ovulazione
  • l'ovulazione si è verificata prima del previsto (a causa di jet lag, stress o esaurimento del sistema immunitario).
  • mioma. È un tumore benigno che si sviluppa nell'utero. Inoltre, è accompagnato da sanguinamento intermestruale;
  • infiammazione delle appendici;
  • endometriosi.
Durante l'ovulazione
  • rilascio di ovociti dal follicolo.
  • fibromi uterini;
  • endometriosi;
  • processi infiammatori nelle appendici.
Dopo l'ovulazione
  • sindrome premestruale. Il dolore è causato da cambiamenti ormonali;
  • l'inizio dello sviluppo della menopausa. Il dolore dopo l'ovulazione è il primo segno;
  • fecondazione dell'uovo e suo attaccamento all'utero.
  • cisti follicolare, sua rottura o torsione del peduncolo della cisti;
  • fibromi uterini;
  • annessite;
  • lo sviluppo di una gravidanza ectopica (il dolore si verifica a causa dello stiramento delle tube di Falloppio da parte dell'uovo in via di sviluppo). Il dolore si verifica in aumento. La patologia è pericolosa con esito fatale;
  • aborto spontaneo precoce (una donna potrebbe anche non sapere di essere incinta).

Per ragioni naturali, il dolore dell'ovulazione è provocato da:

  • crescita del follicolo (da 2 mm a 2 cm) seguita da pressione sull'ovaio;
  • rottura del follicolo. Questo processo colpisce le terminazioni nervose situate nell'ovaio e provoca dolore;
  • irritazione dei tessuti della cavità addominale con liquido follicolare, che entra nel peritoneo quando viene rilasciato l'uovo;
  • attivazione dell'attività delle tube di Falloppio per l'avanzamento dell'uovo attraverso di esse.

Con cause patologiche di dolore, sono accompagnate da sintomi aggiuntivi (febbre, irregolarità mestruali e deterioramento del benessere generale).

Cause di mal di testa durante l'ovulazione

L'ovulazione dolorosa (le cause del mal di testa durante questo periodo possono essere anche di natura patologica e fisiologica) può essere accompagnata da mal di testa a causa di una diminuzione della produzione di estrogeni (una carenza di questo ormone può portare a spasmi dei vasi cerebrali).

Inoltre, il mal di testa può essere attivato:

  • eccitabilità nervosa eccessiva durante questo periodo;
  • una diminuzione dell'apporto di ossigeno al cervello a causa di una diminuzione dell'assunzione di liquidi durante questo periodo. La mancanza d'acqua provoca uno squilibrio nell'equilibrio idrico e nella composizione del sangue;
  • la presenza di processi infiammatori negli organi riproduttivi. L'ovulazione attiva la loro attività, di conseguenza, c'è un aumento dei leucociti nel sangue, che causano mal di testa;
  • manifestazione di tossicosi precoce (dai primi giorni del concepimento), che può portare alla disidratazione;
  • l'inizio della gravidanza. Dolore causato da cambiamenti nei livelli ormonali.

Il mal di testa a metà del ciclo (durante questo periodo, l'ovulazione si verifica nella maggior parte delle donne) può essere causato dall'assunzione di farmaci ormonali, incluso il controllo delle nascite.

Cause di dolore nelle ghiandole mammarie

Il dolore delle ghiandole mammarie durante l'ovulazione (sia patologico che fisiologico) è causato da cambiamenti nel background ormonale. Il corpo si prepara per il concepimento e la successiva allattamento. I seni diventano teneri, doloranti alla palpazione, potrebbe esserci un leggero aumento delle dimensioni delle ghiandole.

Inoltre, il dolore e il gonfiore delle ghiandole possono essere un sintomo di un concepimento di successo..

In presenza di patologie nelle ghiandole mammarie (tumori di natura benigna o maligna, una violazione della condizione dei dotti o vasi lattiferi), il dolore al seno può essere presente costantemente e durante l'ovulazione aumenta. Con cause naturali, il dolore scompare da solo dopo 3-5 giorni (se il concepimento non si verifica).

Statistiche della sindrome ovulatoria

L'ovulazione dolorosa, secondo la ricerca medica, si verifica almeno una volta nella vita di ogni donna. Molto spesso, il sintomo è caratterizzato da gonfiore delle ghiandole mammarie. L'ovulazione con dolore addominale regolare si verifica solo nel 18% delle donne di età compresa tra 23 e 45 anni. Di queste, l'86% delle donne ha dolori fisiologici e il 14% ha un sintomo causato da ragioni patologiche..

