Come misurare correttamente la temperatura basale durante l'ovulazione?

La temperatura basale è l'indicatore di temperatura più bassa che il corpo umano mostra durante il sonno e segnala i cambiamenti interni negli organi interni e nei sistemi del corpo femminile.

È il cambiamento della temperatura basale (BT) che indica l'inizio dell'ovulazione nel corpo della donna e la produzione dell'ormone progesterone, che indica la prontezza al concepimento e alla futura gravidanza.

  1. Temperatura basale prima dell'ovulazione
  2. Temperatura basale durante l'ovulazione
  3. Dopo l'ovulazione
  4. Dipendenza dalla temperatura basale dalla fase del ciclo
  5. Regole di misurazione della temperatura basale
  6. Costruiamo correttamente il programma
  7. Linea di ovulazione BT
  8. Lunghezza e durata del ciclo mestruale nelle donne
  9. Grafico e differenza nelle letture di temperatura
  10. BT alto nella prima fase
  11. BT basso nella seconda fase
  12. Cosa influenza i valori BT?
  13. Ormoni e BT
  14. Cosa significano deviazioni dalla norma??
  15. Errori

Temperatura basale prima dell'ovulazione

In media, gli indicatori BT nella prima fase del ciclo mestruale variano tra 36,3-36,5 grammi. e può fluttuare su / giù di un decimo di grado.

Prima dell'inizio dell'ovulazione stessa, viene diagnosticato un salto negli indicatori di temperatura ed è di 37,1-37,3 gradi. I dati presentati possono cambiare su base individuale, tenendo conto di fattori interni ed esterni.

Temperatura basale durante l'ovulazione

Il BT persistente nelle sue prestazioni aumenta notevolmente, ma nelle sue prestazioni di almeno 0,2 grammi. - indica direttamente la sua venuta.

È per questo che vengono eseguite misurazioni regolari e costanti di BT ei dati ottenuti vengono inseriti nel proprio programma..

Dopo l'ovulazione

Essendo aumentato il giorno dell'ovulazione, BT rimane a uno, invariabilmente a livello fino alle mestruazioni. Se, secondo il programma, le mestruazioni non sono arrivate, mentre gli indicatori BT stessi rimangono allo stesso livello invariato e dopo un ritardo, la donna è incinta.

Allo stesso tempo, è sufficiente capire che un alto livello di BT durante la gravidanza può persistere per i primi 3-4 mesi, mentre il corpo luteo funziona nel sistema riproduttivo femminile..

Dipendenza dalla temperatura basale dalla fase del ciclo

Per ogni donna in età riproduttiva, il ciclo mestruale nel suo corso è convenzionalmente suddiviso dai medici in 3 fasi: follicolare, ovulazione e luteale.

Ognuno ha il proprio livello di ormoni e, di conseguenza, BT:

  • Nel primo ciclo - l'estrogeno domina nel corpo di ogni donna e, sotto la sua diretta influenza, gli indicatori di temperatura saranno mantenuti a un livello basso.
  • Nell'ultima fase predomina il progesterone, che mantiene gli indicatori BT a un livello elevato.
  • La vera differenza tra i cicli sarà di 0,4-0,5 gradi e questo indica direttamente il fatto che l'ovulazione nel suo corpo è già avvenuta. L'ovulazione è arrivata: la temperatura mostrerà un brusco salto di almeno 0,2 gradi e raggiungerà 37,1-37,3.

Regole di misurazione della temperatura basale

Regole di misurazione della temperatura basale:

  1. L'indicatore del tempo è esclusivamente nelle ore mattutine, fino al momento stesso della misurazione BT, una donna dovrebbe avere almeno 5-6 ore di buon riposo. Se una donna inizia ad alzarsi dal letto e si sta muovendo attivamente, gli indicatori BT cambieranno su o giù e sono considerati inaffidabili.
  2. La scelta del termometro: mercurio e termometro elettrico. Ma è il primo, il mercurio, che i medici definiscono più accurato: richiede 4-5 minuti. misurare gli indicatori BT. Se si sceglie la versione elettronica del termometro, spesso ha una comoda funzione per memorizzare gli ultimi dati di misurazione della temperatura ricevuti.
  3. Il luogo di misurazione diretta di BT è il retto, sebbene le misurazioni possano essere effettuate sia nella vagina che sotto la lingua. La cosa principale da ricordare è che BT viene misurato esclusivamente allo stesso tempo e con un termometro a mercurio o elettronico che hai scelto inizialmente..
  4. Attività fisica minima prima della misurazione BT - per ottenere risultati accurati e affidabili, tutte le misurazioni devono essere effettuate immediatamente dopo il risveglio, mentre si è ancora a letto, in posizione orizzontale. Di conseguenza, metti un termometro vicino a te la sera il più vicino possibile.

Costruiamo correttamente il programma

  1. Il programma per il mantenimento dei cambiamenti in BT viene redatto e mantenuto dal primo giorno del ciclo mestruale, quando dalla mattina stessa le letture del regime di temperatura vengono rimosse e inserite dalla tabella.
  2. Se la cifra sul termometro è compresa tra 2 cifre, gli indicatori inferiori vengono inseriti nella tabella: questo è considerato corretto.
  3. Se c'è stata un'influenza di fattori esterni o interni che possono influenzare gli indicatori del livello di temperatura, allora questo dovrebbe essere scritto su un foglio di carta separato e analizzato in futuro..
  4. Spesso, le donne registrano una misurazione della temperatura elevata: l'alcol bevuto il giorno prima o un sonno inadeguato, malattie e così via possono provocare un aumento.

Ogni lettura normale è interconnessa con linee, ma letture insolite o discutibili sono collegate con una linea tratteggiata. Questi indicatori e un programma compilato aiutano a determinare il giorno dell'ovulazione, pianificare o prevenire la gravidanza.

Linea di ovulazione BT

Quando il programma BT viene redatto tenendo conto di tutte le raccomandazioni e le prescrizioni dell'OMS, i suoi indicatori possono indicare non solo l'inizio del giorno dell'ovulazione, della gravidanza, ma anche lo sviluppo di alcune malattie.

Qui, un indicatore importante è proprio la linea di ovulazione: il BT il giorno stesso del rilascio dell'uovo dall'ovaio sarà il più basso nel suo indicatore e aumenterà gradualmente nel corso di 3 giorni.

La cosa principale da capire è che la differenza tra le linee e questi 3 valori non dovrebbe essere superiore a 0,1 gradi per 2 giorni su 3 e almeno 0,2 gradi in uno dei 2 giorni.

Tali indicatori sono importanti per pianificare la gravidanza..

Lunghezza e durata del ciclo mestruale nelle donne

Nominalmente, il ciclo mestruale in un'età sana e riproduttiva di una donna dovrebbe normalmente durare da 21 a 35 giorni, ma se questi indicatori sono più o meno, allora vale la pena sottoporsi a esame e consultazione con un medico.

Questo fenomeno può essere dovuto a processi patologici, insufficienza ormonale, provocata dalla disfunzione ovarica..

Ciò può causare il tipo di infertilità femminile, quindi è così importante eseguire un esame e un trattamento tempestivi..

Grafico e differenza nelle letture di temperatura

Come notano i medici, normalmente la differenza tra gli indicatori BT medi delle 2 fasi non deve essere inferiore a 0,4 gradi nei suoi indicatori - e se questi indicatori sono al di sotto del livello annunciato, questo, di conseguenza, può indicare il decorso della malattia nel sistema riproduttivo della donna.

