Vampate di calore nelle donne non associate alla menopausa: cause, sintomi, trattamento

Le vampate di calore nelle donne sono abbastanza comuni. La maggior parte delle donne sperimenta vampate di calore durante la menopausa a causa della produzione insufficiente di ormoni sessuali da parte del corpo..

Ma spesso questa condizione è provocata da altri fattori che non sono associati a cambiamenti naturali legati all'età. Questo fenomeno può durare da un paio di secondi a 5 minuti. Molto spesso nelle donne si manifesta una sensazione di calore alla testa, a partire dalle orecchie, dal viso, dal collo o localizzata negli arti, diffondendosi gradualmente in tutto il corpo. Spesso, gli attacchi sono accompagnati da un leggero aumento della temperatura, aumento della frequenza cardiaca, aumento della sudorazione e arrossamento della pelle. Disturbano una persona in qualsiasi momento del giorno o della notte. A volte una donna può provare contemporaneamente ronzio nelle orecchie, difficoltà a respirare e una sensazione di ansia..

  • 1 Quando si verificano vampate di calore?
  • 2 sintomi
  • 3 motivi
    • 3.1 Disturbi endocrinologici
    • 3.2 Disturbi del sistema nervoso centrale
    • 3.3 Altri motivi
  • 4 Trattamento
    • 4.1 Metodi tradizionali
  • 5 Prevenzione

Le vampate di calore possono essere innescate dall'assunzione di determinati gruppi di farmaci, dall'uso di cibi piccanti o grassi, bevande alcoliche, disfunzione del sistema ormonale, fluttuazioni biochimiche, alcune malattie e altri motivi.

Le vampate di calore non sono una malattia indipendente e possono essere accompagnate da un'ampia varietà di sintomi, pertanto vengono utilizzati vari metodi diagnostici per determinare la vera causa del problema. Il trattamento degli attacchi di febbre comporta l'eliminazione della causa che provoca il loro verificarsi. Vengono utilizzati sia i metodi terapeutici tradizionali che la medicina tradizionale.

Se le vampate di calore iniziano nelle donne di età pari o superiore a 45 anni, questo di solito è uno dei primi segni dell'imminente menopausa (premenopausa) - il periodo dura fino alle irregolarità e alla completa scomparsa delle mestruazioni. Nelle donne dopo i 50 anni, questo è un sintomo caratteristico della manifestazione della menopausa - la menopausa stessa.

Dopo 60 anni, le vampate di calore sono caratteristiche della menopausa in post- o perifase. In giovane età, sotto i 40 anni, questo fenomeno può manifestarsi per una serie di motivi. Molto spesso, le giovani donne lo incontrano durante il periodo della gravidanza, prima dell'ovulazione, durante le mestruazioni. Secondo le statistiche, le vampate di calore colpiscono più della metà di tutte le donne in età riproduttiva..

Le vampate di calore nelle donne, non associate alla sindrome del climaterio, sono accompagnate dai seguenti sintomi caratteristici:

  1. 1. Episodici attacchi improvvisi di febbre a temperature corporee e ambientali normali. Le vampate di calore possono verificarsi sia alle alte che alle basse temperature dell'aria. La sensazione spiacevole può essere localizzata negli arti o diffondersi in tutto il corpo. La temperatura non aumenta. Vampate più spesso di notte. Tali manifestazioni possono indicare lo sviluppo di raffreddori o disturbi del funzionamento di alcuni organi..
  2. 2. Frequenti sensazioni di calore alla testa. Sorgono a seguito di un disturbo nel flusso sanguigno del cervello causato da un cambiamento nei vasi di natura aterosclerotica o di altra natura. In questo caso, la temperatura aumenta, la pelle diventa rossastra. C'è una forte sudorazione, ronzio nelle orecchie, difficoltà a respirare, occhi annebbiati. Una condizione simile può provocare malattie del sistema cardiovascolare e aterosclerosi. Una persona sana può improvvisamente sentire caldo alla testa a causa di una situazione stressante..