Trattare i sintomi

L'ovulazione accompagnata da un forte dolore richiede una valutazione diagnostica, anche se non ci sono sintomi aggiuntivi. Se viene rilevata una causa patologica (tumore, infiammazione, presenza di infezione), viene eseguito il trattamento con farmaci appropriati.

Se l'esame conferma la natura naturale del dolore, quindi per eliminare i sintomi (dolore all'addome, alle ghiandole mammarie e al mal di testa), vengono utilizzati sia farmaci che rimedi popolari.

Droghe

Per ridurre la gravità della sindrome ovulatoria, il ginecologo prescrive i seguenti tipi di farmaci:

Nomi dei farmaci e forma di dosaggio raccomandataAzione farmacologicaCondizioni d'usoPossibili controindicazioni ed effetti collaterali
No-shpa (compresse)Il farmaco è prescritto per eliminare gli spasmi nel tessuto muscolare. Il componente principale è la drotaverina cloridrato. L'effetto del farmaco si osserva entro 15-30 minuti e dura fino a 4-6 ore.Il farmaco deve essere assunto al giorno da 3 a 6 compresse per 2-3 dosi. Il corso del trattamento non dura più di 2 giorni.Le compresse non vengono assunte con deficit di lattasi e con gravi patologie epatiche e renali. La terapia può essere accompagnata da una diminuzione della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca e mal di testa..
Ibuprofene (compresse)Lo strumento ha effetti antinfiammatori e analgesici. Il principio attivo è l'ibuprofene. L'effetto terapeutico si nota 30-40 minuti dopo la somministrazione e dura fino a 4 ore.La dose giornaliera è di 3-6 compresse suddivise in 3 dosi. Durata dell'ammissione non superiore a 5 giorni.I fondi non vengono utilizzati per malattie dell'apparato digerente e dei reni. Il trattamento può causare disturbi nel ritmo della respirazione e esacerbazione di patologie dell'apparato digerente e dei reni.
Tamipul (capsule)Il farmaco viene utilizzato per eliminare l'infiammazione e il dolore. I principi attivi sono paracetamolo, ibuprofene e caffeina. L'azione delle capsule avviene 15 minuti dopo l'ingestione e dura fino a 4 ore.Le capsule sono necessarie per prendere 1-2 pezzi. ogni 4-6 ore. Durata dell'ammissione 3-7 giorni.Prendi con cautela, poiché il farmaco ha un ampio elenco di controindicazioni ed effetti collaterali.
MirenaSpirale ormonale. Il principio attivo è levonorgestrel. L'effetto della spirale si nota dopo 3 mesi.La spirale viene inserita dal ginecologo nella cavità uterina. L'effetto curativo dura 5 anni.In presenza di processi infiammatori, tumori dell'utero e patologie epatiche acute, la spirale è controindicata. La terapia può essere accompagnata da mal di testa, dolore addominale e aumento della pressione sanguigna.
Buscopan (compresse)Il rimedio viene utilizzato per eliminare gli spasmi. La sostanza principale è il bromuro di butile di ioscina. L'effetto terapeutico si nota dopo 20 minuti e dura fino a 4 ore.Le compresse sono prese in 1-2 pezzi. 3 volte al giorno. La durata della terapia è specificata da un terapista o ginecologo.Le compresse non vengono assunte con aumento della pressione intraoculare e presenza di patologie cardiovascolari. Il trattamento può interferire con la frequenza cardiaca e la respirazione.

Si consiglia di effettuare la scelta dei farmaci previa consultazione di un medico e dopo aver escluso la presenza di controindicazioni. È importante che con i rapporti sessuali non protetti e la pianificazione di una gravidanza, l'uso di farmaci sia controindicato fino a quando non viene escluso il concepimento.