Molto spesso si tratta di uno squilibrio ormonale: per una diagnosi accurata e corretta, è importante determinare il livello di laboratorio nel sangue del progesterone e di un ormone come l'estrogeno.

BT sarà più alto - se tutti gli indicatori nel sangue del progesterone superano gli indicatori in 7,6-12,7 unità, sebbene ciò accada anche quando si osservano indicatori elevati nella seconda fase del ciclo.

Qui è sufficiente capire che un normale livello di BT in assenza dell'inizio dell'ovulazione non dimostrerà il normale lavoro, il funzionamento del corpo luteo.

BT alto nella prima fase

Nella prima metà, la fase del ciclo mestruale in una donna è un ciclo - l'estrogeno prevale nel corpo, che determina dalla sua influenza gli indicatori BT entro 36,2-36,5 gradi.

Se gli indicatori BT aumentano, ciò indica indirettamente il decorso del problema nel corpo della donna..

In questo caso, gli indicatori di temperatura varieranno tra 36,5-36,8 gradi. Nella seconda fase, il BT può anche essere aumentato se viene diagnosticata la mancanza dell'ormone estrogeno.

Ma diminuirà gradualmente: una situazione in cui BT varia entro 36,7, ma è estremamente raro e il più delle volte inizia da un livello di 37 gradi.

BT basso nella seconda fase

Come notano i medici, nella seconda fase del ciclo mestruale di una donna, BT differirà dagli indicatori ottenuti nella prima fase di 0,4 gradi. Se le misurazioni BT vengono eseguite per via rettale, gli indicatori di temperatura varieranno a circa 37 gradi o più..

Se la differenza è inferiore a 0,4 gradi, ciò indica direttamente i problemi emergenti e in corso nel corpo e che non dovrebbero essere ignorati.

Ma è importante tenere conto del fatto che il corpo di ogni donna è individuale e gli indicatori BT possono essere influenzati da alcuni fattori, malattie che si verificano nella prima o nella seconda fase del ciclo mestruale..

Cosa influenza i valori BT?

I risultati delle modifiche in BT possono essere influenzati da:

  • sonno breve e inadeguato, così come la temperatura corporea stessa.
  • bere alla vigilia di alcol e situazioni stressanti, nonché depressione prolungata.
  • il giorno prima la donna ha avuto una relazione sessuale attiva e violenta, oltre a diarrea o frequenti visite notturne al bagno.
  • processi infiammatori che si verificano nel retto e che assumono determinati farmaci - ipnotici o ormonali.
  • cambiamento della postura del corpo durante le misurazioni o l'ora della misurazione della temperatura, nel pomeriggio o la sera, un termometro, così come l'insonnia o un cambiamento delle condizioni climatiche.
  • attività fisica eccessiva alla vigilia della natura infettiva dell'origine della malattia, nonché il tipo di termometro utilizzato: elettronico o mercurio.

Tutto questo e molto altro dovrebbe essere preso in considerazione quando si misura BT e si pianifica la sua manutenzione..

Ormoni e BT

Le ovaie contengono follicoli nella loro struttura, ed è in essi che matura la cellula uovo - prima dell'inizio dell'ovulazione, viene rilasciato un certo ormone, che provoca la crescita del follicolo e il successivo rilascio dell'uovo che è maturato da esso.

È l'estrogeno che contribuisce al fatto che il corpo costruisce l'endometrio, la mucosa nella cavità uterina e il suo aumento provoca la rottura del follicolo e il rilascio dell'uovo.

Il giorno stesso dell'inizio dell'ovulazione, è l'uovo che esce e si sposta nell'utero e il corpo luteo stesso continua a produrre progesterone.

Quindi il corpo luteo stesso è un follicolo scoppiato e l'ormone ritarderà lo sviluppo del follicolo - mentre viene prodotto l'ormone progesterone stesso, rilascerà calore e quindi influenzerà il livello di temperatura di BT.

Quando l'uovo rilasciato non viene fecondato, i livelli di ormone diminuiranno, quindi lo strato endometriale viene distrutto, rispettivamente, si verifica l'inizio delle mestruazioni.

Cosa significano deviazioni dalla norma??

Le deviazioni stesse possono essere innescate da una serie di motivi: se uno specialista è qualificato, quindi sulla base degli indicatori di programma BT, può diagnosticare la patologia, senza ricerche costose e lunghe.

Ad esempio, nel caso di un processo infiammatorio nelle appendici, gli indicatori BT rimangono alti per tutta la 2a fase..

  1. Con bassi livelli di progesterone, un aumento del BT si verifica prima dell'inizio delle mestruazioni, ma a volte non diminuisce. Quando una donna è incinta, a causa della mancanza di progesterone, la gravidanza può essere interrotta naturalmente. Solo un medico può fare una diagnosi accurata, basandosi su test di laboratorio e determinando il livello dell'ormone progesterone nel sangue.
  2. Se c'è un ritardo nelle mestruazioni e allo stesso tempo gli indicatori sono scesi a un livello inferiore a 37 gradi, ciò indica un disturbo nel lavoro delle ovaie. Il medico indirizza la donna per un'ecografia e un test di gravidanza precoce.

Se la diagnosi è confermata - disfunzione delle ovaie, anche il livello dei livelli ormonali viene disturbato, il che provoca anche una serie di condizioni patologiche nel corpo della donna. Il medico prescrive un corso di assunzione dell'ormone progesterone per normalizzare lo sfondo ormonale.

Errori

Si verificano anche errori nella misurazione BT e molto spesso si verificano direttamente nel processo stesso della misurazione stessa: si tratta di una semplice inosservanza delle regole di misurazione.

Inoltre, il livello di BT può essere influenzato da fattori quali:

  • malattie ginecologiche e altre condizioni patologiche che provocano attacchi di febbre e aumento della temperatura nei loro indicatori.
  • prendendo farmaci o rimedi popolari, pratiche di auto-trattamento.
  • grave sovraccarico, sia fisico che psicologico, rapporti sessuali che la donna ha avuto alla vigilia della misurazione.
  • bere alcolici, assumere contraccettivi ormonali.

In ogni caso, vale la pena visitare un medico, sottoporsi a un esame e un corso di trattamento, in modo da non provocare il decorso di malattie ginecologiche, tipo di infertilità femminile.

Come misurare la temperatura basale per determinare l'ovulazione o la gravidanza con un normale termometro

La temperatura corporea basale (BBT) mostra a una donna quando può verificarsi una gravidanza, l'ovulazione. Lo misurano in un certo modo: la mattina presto, appena svegli, a riposo. Qualsiasi termometro è adatto per le misurazioni, il tempo necessario è di 3-6 minuti. È semplice ei risultati chiariscono molti punti..

Cos'è la temperatura basale e come misurarla

BTT è la temperatura corporea misurata nel retto la mattina presto senza alzarsi dal letto. Questo ti permetterà di scoprire se è attualmente in corso l'ovulazione o la maturazione delle uova, in quali giorni è possibile il concepimento. La temperatura basale indicherà l'inizio imminente delle mestruazioni, i cambiamenti nel ciclo, aiuterà a pianificare e rilevare la gravidanza o diagnosticare alcuni problemi ginecologici nel corpo.