Ci sono molti fattori per lo sviluppo dello Stato. Per identificare la causa delle vampate di calore nei pazienti di mezza età, vengono prescritti studi per determinare il livello di ormoni nel corpo. Per il resto delle categorie di donne, gli specialisti prescrivono un esame completo per identificare varie malattie, dopo di che viene selezionato un regime di trattamento adeguato. In caso di vampate di calore dovute a superlavoro, stress frequente, consumo eccessivo di bevande alcoliche, è necessario normalizzare lo stile di vita ed escludere l'alcol..

Uno dei fattori nel verificarsi di vampate di calore sono le malattie di natura somatica. La causa principale del sintomo è la disfunzione della ghiandola tiroidea. In questa situazione, una sensazione di calore è la reazione del corpo a un contenuto eccessivo o insufficiente di ormoni..

Altre malattie del sistema endocrino - patologie surrenali, diabete mellito, ecc. - possono anche portare a convulsioni. I principali segni di fattori somatici nell'insorgenza di vampate di calore sono:

  • aria insufficiente;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • perdita di peso con aumento dell'appetito;
  • tremore agli arti (palpebre, lingua), il tremore si intensifica con qualsiasi esplosione emotiva;
  • aumento della temperatura corporea (l'aumento dipende dalla gravità del decorso della malattia), causato da un metabolismo alterato;
  • arrossamento, umidità nei palmi e nei piedi.

Un'altra causa comune di vampate di calore è il feocromocitoma. Questo tumore surrenalico produttore di ormoni è caratterizzato da una sovrapproduzione di ormoni dello stress (adrenalina e norepinefrina). Aumenta la pressione sanguigna. È piuttosto difficile diagnosticare la sua presenza, poiché i sintomi clinici possono essere eccessivamente vari o completamente assenti.

La frequenza delle vampate di calore in questa malattia è diversa, da più volte al mese a più volte al giorno. Questi sintomi possono indicare lo sviluppo di altre lesioni cerebrali organiche. Questa situazione è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • aumenta la produzione di sudore;
  • i mal di testa diventano più frequenti;
  • la pressione aumenta;
  • il polso accelera;
  • l'efficienza diminuisce, c'è una costante sensazione di debolezza.

Le vampate di calore possono essere causate da vari disturbi del sistema nervoso centrale. Una delle condizioni neurologiche più comuni che causa vampate di calore è l'emicrania. Il suo sintomo principale è un mal di testa palpitante unilaterale, spesso accompagnato da un aumento della fotosensibilità, vomito, intorpidimento degli arti, nausea.

Altri disturbi neurologici che portano a vampate di calore:

  • distonia vegetativa-vascolare;
  • stati ansiosi;
  • forte stress.

Vampate di calore improvvise e vampate di calore possono anche indicare:

  1. 1. Ipertensione e altri disturbi del sistema cardiovascolare.
  2. 2. Sviluppo di malattie infettive. Durante il periodo di incubazione, le vampate di calore sono accompagnate da una maggiore sudorazione e debolezza generale del corpo. Ma i primi segni di una specifica malattia non sono ancora evidenti..

Gli attacchi possono essere una reazione del corpo a determinate sostanze irritanti: additivi alimentari, esaltatori del gusto e dell'odore del cibo, conservanti. Questi composti si trovano spesso in salsicce, fast food, cibi in scatola, ecc. In questi casi, le vampate di calore sono spesso accompagnate da un aumento della temperatura corporea, disturbi del sistema digestivo, diminuzione dell'appetito.

La sensazione di calore è provocata anche da una quantità eccessiva di cibi grassi e caldi, da una grande quantità di spezie nella dieta. Gli attacchi sono spesso causati da bevande alcoliche: l'alcol che entra nel corpo entra immediatamente nel sistema circolatorio, influenzando il funzionamento di tutti i sistemi del corpo.

Le vampate di calore possono essere accompagnate da un'accelerazione dei processi biochimici, una sensazione di nausea, vomito, ecc. Le donne possono avere convulsioni dopo aver assunto determinati farmaci - abbassando i livelli di colesterolo (statine) o normalizzando la pressione sanguigna.