Metodi tradizionali

Ovulazione dolorosa (le cause naturali possono essere eliminate o ridurre i sintomi usando rimedi popolari) suscettibile di terapia utilizzando le seguenti ricette:

  • pad riscaldante al sale. È necessario riscaldare il sale e versarlo in un panno morbido. Immergere l'addome inferiore finché non si raffredda. Il calore allevia gli spasmi e il dolore;
  • cuocere a vapore 5 g di calendula in 100 ml di acqua bollente. Quando l'infusione diventa calda, un tampone viene inumidito e inserito nella vagina per 2 ore. Le procedure devono essere eseguite prima dell'inizio dell'ovulazione prevista. L'infuso ha effetti antisettici e analgesici;
  • insistere in 1 litro di acqua bollente 10 g di camomilla (o 2 bustine). Quando l'infuso diventa caldo, aggiungere 5 g di cannella e mescolare. Usa una composizione da bagno semicircolare. La durata della procedura è di almeno 10 minuti. L'infuso calma le terminazioni nervose e normalizza la circolazione sanguigna. I bagni vengono applicati 2 giorni prima dell'ovulazione e 2 giorni dopo;
  • Puoi ripristinare l'equilibrio ormonale con una bevanda al sedano. Per cucinare, è necessario versare la radice di sedano con acqua fredda (in modo che l'acqua copra la radice), lasciare agire per 24 ore. Aggiungi il succo di mezzo limone prima di bere. Prendi 100 ml 3 volte al giorno;
  • cuocere a vapore 10 g di equiseto e 5 foglie di melissa in 200 ml di acqua bollente. Prendi 50 ml 3 volte al giorno. Il prodotto calma i nervi e aiuta ad eliminare gli spasmi.

I rimedi popolari sono efficaci come profilassi e per il dolore lieve. Con una sindrome ovulatoria pronunciata, i rimedi popolari vengono utilizzati in combinazione con la terapia farmacologica.

Quando hai bisogno di un aiuto specialistico?

L'ovulazione dolorosa richiede l'esame di un ginecologo nei seguenti casi:

  • il dolore non scompare dopo 3 giorni;
  • il dolore è accompagnato da sanguinamento dalla vagina;
  • aumento della temperatura a tassi elevati;
  • la presenza di dolore durante il rapporto;
  • insufficienza respiratoria e forte mal di testa;
  • nausea, diarrea, dolore durante la minzione e altri sintomi non tipici dell'ovulazione.

È necessaria l'assistenza medica di emergenza se sono presenti i seguenti sintomi:

  • dolore acuto insopportabile (soprattutto se nella parte destra) e l'assunzione di farmaci non funziona;
  • la temperatura è superiore a 39,5 gradi e non diminuisce dopo l'assunzione di farmaci;
  • perdita di coscienza a causa di dolore o febbre alta;
  • forte sanguinamento;
  • vomito e diarrea che durano più di un giorno.

L'assistenza tempestiva fornita preserverà non solo la capacità di avere figli, ma anche la vita..

Il dolore influisce sulla probabilità di concepimento??

Se il dolore dell'ovulazione è causato da cause naturali, ciò aumenta anche la probabilità di concepire un bambino. Dal momento che una donna conosce l'inizio di giorni "pericolosi".

L'articolo discute le principali cause dell'ovulazione dolorosa.

Se i sintomi sono causati dalla presenza di patologie, la probabilità di gravidanza dipende dal tipo di malattia (oncologia, infiammazione negli organi dell'apparato riproduttivo o malattie dell'apparato digerente). È importante che prima di pianificare il concepimento, si consiglia di sottoporsi a un esame completo in modo che la gravidanza proceda senza lo sviluppo di complicazioni dovute alla presenza di patologie nascoste.

Prevenzione del dolore durante l'ovulazione

Per ridurre i sintomi dell'ovulazione dolorosa (con la natura naturale del dolore), si consiglia:

  • ridurre l'attività fisica durante questo periodo;
  • osservare la quantità di acqua pulita consumata al giorno;
  • evitare la tensione nervosa;
  • fornire un riposo notturno completo;
  • attenersi a una dieta sana;
  • avere una vita sessuale regolare con un partner regolare. Ma durante l'ovulazione, è meglio astenersi dall'intimità;
  • fare bagni caldi serali con oli aromatici.

Si raccomanda inoltre durante questo periodo di evitare l'alcol e ridurre il numero di sigarette fumate (è possibile astenersi completamente da esse).

La maggior parte delle donne ovula senza alcun sintomo. Ma per circa il 20% del gentil sesso, questo periodo è doloroso. Puoi eliminare il dolore con medicine e rimedi popolari, ma solo dopo aver identificato la causa della patologia.

Autore: Kotlyachkova Svetlana

Ovulazione dolorosa: sintomi e cause di una grave malattia

L'ovulazione dolorosa è almeno un momento spiacevole e, nel peggiore dei casi, una conseguenza di una grave malattia. Giorno dell'ovulazione - particolarmente importante per coloro che sognano di avere un bambino.