Come misurare correttamente la temperatura basale a casa:

  1. È necessario misurare BBT dal primo giorno dell'arrivo delle mestruazioni.
  2. Il termometro deve essere posizionato nel retto e non nella vagina. Il metodo rettale fornisce dati accurati.
  3. Tieni il dispositivo acceso per 3 minuti.
  4. Le misurazioni devono essere effettuate ogni giorno per 2-3 mesi in un'ora.
  5. È meglio farlo al mattino, dopo essersi svegliati, proprio a letto. Il BTT potrebbe differire di 1 grado se misurato di sera.

Perché è necessario misurare la temperatura basale

Quando arrivano le mestruazioni, il background ormonale della donna subisce dei cambiamenti. L'aumento della quantità di progesterone viene immediatamente visualizzato in numeri sul termometro:

  • Quando l'uovo sta maturando (con alti livelli di estrogeni), il BTT è basso.
  • Dopo questa fase risorge.
  • In media, un aumento delle letture del termometro raggiunge 0,4-0,8 gradi Celsius e indica che si è verificata l'ovulazione.

I giorni prima e durante l'ovulazione sono buoni per il concepimento. Devi sapere come misurare correttamente la temperatura basale per determinare l'ovulazione. È importante prima chiarire da soli tutti i punti per mantenere un programma, inserendovi gli indicatori con la necessaria regolarità. Tali registrazioni aiuteranno il medico a comporre un'immagine di ciò che sta accadendo e, nel tempo, la donna stessa capirà i numeri..

  • Dieta per l'epatite C
  • Come ottenere un indirizzo IP statico permanente di un computer
  • Torte di pasta lievitata al forno: ricette

Come misurare la temperatura basale per determinare la gravidanza

Come misurare la temperatura basale per determinare la gravidanza? La misurazione va effettuata durante il periodo di massimo riposo, che è il sonno. Poiché questo è impossibile, è necessario avvicinarsi il più possibile all'ideale e misurarlo la mattina presto, quando sei estremamente calmo. Non ha senso scoprire i dati se stai assumendo ormoni o antidepressivi e anche se bevi alcolici.

Come misurare la temperatura basale con un termometro

Esistono tre tipi di termometri per questi scopi: elettronico, mercurio e infrarossi. Questi ultimi sono i meno adatti per una tale misurazione. Dovresti stare estremamente attento con il mercurio, perché durante la misurazione al mattino presto, essendo assonnato, puoi romperlo. È inaccettabile cambiare il dispositivo di misurazione, altrimenti non è possibile evitare errori. Vuoi usare un normale termometro o cambiarlo con uno più avanzato? Nessun problema, ma scegli il tuo dispositivo da molto tempo.

Come misurare la temperatura basale con un termometro a mercurio

È possibile ottenere dati accurati con un termometro a mercurio, ma anche in questo caso è possibile misurare in modo errato. Il termometro può essere inserito in modo errato o rimosso troppo rapidamente. Dato il pericolo del mercurio, questo tipo di termometro è meno comunemente usato. Come misurare la temperatura basale con un normale termometro:

  • la punta del termometro può essere unta con olio normale (vegetale) o vaselina;
  • quindi inserire delicatamente il dispositivo nell'ano;
  • attendere 5 minuti, sdraiato con gli occhi chiusi in uno stato vicino al sonno.
  • Celiachia: cos'è nei bambini e negli adulti. Sintomi e diagnosi, farmaci e nutrizione per la celiachia
  • Orzo nella palpebra superiore: come trattare un bambino
  • Olio di sesamo - proprietà benefiche e controindicazioni. La composizione e l'uso dell'olio di sesamo con recensioni e prezzi

Come misurare la temperatura basale per determinare l'ovulazione con un termometro digitale

I dispositivi elettronici sono facili da usare, ma hanno una cattiva reputazione per non essere abbastanza precisi da misurare. Per ottenere il risultato desiderato, è necessario seguire le istruzioni: quindi, utilizzando il metodo orale, chiudere la bocca il più strettamente possibile in modo che il termometro non mostri un valore inferiore a quello in realtà. Di norma, la fine della misurazione è indicata da un segnale acustico.

Il più grande vantaggio di tali dispositivi (e il motivo delle raccomandazioni dei medici) è la loro sicurezza:

  • Se lo lasci cadere o si rompe tra le mani mentre dormi, non ti causerà alcun danno..
  • La punta flessibile rende gli strumenti comodi da usare, sono impermeabili e misurano più velocemente.

Quanta temperatura dovrebbe essere misurata

Indipendentemente dal metodo scelto, il tempo di questo processo rimarrà lo stesso. Come misurare correttamente la temperatura basale? È semplice:

  1. Il termometro dura 5-7 minuti. Per tutto questo tempo dovresti rimanere immobile..
  2. Il termometro stesso deve essere preparato in anticipo e posizionato vicino al letto in modo che al mattino non compia movimenti inutili che possono influenzare i dati.
  3. L'ora in cui verrà misurata la temperatura deve essere osservata con una precisione di un quarto d'ora.

Regole di misurazione della temperatura basale per la programmazione

Come misurare la temperatura basale per non commettere errori durante l'elaborazione di un programma? La cosa principale è la precisione, deve essere misurata allo stesso tempo. Se questa regola viene violata, le misurazioni dovrebbero essere ricominciate non appena si verifica il ciclo mestruale successivo. I risultati dovrebbero essere registrati in una tabella per comodità della successiva selezione delle dipendenze, mentre è necessario contrassegnare lì tutto ciò che può cambiare gli indicatori. Non è possibile modificare il tipo di termometro se si desiderano dati accurati, ma è necessario annotarli immediatamente.

Temperatura basale durante l'ovulazione: come misurare e rappresentare graficamente correttamente

L'ovulazione è un evento chiave nel ciclo mestruale di una donna. Se si determina con precisione il giorno in cui si verifica, è possibile non solo pianificare il concepimento, ma anche influenzare leggermente il sesso del nascituro..

Vari metodi possono essere utilizzati per ottenere informazioni su quando l'uovo lascia l'ovaio: un'ecografia delle ovaie o la determinazione della concentrazione di ormoni sessuali più volte durante il ciclo. Ma il metodo più semplice e gratuito che ogni donna può fare a casa era e rimane una termometria basale. Un'attenta analisi di come cambia quotidianamente la temperatura basale permetterà di studiare il lavoro delle ovaie, di capire se si verifica o meno l'ovulazione, di determinare la gravidanza prima che il test possa dimostrarlo.

Essenza del metodo della termometria basale

Gli ormoni sessuali svolgono un ruolo chiave nella gestione del corpo femminile: progesterone ed estrogeni, prolattina, ormoni gonadotropici dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria. L'equilibrio tra di loro influenza molti processi, inclusa la temperatura corporea, che è chiamata basale.

La temperatura basale è l'indicatore di temperatura più bassa, che indica la temperatura effettiva degli organi interni. Viene determinato immediatamente dopo il riposo (di solito dopo una notte di sonno), prima dell'inizio di qualsiasi attività fisica che crei errori di misurazione. Per la sua istituzione, sono adatti solo i reparti che hanno comunicazione con le cavità del corpo. Questa è la vagina (è collegata all'utero), il retto (è direttamente collegata all'intestino crasso) e la cavità orale, che passa nell'orofaringe.

Gli ormoni estrogeni e progesterone determinano il livello basale. Essi "dettano" quale temperatura basale dovrebbe avere una donna durante l'ovulazione.