Lo specialista seleziona il regime di trattamento appropriato a seconda della malattia sottostante che causa le vampate di calore. Ma indipendentemente dalla causa dell'improvvisa comparsa della febbre, ci sono alcuni farmaci universali che possono essere assunti da tutte le donne per alleviare i sintomi spiacevoli..

Per normalizzare lo stato psico-emotivo, vengono utilizzati farmaci con effetto sedativo: Persen, Novo-passit. I sedativi forti non dovrebbero essere usati senza la prescrizione del medico..

Se l'inizio di un sintomo è associato a disturbi nel lavoro del sistema endocrino, è necessario assumere preparati ormonali, come prescritto da un endocrinologo. Questo gruppo di rimedi è il metodo più efficace per eliminare le vampate di calore: sia durante la menopausa che non associate alla menopausa..

Non dovresti assumere farmaci ormonali senza la prescrizione del medico, poiché ciò può portare ad un aggravamento dei sintomi e allo sviluppo di gravi complicazioni.

Nei casi in cui le vampate di calore sono accompagnate da ipertensione, devono essere assunti farmaci antipertensivi. Ma solo uno specialista può scegliere i giusti farmaci terapeutici per il trattamento permanente..

È anche possibile il trattamento delle vampate di calore con rimedi popolari. Ma questi metodi possono agire solo come terapia ausiliaria. Puoi prendere decotti alle erbe lenitivi (menta, camomilla, valeriana, melissa, motherwort).

Gli ormoni femminili (fitoestrogeni) si trovano nella soia, nell'olio di semi di lino e nel trifoglio. Decotti di salvia e luppolo aiutano a ridurre le vampate di calore. Prepara le medicine a casa:

  1. 1. Prendi 0,2 litri di acqua bollente per un cucchiaio di erbe.
  2. 2. Insistere per 45 minuti e assumere 50 ml 3 volte al giorno.

Se si verificano vampate di calore, si consiglia di escludere tutte le cattive abitudini. Il consumo di bevande alcoliche, come l'hobby per i prodotti del tabacco, danneggia in modo significativo il sistema endocrino, interrompe la produzione di ormoni e peggiora lo stato del sistema cardiovascolare.

Dovresti diversificare la tua dieta quotidiana, riempirla con la quantità necessaria di vitamine e sostanze nutritive. Si consiglia di stare all'aperto più spesso, aumentare l'attività fisica, sostituire il tè nero e le bevande al caffè con acqua pura: questi fattori aiuteranno ad eliminare le vampate di calore nelle donne non associate alla menopausa molto più velocemente.

Vampate di calore

Le vampate di calore sono una manifestazione clinica che non ha nulla a che fare con un aumento della temperatura corporea. Più comunemente visto nelle donne, ma può verificarsi anche nei maschi.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il verificarsi di un tale sintomo è dovuto al corso dei processi di invecchiamento nel corpo umano. Tuttavia, possono servire altri fattori predisponenti, sia patologici che non associati a malattie..

La sensazione di calore nel corpo può essere integrata da un gran numero di sintomi più diversi, che vanno da una diminuzione dell'efficienza e termina con una mancanza di attrazione sessuale per il sesso opposto.

Al fine di stabilire la vera causa che ha influenzato la formazione del sintomo principale, ai pazienti viene prescritta una vasta gamma di esami di laboratorio e strumentali. Non ultimo è l'esame fisico eseguito dal medico.

Liberarsi delle vampate di calore implica il trattamento di una malattia provocatoria, che spesso si basa sull'uso di metodi terapeutici conservativi, in particolare sull'assunzione di farmaci e sull'uso di ricette della medicina tradizionale.

Eziologia

Come accennato in precedenza, le vampate di calore frequenti sono solitamente attribuite a uomini e donne. Da ciò ne consegue che possono esserci diverse fonti e, a loro volta, sono divise in generali e individuali.