Ma con un forte dolore, non prima del concepimento. Come cambiare questa situazione e alleviare la sindrome del dolore è descritto in dettaglio di seguito..

  1. Perché il ciclo pre e mestruale è un processo doloroso?
  2. Ovulazione dolorosa: qual è il metodo di sollievo dal dolore più efficace?
  3. Ovulazione dolorosa
  4. Quale medico è necessario per l'ovulazione dolorosa e perché?

Perché il ciclo pre e mestruale è un processo doloroso?

Il più delle volte, i sintomi del dolore non sono precursori della malattia. Ma non dovresti escludere la possibilità di una malattia.

L'inizio dell'ovulazione è una situazione normale per una donna mentre l'uovo si prepara per la fecondazione. La formazione del corpo luteo causa spesso un leggero disagio, poiché c'è qualche cambiamento nella composizione ormonale.

Il corpo femminile è incline alla manifestazione di reazioni dolorose a tutti i tipi di disturbi, specialmente durante l'ovulazione:

  • malattie veneree;
  • infiammazione e infezione;
  • i primi giorni, settimane di gravidanza;
  • gravidanza ectopica e problematica;
  • problemi alla vescica e ai reni;
  • malattie ginecologiche;
  • eredità;
  • la conseguenza dello sforzo fisico;
  • periodo postpartum;
  • dopo un aborto;
  • dopo l'intervento chirurgico ai genitali;
  • neoplasie.

Le ragioni, infatti, sono molte di più, che solo un medico può stabilire..

Ovulazione dolorosa: qual è il metodo di sollievo dal dolore più efficace?

Per rispondere alla domanda posta, dovresti inizialmente affrontare i sintomi..

Alcune ragazze hanno mal di testa durante questo periodo. È sufficiente che bevano 1 compressa e la loro testa smette di far male. Tuttavia, non è necessario seguire un solo esempio..

La linea di fondo è che, molto spesso, la testa fa male perché prima delle mestruazioni, una donna sembra essere attaccata da una malinconia dovuta alla crescita ormonale. Gli sbalzi d'umore possono anche causare mal di testa, che possono essere eliminati con un blando sedativo..

Ma non è raro che un mal di testa sia un sintomo di una malattia neurologica. Pertanto, è necessaria una consultazione con un medico..

Cosa fare se ti fa male lo stomaco durante l'ovulazione? La situazione dello stomaco è molto più grave. Se le sensazioni dolorose non influenzano la vita di una donna e le sue condizioni generali, allora questo è naturale.

Ovulazione dolorosa

Se l'ovulazione è così dolorosa che una donna si contorce per il dolore, l'unica soluzione corretta è un'ambulanza. In attesa di un'ambulanza, la ragazza non dovrebbe assumere antidolorifici, poiché mascherano i sintomi e non eliminano le cause, il che impedisce ai medici di stabilire una diagnosi.

Perché il torace fa male? Quando i suoi seni iniziano a dolere, la ragazza sa già che il suo periodo inizierà presto. La mastodinia (il nome corretto per questo sintomo) si manifesta anche nelle donne sane.

È considerato normale se un sintomo minore non impedisce alla ragazza di condurre una vita normale. Ma è necessario verificare se il dolore ostacola il movimento o è accompagnato da una temperatura, poiché questo sintomo può essere causato da:

  • squilibrio ormonale;
  • malattie delle ghiandole mammarie.

Inoltre, molti sintomi sono giustificati dalla struttura anatomica individuale di una donna..

Quale medico è necessario per l'ovulazione dolorosa e perché?

Tutto dipende dalla posizione del dolore e dalla causa del suo verificarsi. Un dolore acuto su un lato dell'addome può essere un segno di un'appendicite esplosiva, quindi in questo caso l'ambulanza invia il paziente al reparto chirurgico.

A volte lo stesso dolore è provocato da un'infezione nell'uretere, quindi dall'urologo.

Dolore che dopo l'ovulazione è accompagnato da mestruazioni abbondanti e / o coaguli di sangue - dal ginecologo. È possibile che la ragazza abbia la malattia policistica. A proposito, con una diagnosi del genere, non dovresti farti prendere dal panico..

Questa malattia è comune e può essere trattata rapidamente senza conseguenze. Ma se è presente, ti impedisce di rimanere incinta.

Quali che siano i sintomi e le cause, non possono essere tollerati e non si può tacere. Solo un intervento medico tempestivo può prevenire conseguenze negative.