La normale quantità di estrogeni di per sé non influisce sulla lettura della temperatura. Il compito di questo ormone è impedire al progesterone di influenzare il centro termoregolatorio situato nell'ipotalamo (questa è l'area associata al cervello).

Nella prima metà del ciclo, domina l'estrogeno. Non consente alla temperatura basale di salire oltre i 37 ° C. Durante l'ovulazione, quando una maggiore quantità di estrogeni entra per la prima volta nel flusso sanguigno, si nota una diminuzione della temperatura di circa 0,3 ° C. Quando l'uovo lascia il follicolo e al suo posto appare un corpo luteo, che produce progesterone, il termometro segna 37 ° C o più. Allo stesso tempo, il grafico della termometria basale diventa come un uccello ad ali spiegate, il cui becco simboleggia il giorno dell'ovulazione..

Inoltre, quando il corpo luteo muore (se il concepimento non è avvenuto) e la quantità di progesterone diminuisce, la temperatura scende. Durante le mestruazioni, l'indicatore viene mantenuto a 37 ° C, quindi diminuisce e tutto si ripete dall'inizio.

In caso di gravidanza, il progesterone viene normalmente prodotto sempre di più, quindi la temperatura non diminuisce, come prima delle mestruazioni, ma, al contrario, aumenta.

Cosa determinerà il giorno dell'ovulazione

Sapendo in quale giorno l'ovocita lascia il follicolo, una donna può:

  • pianificare una gravidanza: dopo 3-4 mesi di creazione dei grafici, è possibile praticare un rapporto non "approssimativo", contando 14 giorni dall'inizio previsto del ciclo successivo, ma conoscendo esattamente il giorno dell'ovulazione;
  • pianificare il sesso del nascituro (metodo non al 100%). Se vuoi che nasca un maschio, allora è meglio programmare i rapporti sessuali il giorno dell'ovulazione (in questo giorno, la temperatura basale diminuisce e la leucorrea vaginale acquisisce il colore e la consistenza delle proteine ​​del pollo crudo). Se il tuo sogno è dare alla luce una ragazza, è meglio fare sesso 2-3 giorni prima dell'ovulazione prevista;
  • sapendo quando avviene l'ovulazione si può, invece, evitare il concepimento, poiché pochi giorni prima di esso, il giorno in cui l'uovo viene rilasciato e il giorno dopo sono i giorni più "pericolosi";
  • il grafico mostrerà se ci sono problemi ormonali, infiammazione degli organi riproduttivi o mancanza di ovulazione (anovulazione), motivo per cui non si verifica il concepimento.

Inoltre, disegnare un grafico della termometria basale in alcuni casi ti consentirà di determinare la gravidanza senza acquistare un test. E se continui a guidarlo e la prima volta dopo il concepimento, puoi vedere la minaccia di aborto spontaneo in tempo e prendere le misure necessarie.

Come eseguire correttamente la termometria basale

È molto importante sapere come misurare correttamente la temperatura basale per determinare l'ovulazione. Dopotutto, il corpo di una donna è estremamente sensibile ai minimi cambiamenti delle condizioni esterne e le unità di misura in cui viene mantenuto il grafico sono decimi di grado (è qui che una fluttuazione di 0,1-0,05 ° C può essere importante).

Ecco le regole di base, in base alle quali il programma della temperatura diventerà il più informativo possibile:

  1. Le misurazioni vengono effettuate nel retto (in modo ottimale) o nella vagina o in bocca (ciò richiede un termometro speciale).
  2. Il termometro deve essere inserito 2-3 cm e giacere in silenzio, misurando, per 5 minuti.
  3. Prima di eseguire le misurazioni, non puoi sederti, girare, alzarti, camminare o mangiare. Anche scuotere il termometro può produrre un risultato falso..
  4. Scegli un termometro di qualità (preferibilmente uno a mercurio), con il quale misurerai la temperatura ogni giorno per 3-4 mesi.
  5. Metti sul tavolo (mensola) vicino al letto, che puoi raggiungere al mattino senza alzarti, 3 cose: un termometro, un quaderno e una penna. Anche se inizi a mantenere la tua pianificazione su un computer - nei programmi online o offline, è meglio, dopo aver letto le letture del termometro, annotalo immediatamente con il numero.
  6. Effettua le misurazioni ogni mattina alla stessa ora. Più o meno 30 minuti.
  7. Assicurati di dormire per almeno 6 ore prima di effettuare le misurazioni. Se ti alzi di notte, prendi le misure più tardi in modo che siano trascorse 6 ore.
  8. La termometria dovrebbe essere eseguita alle 5-7 del mattino, anche se puoi dormire fino a mezzogiorno. Ciò è dovuto ai bioritmi giornalieri degli ormoni surrenali e ipotalamici, che influenzano la temperatura basale..
  9. L'accuratezza delle misurazioni è influenzata dal viaggio, dall'assunzione di alcol, dall'attività fisica e dai rapporti sessuali. Pertanto, cerca di evitare queste situazioni il più possibile durante la termometria basale, ma se si verificano, contrassegnale nel programma. E se sei malato e si sviluppa la febbre, tutte le misurazioni per le prossime 2 settimane saranno completamente prive di informazioni..

Quando iniziare a misurare la temperatura basale?

Dal primo giorno, le mestruazioni, cioè dal primo giorno del ciclo.

Come mantenere un programma?

Puoi farlo su carta a quadretti disegnando 2 linee: segna il giorno del mese sulla linea orizzontale (sull'ascissa) e disegna la verticale (sull'ordinata) in modo che ogni cella rappresenti 0,1 ° C. Ogni mattina, metti un punto all'intersezione tra l'indicatore della termometria e la data desiderata, collega i punti tra loro. Non è necessario misurare la temperatura la sera. Lascia un posto sotto la linea orizzontale dove prenderete appunti quotidiani di eventuali scariche ed eventi che potrebbero aver influenzato la performance. Traccia una linea orizzontale sulle misurazioni dal giorno 6 al giorno 12. Si chiama sovrapposizione e serve per la comodità di decodificare il grafico da un ginecologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare un modello già pronto per il grafico della temperatura basale di seguito, salvarlo sul computer e stamparlo. Per fare ciò, sposta il cursore sull'immagine e salva l'immagine tramite il menu di scelta rapida.

Nota! Se si utilizza un metodo contraccettivo, non è necessaria la termometria. Questi farmaci disabilitano specificamente l'ovulazione, il che li rende contraccettivi..

Leggi anche altri metodi per determinare l'ovulazione nel nostro articolo precedente..