Viene presentata la categoria dei fattori eziologici comuni per i rappresentanti di entrambi i sessi:

  • processi di invecchiamento del corpo umano;
  • la presenza di peso corporeo in eccesso;
  • completa assenza o trattamento inadeguato di eventuali malattie infettive;
  • patologie del sistema nervoso;
  • assunzione incontrollata di farmaci, che, se viene superata la dose giornaliera o la durata della somministrazione, può causare un effetto collaterale simile;
  • dipendenza a lungo termine da cattive abitudini;
  • i rischi professionali sono le condizioni di lavoro in cui una persona è costretta a entrare costantemente in contatto con sostanze tossiche e chimiche;
  • nutrizione irrazionale, vale a dire l'uso di un gran numero di cibi grassi e piccanti;
  • clima caldo;
  • neoplasie maligne o benigne di qualsiasi localizzazione;
  • il decorso dell'ipertensione arteriosa o del diabete mellito.

Le cause delle vampate di calore nelle donne includono:

  • la menopausa è una condizione che si verifica nella vita di ogni rappresentante femminile dopo aver raggiunto i quarantacinque anni. Allo stesso tempo, c'è uno sbiadimento graduale del funzionamento degli organi del sistema riproduttivo femminile, che si esprime nella cessazione delle mestruazioni. In questi casi, una tale manifestazione è completamente normale;
  • sindrome premestruale: alcuni giorni prima dell'inizio dei giorni critici, alcune donne sperimentano vampate di calore al viso e altri sintomi caratteristici;
  • l'inizio della prima mestruazione nelle ragazze;
  • il periodo di gravidanza - una sensazione di calore durante la gravidanza è considerata un fenomeno comune, che si sviluppa sullo sfondo di diversi fattori a causa dei cambiamenti nel corpo femminile.

Negli uomini, una sensazione periodica di calore nel corpo, oltre ai suddetti fattori, può apparire sullo sfondo:

  • aterosclerosi;
  • disfunzione del sistema cardiovascolare;
  • influenza a lungo termine sul corpo delle radiazioni ionizzanti;
  • menopausa maschile;
  • Malattie sessualmente trasmissibili e infezioni da HIV;
  • distonia vegetativa;
  • ipertiroidismo;
  • una forte diminuzione dei livelli di testosterone;
  • rimozione chirurgica dei testicoli.

Inoltre, non è esclusa la possibilità di una predisposizione genetica. Va notato che in alcuni casi non è possibile stabilire la causa delle vampate di calore alla testa, al viso o al corpo..

Sintomi

Sullo sfondo del fatto che le cause delle vampate di calore sono molto diverse, è naturale che anche il quadro clinico sia diverso. Prima di tutto, questo riguarda la sensazione di calore, che si è formata sullo sfondo del decorso di qualsiasi malattia. In tali casi, la sintomatologia sarà di natura individuale, perché quei sintomi che vengono alla ribalta in alcuni pazienti, in altri, possono essere deboli o completamente assenti..

Tuttavia, esiste un gruppo di segni specifici che accompagnano i fattori eziologici più caratteristici per uomini e donne. Riguarda la menopausa e le mestruazioni..

Ad esempio, oltre a una vampata di calore, i maschi possono sperimentare:

  • cambiamenti nel background emotivo fino allo sviluppo di uno stato depressivo;
  • frequenti sbalzi d'umore;
  • disturbi del sonno - aumento della sonnolenza durante il giorno e mancanza di sonno durante la notte;
  • diminuzione della memoria e difficoltà di concentrazione;
  • diminuzione dell'attività fisica e delle prestazioni;
  • disturbo della funzione sessuale;
  • formicolio agli arti;
  • cardiopalmus;
  • mal di testa tipo emicrania;
  • vertigini;
  • sudorazione profusa;
  • un aumento della massa del tessuto adiposo e una diminuzione del muscolo;
  • la comparsa di problemi di pelle;
  • aumento della voglia di urinare e altri cambiamenti nel sistema genito-urinario.

Con la menopausa nelle donne, i sintomi saranno i seguenti:

  • aumento eccessivo o completa mancanza di appetito;
  • ritardo nella crescita dei capelli e fragilità delle unghie;
  • insonnia e depressione;
  • leggero aumento della temperatura;
  • stanchezza costante;
  • violazione della sensibilità;
  • emicrania e diminuzione dell'acuità visiva;
  • irritabilità e instabilità del background emotivo;
  • cambiamento nel peso corporeo;
  • dolore o debolezza articolare e muscolare;
  • intorpidimento e tremore delle dita;
  • convulsioni e nevrosi;
  • mucose secche;
  • maree notturne.