Ovulazione dolorosa: cause, sintomi e trattamento

L'ovulazione sensibile (sindrome ovulatoria) è caratteristica di circa il 25% delle donne in età riproduttiva. Sono in grado di determinare con precisione il tempo di rilascio di un uovo maturo con un dolore pronunciato. Il dolore è doloroso, spasmodico (come durante le mestruazioni, ma più debole), pressante. Molto spesso, l'addome inferiore o una delle ovaie tira o scoppia e è possibile un dolore doloroso nella parte bassa della schiena o nel retto. La sua durata va da alcuni minuti a due giorni, ma più spesso 12-24 ore.

Cause del dolore durante l'ovulazione

In alcune donne, il rilascio dell'uovo è quasi impercettibile o come un breve disagio. Dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo e dai fattori correlati:

  • salute generale;
  • la presenza di malattie ginecologiche;
  • aderenze nella piccola pelvi;
  • soglia del dolore individuale;
  • prossimità e sensibilità delle terminazioni nervose.

I ginecologi considerano il dolore da ovulazione un fenomeno naturale che si verifica per ragioni oggettive:

    ingrossamento multiplo del follicolo (o due), in cui matura l'ovulo (da 1,5-2 mm a 22-24 mm di diametro), che provoca una forte tensione nelle pareti dell'ovaio e dolore prima dell'ovulazione;

L'allargamento multiplo del follicolo provoca dolore prima dell'ovulazione

  • danno a piccoli vasi alla base del follicolo durante la rottura;
  • il fluido che circonda l'uovo in maturazione entra nel peritoneo e nella cavità uterina. L'elemento estraneo agisce come irritante per le terminazioni nervose o provoca una dolorosa contrazione dell'utero.
  • Lo stomaco può ferire durante l'ovulazione?

    Se lo stomaco si tira leggermente durante l'ovulazione, questo è considerato normale. È solo che il fluido dal follicolo è entrato nel peritoneo (gli ultrasuoni visualizzano il fluido libero nello spazio retinico / posteriore). La risposta dell'utero (contrazioni) si riflette negli organi con cui è adiacente. Pertanto, durante l'ovulazione, l'addome inferiore fa male nell'area ovarica con un ritorno laterale o inferiore della schiena..

    Importante (!): Per verificare se la causa del dolore è uno spasmo o un'irritazione delle radici nervose, è necessario bere no-shpu (principio attivo Drotaverina). Se il dolore è spastico, dopo le pillole diminuirà o si fermerà completamente. Altrimenti, è la sensibilità delle terminazioni nervose e puoi aiutare te stesso assumendo una posizione comoda e confortevole.

    Sono possibili disagio allo stomaco o gonfiore..

    Se l'ovaia fa male durante l'ovulazione - la norma e le deviazioni

    Il modo in cui lo stomaco fa male durante l'ovulazione ha le sue caratteristiche, indicando che la fonte del disagio è proprio la rottura del follicolo. Il dolore alle ovaie durante l'ovulazione è solitamente lievemente dolorante, pressante e si attenua al massimo il giorno successivo.

    Da quale parte l'ovaia fa male durante l'ovulazione, si può capire in quale ovaia è maturato l'uovo

    Nota (!): Di regola, la fonte del disagio è localizzata a destra oa sinistra. Dipende da quale delle ovaie è la maturazione e la rottura del follicolo. Gli organi accoppiati svolgono questa missione a turno. Quindi, una donna può capire dove è maturato l'uovo in questo ciclo (nel mio caso, ad esempio, durante la prima gravidanza, l'ovaia destra ha ovulato, nella seconda - da sinistra).

    Se riesci a tollerare normalmente il dolore ovulatorio, non devi fare nulla. Ma dovresti assolutamente contattare uno specialista se il dolore nella zona ovarica è insopportabile o non scompare entro tre giorni. Dovresti anche avvertire momenti come un aumento irragionevole della temperatura corporea, minzione dolorosa, vertigini, pallore della pelle, un aumento o una diminuzione significativa della pressione.

    Il fatto è che il dolore addominale inferiore può essere un segno di:

    • apoplessia (rottura) dell'ovaio;
    • appendicite e altre infiammazioni intestinali acute;
    • gravidanza extrauterina;
    • infiammazione delle ovaie (ooforite) o delle appendici (annessite);
    • rottura o torsione di una cisti ovarica.