La curva della temperatura basale è normale

Che aspetto ha il grafico della temperatura basale durante l'ovulazione (cioè con un normale ciclo ovulatorio):

  • nei primi tre giorni delle mestruazioni la temperatura è di circa 37 ° C;
  • entro la fine del mese gli indicatori di temperatura scendono, attestandosi a 36,4-36,6 ° C;
  • inoltre, entro 1-1,5 settimane (a seconda della durata del ciclo), la termometria mostra le stesse cifre - 36,4-36,6 ° C (può essere inferiore o superiore, a seconda dei processi metabolici nel corpo). Non dovrebbe essere lo stesso ogni giorno, ma fluttuare leggermente (cioè non viene tracciata una linea retta, ma zigzag). Le 6 letture collegate dalla linea aerea devono essere seguite da tre giorni in cui la temperatura aumenta di 0,1 ° C o più, e in uno di questi giorni supera 0,2 ° C. Quindi dopo 1-2 giorni puoi aspettare l'ovulazione;
  • poco prima dell'ovulazione, il termometro mostra una temperatura basale inferiore di 0,5-0,6 ° C, dopodiché aumenta bruscamente;
  • durante l'ovulazione, la temperatura basale è compresa tra 36,4 e 37 ° C (secondo altre fonti è superiore a 37 ° C). Dovrebbe essere 0,25-0,5 (in media 0,3 ° C) più alto rispetto all'inizio del ciclo mestruale;
  • quale dovrebbe essere la temperatura basale dopo l'ovulazione dipende dal fatto che il concepimento sia avvenuto o meno. Se la gravidanza non si verifica, i numeri diminuiscono gradualmente, per un totale di circa 0,3 ° C. La temperatura massima si osserva 8-9 giorni dopo il rilascio di un ovocita maturo. Proprio in questo giorno, avviene l'impianto di un ovocita fecondato nella membrana uterina interna.

Tra le cifre medie delle due metà del ciclo - prima e dopo l'ovulazione - la differenza di temperatura dovrebbe essere di 0,4-0,8 ° C.

Quanto dura la temperatura basale dopo l'ovulazione?

Prima dell'inizio delle mestruazioni. Di solito sono 14-16 giorni. Se sono trascorsi 16-17 giorni e l'indicatore di temperatura è ancora superiore a 37 ° C, molto probabilmente indica una gravidanza. Durante questo periodo, puoi fare un test (l'importante è che dopo l'ovulazione siano già trascorsi 10-12 giorni), puoi determinare l'hCG nel sangue. L'ecografia e la visita ginecologica non sono ancora informative.

Questi sono indicatori della temperatura basale durante l'ovulazione, così come prima e dopo di essa. Ma il ciclo mestruale non è sempre così perfetto. Di solito i numeri e la forma della curva solleva molte domande per le donne..

Numeri elevati nella prima fase del ciclo

Se, dopo le mestruazioni, i valori della termometria basale sono superiori a 37 ° C, ciò indica una quantità insufficiente di estrogeni nel sangue. In questo caso, di solito si osserva un ciclo anovulatorio. E se sottrai 14 giorni dalla prossima mestruazione, cioè guarda la fase 2 (altrimenti non viene visualizzata), allora ci sono bruschi salti negli indicatori di temperatura, senza il loro aumento graduale.

La sindrome è accompagnata da vari sintomi spiacevoli: vampate di calore, mal di testa, disturbi del ritmo cardiaco, aumento della sudorazione. Questo tipo di curva di temperatura, insieme alla determinazione di bassi livelli di estrogeni nel sangue, richiede che il medico prescriva farmaci - estrogeni sintetici.

Carenza di progesterone e estrogeno-progesterone

Se dopo l'ovulazione, la temperatura basale non aumenta, ciò indica una carenza di progesterone. Questa situazione è una causa comune di infertilità endocrina. E se il concepimento si verifica, allora c'è il pericolo di aborto spontaneo precoce, fino a quando la placenta non si forma e assume la funzione di produrre progesterone.

Il lavoro insufficiente del corpo luteo (una ghiandola formata nel sito del follicolo aperto) è indicato da una diminuzione degli indicatori di temperatura già 2-10 giorni dopo l'ovulazione. Se la durata della fase 1 del ciclo può ancora variare, la seconda fase dovrebbe essere la stessa e in media 14 giorni.

La carenza di progesterone può anche essere presunta quando i numeri aumentano a soli 0,3 ° C.

Se hai già 2-3 cicli dopo l'ovulazione - una temperatura basale bassa, contatta il tuo ginecologo con questo programma. Ti dirà in quali giorni del ciclo devi donare il sangue per determinare il progesterone e altri ormoni in esso contenuti e, sulla base di questa analisi, prescriverà un trattamento. Di solito, la prescrizione di progesteroni sintetici è efficace e, di conseguenza, la donna è in grado di rimanere incinta e portare un bambino..

Carenza di estrogeno-progesterone

Questa condizione, quando le ovaie non producono una quantità sufficiente di entrambi gli ormoni, è evidenziata dal grafico della temperatura, che non ha fluttuazioni significative (ci sono grandi aree con linee rette, non zigzag). Questa condizione è indicata anche da un aumento degli indicatori di temperatura di soli 0,3 ° C dopo l'ovulazione..

Ciclo anovulatorio

Se sono già 16 giorni del ciclo mestruale e non c'è una diminuzione caratteristica, quindi un aumento della temperatura, molto probabilmente non c'è stata l'ovulazione. Più vecchia è la donna, più cicli simili ha..

Sulla base di quanto precede, la termometria basale è un metodo semplice ed economico per determinare i giorni ottimali per il concepimento, nonché i motivi per cui la gravidanza potrebbe non verificarsi. Ci vogliono solo 5-10 minuti al mattino. Qualunque sia l'indicatore che vedi in te stesso, questo non è un motivo per il panico o l'automedicazione. Contatta il tuo ginecologo con i tuoi programmi per diversi cicli e ti verranno prescritti diagnosi e cure.

Come misurare la temperatura basale per determinare l'ovulazione?

La misurazione della temperatura per determinare l'ovulazione è uno dei metodi più antichi e testati nel tempo..

La temperatura basale (BT) è una lettura nel retto. Deve essere misurato regolarmente al mattino senza alzarsi. Impara a misurare correttamente la temperatura basale

Temperatura basale (rettale)

Per favore dimmi come dovrebbe cambiare la temperatura basale durante l'intero ciclo? A metà del ciclo, durante l'ovulazione, aumenta, ma dovrebbe cadere dopo una settimana o rimanere intorno a 37 fino all'inizio delle mestruazioni? Può aumentare di 19 giorni se il ciclo è di 29 giorni o significa ovulazione? Inoltre, è possibile che l'ovulazione non avvenga ogni mese? Cosa deve essere fatto per determinare esattamente se si sta verificando l'ovulazione - esistono altri metodi?

Misurazione della temperatura per determinare l'ovulazione

La misurazione della temperatura basale è un metodo abbastanza accurato per determinare l'ovulazione. alla vigilia dell'ovulazione, la temperatura scende (ma questo non può essere sempre risolto) e il giorno successivo aumenta di 0,4-0,5 gradi e viene mantenuta elevata fino alle mestruazioni. Questa è chiamata la seconda fase. Normalmente dura 14 giorni. Una durata più breve (10-12 giorni) è un fallimento della fase luteale, che a volte rende impossibile portare avanti una gravidanza. Una durata più lunga della seconda fase può indicare la comparsa di una cisti del corpo luteo (una ghiandola che supporta la seconda fase o l'inizio della gravidanza). L'ovulazione non si verifica in ogni ciclo. Solo un medico può analizzare i dati della temperatura basale e fare una diagnosi basata su di essi. ci sono molte sottigliezze e sfumature da considerare. valutare i risultati.

Per favore dimmi qual è la differenza tra la temperatura rettale e la temperatura basale.
Cosa mostra e qual è lo schema del suo cambiamento durante il ciclo.
È possibile determinare la gravidanza da esso e come.
Viene misurata la temperatura nella vagina e, in caso affermativo, perché??