Inoltre, molto spesso nelle donne, la sensazione di calore nel corpo è causata dal flusso delle mestruazioni. Una condizione simile ha anche sintomi specifici, tra cui:

  • violazione del processo di movimento intestinale;
  • ansia e pianto;
  • gonfiore;
  • tenerezza del seno;
  • mal di schiena lombare;
  • malessere generale;
  • la comparsa di eruzioni cutanee come acne, acne e acne;
  • aumento della formazione di gas;
  • costante sensazione di fame o aumento dell'appetito.

Indipendentemente da quale fosse il fattore eziologico, alla prima comparsa del sintomo principale, soprattutto in combinazione con ulteriori apparenze cliniche, vale la pena consultare uno specialista il prima possibile.

Diagnostica

A causa del fatto che le vampate di calore nelle donne e negli uomini possono essere causate da una grave malattia, una varietà di esami di laboratorio e strumentali del paziente aiuteranno a stabilire il colpevole. Poiché le malattie appartengono a diversi settori della medicina, puoi contattare un terapista per un primo esame..

Pertanto, la prima fase delle misure diagnostiche include:

  • studio della storia medica e familiarizzazione con la storia della vita del paziente - questo è necessario per stabilire la causa patologica più caratteristica, nonché per confermare il corso della menopausa o della gravidanza;
  • un esame fisico approfondito, necessariamente finalizzato a misurare il tono del sangue, la temperatura e il polso, nonché a valutare le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie;
  • interrogatorio dettagliato del paziente - per scoprire l'intensità della gravità del sintomo principale e la presenza di sintomi aggiuntivi.

La ricerca di laboratorio e le misure diagnostiche strumentali includono l'implementazione di:

  • analisi del sangue clinico generale;
  • biochimica del sangue;
  • analisi generale delle urine;
  • un esame del sangue per gli ormoni tiroidei;
  • radiografia ed ecografia;
  • TC e risonanza magnetica;
  • biopsia: eseguita in caso di rilevamento di una neoplasia durante procedure precedenti, per stabilire neoplasia o benignità.

Questi sono i metodi principali per stabilire una diagnosi preliminare, dopo aver studiato la quale il terapista può inviare il paziente per ulteriori consultazioni a specialisti di altri campi della medicina, a cui possono essere assegnati esami di laboratorio e strumentali più specifici..

Trattamento

Il medico elabora una tattica terapeutica individuale per ogni paziente, basandosi su quello che è diventato un provocatore di vampate di calore.

Ad esempio, un sintomo simile causato da una cattiva alimentazione o da un sovradosaggio di farmaci non richiede un trattamento specifico. In questi casi, è sufficiente abbandonare completamente tali farmaci e normalizzare la dieta..

Se le vampate di calore sono state causate dalla menopausa o dalla menopausa maschile, allora oltre ai farmaci prescritti dal medico curante, possono essere coinvolti nella terapia farmaci alternativi, che devono anche essere approvati dal medico. Le ricette più potenti includono i seguenti ingredienti curativi:

  • tiglio e radice di calamo;
  • salvia e rosmarino;
  • bacche di viburno e coni di luppolo;
  • origano e vischio;
  • polsino e foglie di lampone;
  • melissa e menta;
  • timo e camomilla;
  • frutti di assenzio e finocchio.

Se la principale manifestazione clinica è stata causata dal corso di qualsiasi processo patologico, il trattamento sarà strettamente individuale e mirato a:

  • assumere sostanze ormonali e farmaci che regolano il funzionamento della ghiandola tiroidea - in caso di problemi con il sistema endocrino;
  • l'uso di agenti antibatterici per malattie sessualmente trasmissibili e malattie di natura infettiva;
  • procedure di fisioterapia - in caso di infiammazione degli organi del sistema genito-urinario;
  • l'uso di sostanze volte a normalizzare il funzionamento del sistema cardiovascolare e nervoso;
  • intervento chirurgico - al rilevamento di tumori benigni;
  • chirurgia, chemioterapia e radioterapia - per l'oncologia.