    Il dolore combinato con sanguinamento abbondante (se c'è un po 'di sangue durante l'ovulazione, allora questo è normale) può indicare una cisti del canale cervicale o un'infiammazione del rivestimento interno dell'utero (endometrite).

    Perché la parte bassa della schiena fa male durante l'ovulazione?

    Circa il 70% delle giovani donne soffre di lombalgia durante l'ovulazione, prima e dopo l'ovulazione. Possono essere spiegati da:

    • Regolazione ormonale. Prima dell'ovulazione, il corpo produce attivamente la luteina, che aumenta il tono dell'utero e la forza delle sue contrazioni. Il risultato è una maggiore pressione sulla colonna vertebrale nella zona pelvica e dolore lombare. Dopo l'ovulazione, il corpo produce un massimo di progesterone, che riporta i muscoli al loro stato normale e il disagio scompare..
    • Caratteristica fisiologica: la posizione più vicina possibile delle ovaie rispetto ai muscoli della parte bassa della schiena.
    • Esacerbazione della malattia cronica della colonna lombare al momento dell'aumento della pressione dall'utero.
    • Degenerazione di un follicolo dominante in una cisti follicolare con mancanza di luteina nel corpo.

    Se le donne che hanno subito un taglio cesareo o un trattamento chirurgico per malattie del sistema riproduttivo sperimentano un'ovulazione dolorosa, le ragioni di ciò potrebbero risiedere nelle aderenze, nelle cicatrici postoperatorie. Riducono l'elasticità muscolare e aumentano la tensione dei tessuti durante la contrazione uterina, la crescita delle uova.

    Il petto fa male durante l'ovulazione: la norma o la deviazione?

    Dal momento dell'ovulazione nel corpo di una donna, c'è un aumento significativo del progesterone (fino a 10 volte). Un effetto collaterale dell'ormone è la ritenzione di liquidi. Ciò è particolarmente evidente nelle condizioni del torace, si gonfia leggermente e diventa dolorosamente sensibile. Il livello di disagio dipende dalla struttura del corpo, dalle caratteristiche della pelle, dallo stato di salute.

    Dolore al petto durante l'ovulazione a causa di edema da ritenzione di liquidi

    Se, dopo l'ovulazione, non c'era un uovo maturo, il livello di progesterone scende e il seno ritorna alla normalità circa un giorno prima dell'inizio delle mestruazioni. In caso di gravidanza persistono sensibilità e gonfiore.

    Forte dolore durante l'ovulazione - come aiutare

    Per ridurre il dolore durante l'ovulazione, puoi utilizzare le seguenti soluzioni:

    • esclusione dello stress fisico ed emotivo;
    • l'uso di varie tecniche di rilassamento (meditazione, yoga);
    • aumento dell'assunzione di liquidi e diminuzione dell'assunzione di sale;
    • fare una doccia calda;
    • alimenti dietetici (alimenti facilmente digeribili, fonti di fibre).

    Se sei sicuro che il dolore si verifica a causa dello spasmo, puoi usare un farmaco antispasmodico o un analgesico (no-shpa - consentito quando si pianifica una gravidanza). È meglio se il medico sceglie l'opzione dell'assistenza medica, tenendo conto delle caratteristiche individuali.

    No-shpa allevia efficacemente il dolore durante l'ovulazione ed è sicuro per coloro che pianificano una gravidanza

    Suggerimento (!): È sempre meglio sopportare. Questo vale per l'adozione di assolutamente tutti i farmaci quando si pianifica un bambino e una gravidanza. Non dovresti saturare il corpo con i farmaci senza prima consultare un medico..

    Inoltre, non è consigliabile utilizzare una piastra elettrica per il dolore durante l'ovulazione. Se il dolore è provocato da un processo infiammatorio, il riscaldamento lo intensificherà..

    Dopo l'ovulazione durante la gravidanza, si verifica anche dolore, molto spesso quando l'embrione viene impiantato nell'utero (7-10 giorni dopo l'ovulazione). A volte durante il ciclo di gravidanza, dolore e tensione nell'addome inferiore sono notati dalle donne immediatamente dopo l'ovulazione e per tutto il tempo dopo di essa. Leggi di più sui primi segni di gravidanza in questo articolo..

    Salute a te e felice pianificazione del bambino!

    Un'eruzione cutanea sui genitali può essere di natura e origine diversa. Alcuni brufoli sulle labbra non sono pericolosi, mentre altri, al contrario, richiedono un trattamento immediato.