La temperatura rettale e la temperatura basale sono la stessa cosa. Viene misurato solo nel retto. La misurazione viene eseguita al mattino, senza alzarsi dal letto, alla stessa ora (6-8 ore), tutti i giorni. Se qualcosa cambia nella modalità: domenica hai misurato non alle 8, ma alle 12, o la tua temperatura corporea generale è aumentata, o ci sono stati aumenti notturni o rapporti il ​​giorno prima - in breve, tutto ciò che potrebbe portare ad un aumento della temperatura rettale, indicato in una colonna separata..

Misurare la temperatura basale è questione di un paio di minuti e il risultato di questo metodo è molto importante. Il medico dovrebbe valutare i dati della temperatura rettale. Molto importa: sia i valori di temperatura stessi che la presenza di due fasi: all'inizio del ciclo, la temperatura è più bassa, alla fine - più alta, e la differenza tra il valore medio della prima e della seconda fase, e la durata della seconda fase, e il valore minimo prima dell'aumento. Non puoi valutare da solo il tuo programma. La gravidanza non può essere determinata, puoi solo vedere che le mestruazioni non sono arrivate, la temperatura continua a rimanere alta. Ma lo capirai dal ritardo delle mestruazioni. Durante la gravidanza, la temperatura non sale più in alto che nella seconda fase.

È impossibile calcolare i giorni "pericolosi" durante i quali la fecondazione è presumibilmente impossibile. Determina anche la gravidanza.

Questo metodo viene utilizzato per valutare lo stato ormonale del corpo. Per fare ciò, è consigliabile misurare la temperatura per diversi mesi, più è affidabile. Secondo i grafici, puoi scoprire se c'è l'ovulazione (se l'uovo sta maturando), se la seconda fase è completa (cioè se può verificarsi una gravidanza), se ci sono abbastanza ormoni sessuali femminili. Eccetera. Il metodo è molto più economico e spesso più affidabile della determinazione degli ormoni nel sangue..

Durante l'assunzione di contraccettivi ormonali, non ha senso misurare la temperatura rettale, sarà sempre la stessa. Assunzione di altri farmaci, incl. gli ormoni devono essere indicati sul grafico.

La temperatura nella vagina non viene misurata!

Come misurare correttamente la temperatura basale? È valido solo fino alle 8:00 (misuro alle 9:00)? È possibile con un termometro elettronico? E come spiegare che t sale a 37,2 all'inizio del ciclo per un giorno, e poi t salta da 36,2 a 36,9. Quale altro esame si può fare per determinare se l'uovo è maturo?

la temperatura basale deve essere misurata al mattino prima di alzarsi dal letto, entro 5 minuti. Il momento ottimale per misurarlo è la mattina (6-8 am), quindi ogni ora la temperatura aumenta di 0,1 gradi. È un peccato che tu non abbia mostrato l'intero grafico; è difficile giudicare i cambiamenti di temperatura dal tuo messaggio. La presenza dell'ovulazione può essere valutata eseguendo un'ecografia a metà ciclo.

Per favore dimmi se l'ovulazione è possibile in assenza di un aumento della temperatura basale (è presente una scarica specifica dalla cervice).

Tuttavia, il segno più affidabile dell'ovulazione è una diminuzione e il giorno successivo un aumento persistente della temperatura basale. Il resto dei segni (ad eccezione dei dati ecografici della maturazione del follicolo e dei segni laparoscopici) non sono affatto affidabili.

Volevo farti una domanda, prima ti ho scritto che avevo problemi con le mestruazioni, ecc., Il mio ciclo mensile è stato impostato con l'aiuto del progesterone per 36 giorni, ma nell'ultimo mese BT non ha superato i 37,0 gradi, e oggi ne ho 33 giorno del ciclo, a partire dal 24 ° giorno del ciclo, ho un aumento di BT da 36,7 a addirittura 37,5, oggi 37,0, questo significa ovulazione. È possibile che io rimanga incinta in questi giorni? In tal caso, come posso determinarlo entro due settimane? E anche in condizioni come il trattamento medico, la possibilità di gravidanza, è possibile bere un tè naturale per dimagrire, che ha un effetto lassativo, coleretico, purificando il tratto gastrointestinale, gli organi respiratori, aiuta a ridurre il peso corporeo, ecc.? Perché sulla scatola c'era scritto di consultare un medico se sono in cura, sono incinta.

L'aumento dei livelli di ormoni sessuali maschili può causare infertilità. Potrebbe non esserlo. questo è determinato post facto. Una singola determinazione dell'aumento del testosterone potrebbe non dire nulla. Ma durante la gravidanza (secondo la tua ultima lettera), un aumento del livello di ormoni maschili può portare a un aborto spontaneo, quindi il medico ti ha prescritto giustamente il desametasone, blocca la produzione di ormoni maschili. Solo che è meglio controllare il livello degli ormoni non dal testosterone nel sangue, ma dal 17-KS nelle urine, questa è la somma di tutti gli ormoni maschili rilasciati al giorno.I dati sono più affidabili di una singola determinazione casuale di un ormone nel sangue.
È meglio non bere il tè, perché non si sa mai completamente cosa investono i produttori in integratori alimentari per la perdita di peso. Troppo spesso ci sono tè "naturali" che includono ormoni e altri mezzi. Poiché non puoi ridurre il peso corporeo in questo modo, deve esserci un potente farmaco. Inoltre, loro stessi scrivono che le donne incinte a discrezione del medico curante, ad es. declina ogni responsabilità. È meglio non correre rischi, soprattutto perché i problemi con il concepimento.
L'ovulazione avviene a metà ciclo. Un aumento della temperatura può indicare che l'ovulazione è già avvenuta. Se è aumentato dal giorno 24, è avvenuto il giorno 23-24. E se prendi il progesterone dalla metà del ciclo, nulla significa che l'aumento della temperatura non è dato dal tuo progesterone interno, ma da quello che sta iniettando. Ovulazione e possibilità di concepimento alla vigilia e il primo giorno dell'aumento della temperatura. In un ciclo naturale (senza assumere ormoni), se si verifica l'aumento, il giorno prima è determinato secondo il programma da una leggera diminuzione della temperatura: ad esempio, 14 giorni 36,6, 15 giorni 36,5, 16 giorni 36,3, 17 giorni 37. Ovulazione a 16 giorno, puoi rimanere incinta a 16-18 giorni

quale dovrebbe essere la temperatura basale durante la gravidanza. Ho la 4a gravidanza (primo parto), il periodo è di 13-14 settimane. La temperatura basale variava da 36,88 a 37,02. Negli ultimi 3 giorni è stato così: 36,88, 36,88, 36,76. La temperatura basale durante l'intera gravidanza dovrebbe essere superiore a 37 gradi?

Fino alle 12-14 settimane di gravidanza, la temperatura basale dovrebbe rimanere sopra i 37 gradi Celsius. La sua diminuzione indica la minaccia di interruzione. Dopo 14 settimane, la temperatura diminuisce e la sua misurazione non ha valore diagnostico.

Ho la PCOS. È stata eseguita la laparoscopia terapeutica. Attualmente mi aspetto l'ovulazione. Misuro la temperatura basale. Per 14 giorni ho un aumento a 37,1 - 37,2, questa temperatura rimane fino all'inizio delle mestruazioni. Ho un ciclo di 31 giorni, a volte di più. Sull'ecografia, eseguita l'11 ° giorno del ciclo, ho tanti piccoli follicoli nelle ovaie, i più grandi 10-11 mm; spessore endometriale 5,6 mm. Questi follicoli possono produrre collettivamente lo stesso aumento di temperatura dell'ovulazione??

No, l'aumento della temperatura basale è associato all'ovulazione. Forse non l'hai misurato correttamente. La misurazione viene eseguita al mattino, prima di alzarsi dal letto, entro 5 minuti.

Rispondi per favore cosa succede alla temperatura basale durante l'ovulazione? Quanti giorni dovrebbe rimanere elevato? E, soprattutto, come puoi determinare il ciclo di anovulazione o la presenza di ovulazione a casa, perché non ho trovato dati specifici sulla determinazione di tali dati sul sito web.

Spiegherò quale dovrebbe essere la normale temperatura basale durante il ciclo ovulatorio usando l'esempio di un ciclo mestruale di 28 giorni. Nella prima fase del ciclo, ad es. dal primo giorno delle mestruazioni all'ovulazione, la temperatura dovrebbe oscillare tra 36,4 e 36,8. Il giorno dell'ovulazione, la temperatura scende bruscamente a 36,0 gradi e il giorno successivo sale sopra i 37 gradi, ma non sopra i 37,3. A questo livello, rimane per 14 giorni (la durata della seconda fase del ciclo è la stessa per i diversi tempi di ciclo). Il giorno dell'ovulazione, la temperatura scende a 36,4 –36,8. Se la temperatura rimane sopra i 37,0 gradi per più di 16 giorni, si deve presumere una gravidanza. Con il ciclo anovulatorio, la temperatura basale non supera i 37,0 gradi Celsius.

Durante la misurazione della temperatura basale, ho ottenuto la seguente immagine (ciclo di 29 giorni): nei primi 12 giorni del ciclo, c'erano fluttuazioni di temperatura significative da 36,6 ° C a 37 ° C, il 13-17 ° giorno, la temperatura era 36,4 ° C-36,6 ° C, il 18 ° giorno - 36, 9C, 19-28 giorni 37C-37,2C, 29 ° giorno 36,9C.
Ho le seguenti domande:
1. Ci sono scostamenti dalla norma e cosa può essere associato a tali aumenti di temperatura nella 1a fase del ciclo??
2. Sto ovulando? È possibile la gravidanza ?
3. Devo sottopormi a test per gli ormoni, se sì, quali test e per quali ormoni dovrei assumere? ?
Attualmente sto misurando la temperatura per il secondo mese, ora è il decimo giorno del ciclo, la temperatura di nuovo, poi sale a 37 ° C, quindi scende a 36,4 ° C. Ho 27 anni, il ciclo è relativamente regolare 28-32 giorni, ci sono ritardi, ma raramente e non più di una settimana.

È un peccato che tu non abbia indicato i valori di temperatura per ogni giorno del ciclo, quindi il quadro sarebbe più completo. Tuttavia, a giudicare dai dati, l'ovulazione si verifica approssimativamente il 17 ° giorno del ciclo. La seconda fase del ciclo è abbastanza completa, cioè, guidata dagli indicatori di misurazione della temperatura, il corpo luteo funziona bene. Quindi il concepimento e la gravidanza sono possibili. L'alta temperatura nella prima fase del ciclo è una deviazione dalla norma, ci sono diverse ragioni per questo. Devi fare studi ormonali (da 8 a 10 giorni del ciclo mestruale: estradiolo, testosterone, DHEA, prolattina; da 20 a 24: progesterone, T3, T4, TSH). Si consiglia di eseguire un esame ecografico, preferibilmente con un trasduttore intravaginale, 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, al fine di escludere l'endometriosi, la cui presenza può essere una delle cause dell'alta temperatura nella prima fase del ciclo.

1) Spesso in altre risposte si incontra il concetto di "temperatura rettale", cioè. misurata nel retto. Mia moglie le prende la temperatura vaginale. Questo è permesso?
2) Il mio gruppo sanguigno è B (III) + e mia moglie ha A (II) +. Quali sono le previsioni per il concepimento e la gravidanza?
3) Ora per la domanda principale. La moglie ha 26 anni. Per un anno e mezzo c'è un problema con il concepimento. Il mio spermogramma è buono. All'inizio, la moglie aveva cicli molto lunghi: 48-55 giorni. L'aumento della temperatura vaginale durante l'ovulazione era di soli 0,2 - 0,3 gradi. L'ecografia ha rivelato un aumento delle ovaie 38x21 e 43x26. Sono state trovate anche aree di maggiore ecogenicità nel torace sotto forma di "nuvole". I raggi X con sostanza radiopaca dell'utero e delle tube di Falloppio hanno mostrato pervietà. Il trattamento è stato effettuato con clostilbeide (5-9 giorni del ciclo, 0,5 compresse) e microfollin (10, 12, 14 giorni, 0,5 compresse). Nel secondo ciclo, la dose di clostilbeide è stata aumentata a 1 compressa, nel terzo ciclo - fino a 1,5 compresse dal giorno 5 al giorno 9 del ciclo. Microfollin è stato sempre assunto in 0,5 compresse. Il secondo ciclo è sceso a 33 giorni, il terzo ciclo - 34 giorni. L'immagine dell'aumento della temperatura durante l'ovulazione è diventata fluida, non c'è un brusco salto. Questo segmento è mostrato nella tabella. È normale o no? O sono tutti qui individualmente?
19 36.5
20 36.5
21 36.5
22 36.6
23 36.7
24 36.8
25 36.9
26 36.9
27 36.9
28 36.9
Quando i farmaci vengono cancellati, il ciclo può aumentare di nuovo? Durante il primo ciclo di trattamento, è stata eseguita la PCT. Ma ha mostrato risultati inespressi e si è deciso di eseguirlo dopo aver ridotto il ciclo, che probabilmente sarà fatto all'inizio del ciclo. Se viene rilevata un'incompatibilità PCT, come può essere trattata? Quanto è efficace nelle condizioni moderne?

1. La basale (temperatura rettale) deve essere misurata nel retto, al mattino, senza alzarsi dal letto, preferibilmente alla stessa ora e dallo stesso lato, entro 3-5 minuti.
2. Dato il tuo gruppo e l'affiliazione Rh, non dovrebbero esserci problemi con la gravidanza.
3. A giudicare dai dati che hai descritto, tua moglie ha un ciclo anovulatorio, ad es. l'uovo non matura (anche se, data l'errata misurazione della temperatura basale, sono possibili delle imprecisioni). I risultati del test postcoitale lo confermano indirettamente. Non si menziona la presenza o l'assenza di infezioni genitali e la pulizia della vagina, e possono anche influenzare il risultato della PCT. Ti consigliamo di essere ulteriormente esaminato: spermogramma ripetuto con test immunitari (reazione acrosomiale e test MAP), analisi per infezioni genitali.

1) L'ecografia ha mostrato che la mia struttura del miometrio è stata modificata a causa di cambiamenti diffusi. Cos'è il miometrio? Ciò che minaccia un cambiamento nella sua struttura?
2) Quali sono i segni di eco dell'ovaio policistico?
3) Temperatura basale entro 15 giorni dopo le mestruazioni - 37.1. E 'normale?

1) - Miometrio - la parete muscolare dell'utero. Cambiamenti diffusi nel miometrio possono essere associati a infiammazione e cambiamenti ormonali.
2) - Policistico - cambiamenti nelle ovaie associati a disturbi ormonali
3) - Questa temperatura non è la norma.

È una deviazione dalla norma: temperatura basale durante 1-10 giorni del ciclo 36,8-36,7

No, se nella 2a fase la temperatura sale sopra 37,1-37,2 per 12 giorni

Per favore dimmi cosa può significare una temperatura basale di 38,8. Il giorno precedente era 36,5. È l'influenza? Temperatura corporea 37,0; 9 giorni del ciclo. Grazie.

Un tale divario tra la temperatura basale e la temperatura corporea è impossibile. A quanto pare ti sei sbagliato.

Ciao. Se non è difficile per te, rispondi alle mie domande. Nel giugno 1996 mi è stata diagnosticata la clamidia. Insieme a mio marito ci siamo sottoposti a un ciclo di cure. Ha fatto un secondo test in un centro specializzato nell'aprile 1997, cioè è passato un bel po 'di tempo dopo il completamento del trattamento. L'analisi PCR è stata negativa. Quindi, per ogni evenienza, ho donato il sangue per il CMV (sangue e striscio). Anche l'analisi è stata negativa. Mi puoi dire se vale la pena fare di nuovo questi test, visto che voglio rimanere incinta? E un'altra domanda per te: cosa può significare la temperatura basale nella seconda metà del ciclo se non supera i 36,7-36,8 gradi? È possibile rimanere incinta con una tale temperatura? Se si tratta di un disturbo ormonale, quali test dovresti fare per primi??

Prima della gravidanza, è meglio fare test per herpes e citomegalovirus (con il sangue). Quando si misura la temperatura basale, è importante avere una soglia: un calo di temperatura di 0,5-0,6 gradi a metà del ciclo. Se la temperatura iniziale era bassa - 36,1-36,2 gradi, è improbabile che la temperatura nella seconda metà del ciclo sia superiore a 36,8 gradi. Una situazione sfavorevole viene considerata quando la temperatura è la stessa per tutto il ciclo - questa è la prova dell'assenza di ovulazione - il rilascio dell'uovo dall'ovaio.

Ci sono molte informazioni sulla temperatura basale ovunque, ma non capisco davvero: prima delle mestruazioni, diminuisce e, se si verifica una gravidanza, rimane a 37 e oltre. Così? Voglio dire, rimane a questo livello fino a un po 'di tempo o qualcos'altro.?

La temperatura basale superiore a 37 gradi rimane fino a 16-20 settimane di gravidanza, a volte più a lungo, il suo calo prima delle 16 settimane di gravidanza è un segno della minaccia di interruzione della gravidanza.

Ho 30 anni, sogno un bambino, mensile irregolare (ritardi da 3 a 6 mesi, mensili da 5 a 14 giorni), durante l'esame per infertilità, l'ecografia ha mostrato la presenza di ovaio policistico, tutti gli ormoni sono normali solo la prolattina è vicina alla norma massima, preparazioni di microfollina forte e dufaston, inoltre, è stata dimessa la definizione. Ho una domanda: la definizione può influire negativamente sul funzionamento del cervello (a volte si verificano lievi capogiri quando viene presa)? Misuro la temperatura rettale, ma non riesco a trovare dove dovrebbe essere quando si verifica la gravidanza?

Sullo sfondo della difenina, ci sono davvero vertigini. Questo è uno degli effetti collaterali più comuni del farmaco. All'inizio della gravidanza, la temperatura basale rimane a 37,0 - 37,4 gradi fino a 16-18 settimane di gravidanza. Un calo della temperatura inferiore a 37 gradi indica la minaccia di interruzione.

Ciao. Sarei lieto e molto grato per alcuni chiarimenti e per l'effettiva risposta alle domande. Ho la malattia dell'ovaio policistico. Mio marito ed io vogliamo avere un figlio. Mio marito ha 20 anni più di me, cioè 43 anni. Per sei mesi, come prescritto da un medico, ho bevuto Diana-35, poi c'è stata una pausa per 4 mesi, vitamine della serie Lady, dopo che hanno stimolato l'ovulazione, ho bevuto Clomid, l'ho bevuto per 5 cicli, mentre facevo un'ecografia, ho l'ovulazione con una doppia dose, ma non rimango incinta. Mio marito ha fatto uno spermogramma, c'erano piccole deviazioni, la percentuale di leucociti è stata aumentata, ha subito un trattamento, il risultato dello spermogramma era normale, come hanno detto i medici.Ora, dopo aver preso Clomid, il medico ha detto che aveva bisogno di una pausa. Per favore dimmi quale dovrebbe essere la pausa e qual è la fase successiva dopo aver usato Clomid? È vero che le donne con malattia policistica hanno bisogno di bere praticamente sempre pillole ormonali per evitare il cancro? Quali sono le possibilità per le donne con malattia policistica di avere figli? Il dottore dice che ci sono possibilità, ma scrivono ovunque la diagnosi: infertilità. E in generale, non capisco bene la temperatura basale, per favore dimmi quale dovrebbe essere la temperatura durante l'ovulazione? Se la temperatura è principalmente di 37 gradi e oltre, cosa significa? Sono completamente confuso e ad essere sincero sono stanco, litighiamo da oltre un anno.

Descrizione un po 'caotica:

1. Le ovaie policistiche non sono una malattia indipendente, ma una sindrome che si manifesta in molti problemi ginecologici, generalmente di natura disormonale. A seconda di questi disturbi, viene prescritto un trattamento..

2. Il rischio di sviluppare processi oncologici con le ovaie policistiche non è molto più alto del rischio tra le donne "normali".

3. La diagnosi di “matrimonio infertile” viene fatta se i coniugi vivono senza contraccezione per 1 anno e non si ha gravidanza. L'esame dell'infertilità è una delle prime fasi più importanti: la misurazione della temperatura basale.

Durante un normale ciclo mestruale, si verifica l'ovulazione: il rilascio di un uovo dall'ovaio. Immediatamente prima dell'ovulazione, la temperatura basale scende leggermente (di 0,1-0,2 gradi C), subito dopo aumenta (di 0,6-0,7 gradi C), di solito sopra i 37 gradi, ma in alcune donne assolutamente normali la temperatura nella seconda metà del ciclo è 36,8-36,9 gradi C. si formano "pori". Se la temperatura è la stessa per tutto il ciclo, significa che l'ovulazione non si verifica. È stimolato da farmaci come Clomid (clostilbegit, clomiren). Poiché hai avuto una risposta a Clomid - ovulazione, molto probabilmente dopo una pausa, il trattamento con questo farmaco verrà continuato fino alla gravidanza (di solito vengono eseguiti 3 cicli di trattamento). Se la gravidanza non si verifica, molto probabilmente ti verrà offerta una laparoscopia terapeutica con una reazione delle ovaie: una membrana densa viene "rimossa" da loro e l'ovulazione avviene indipendentemente, senza farmaci. Dopo tale operazione, rimangono incinte - fino al 70% dei pazienti.

Purtroppo, i trattamenti per la fertilità sono spesso molto lunghi e richiedono anni. Non consiglierai altro che pazienza.

Sarà difficile per molti crederci, ma questo tipo di predizione del futuro è abbastanza comune al momento. Esiste un numero enorme di segni e credenze popolari sulle mestruazioni, di cui le ragazze moderne si fidano completamente..