Prevenzione e prognosi

Non esistono misure preventive specifiche per prevenire le vampate di calore. Tuttavia, in modo che le persone non abbiano problemi con una tale manifestazione, è sufficiente seguire alcune semplici regole, tra cui:

  • rifiuto completo di bere alcolici e fumare sigarette;
  • mantenere uno stile di vita attivo;
  • alimentazione corretta e nutriente: per questo è necessario arricchire la dieta con frutta e verdura fresca, vitamine e altri nutrienti necessari per il corpo;
  • assumere solo sostanze medicinali che il medico prescriverà - con l'osservanza obbligatoria della tariffa giornaliera e della durata del ricovero;
  • se possibile, evitando il superlavoro, sia fisico che emotivo;
  • più volte all'anno sottoporsi a una visita medica completa di laboratorio e strumentale - per la diagnosi precoce e il trattamento tempestivo delle malattie, il cui primo segno può essere le vampate di calore.

La sensazione di calore nel corpo senza temperatura di per sé non minaccia la vita del paziente e viene facilmente interrotta con l'aiuto di metodi di terapia conservativa. Se un tale sintomo ha una base patologica, la prognosi dipenderà dalla gravità del decorso di un particolare disturbo, nonché dallo sviluppo di complicanze.

Vampate di calore nelle donne - cause. Perché c'è una sensazione di calore nel corpo a temperatura normale

Alcuni del gentil sesso sono preoccupati per una sensazione spiacevole quando in un momento diventa caldo in tutto il corpo, aumenta la sudorazione, sorgono disagi interni e un difetto estetico. Le vampate di calore delle donne hanno una serie di cause, ma non dovrebbero essere trascurate. La partecipazione di specialisti è incoraggiata.

Cosa sono le vampate di calore in una donna

La sensazione di disagio interno che si diffonde improvvisamente a tutto il viso è chiamata vampate di calore nella pratica medica. Questo sintomo è tipico del gentil sesso alla vigilia della menopausa. Gli attacchi periodici di febbre e sudorazione nelle donne sono inaspettati, improvvisi e sono integrati da un battito cardiaco accelerato, difficoltà respiratorie, debolezza, vertigini e mal di testa insopportabile. L'insorgenza di tali sintomi diventa un prerequisito per l'inizio imminente della menopausa, che può durare per un anno..

Perché le donne hanno vampate di calore?

Il paziente da solo non può capire perché si verificano vampate di calore così forti. Ma il ginecologo locale riesce a trasmetterle l'essenza del processo iniziato nel suo corpo dopo 45 anni. Ad esempio, se la menopausa prevale nella fase lieve, il numero di attacchi non è superiore a 10, per il grado medio di patologia sono caratteristici 20 episodi, per il grave - più di 20.

Se fa molto caldo, una donna dovrebbe conoscere il motivo di tali cambiamenti nel benessere generale. Più spesso, un tale processo patologico è preceduto da cambiamenti ormonali, quando il livello degli ormoni sessuali diminuisce fino a un limite critico. Gli estrogeni influenzano il centro termoregolatorio del cervello e l'arrivo di segnali errati fa sì che il corpo scarichi il calore in eccesso. Questo processo imprevisto è completato da arrossamento del viso, aumento della sudorazione, dilatazione dei piccoli vasi sanguigni..

Vampate di calore con la menopausa

Se la "febbre" interna del corpo femminile si manifesta all'età di 45-50 anni, i medici non escludono le vampate di calore del climaterio. Il corpo inizia a "bruciare" a causa della ristrutturazione del background ormonale, e una donna in età un tempo riproduttiva è nel periodo della menopausa. È calda dall'interno, periodicamente la getta al freddo e questo accade nel momento più inaspettato.

  • Acido salicilico per il viso: applicazione e recensioni
  • Come salare il caviale di trota
  • Zuppa di burro - ricette con foto. Come preparare la zuppa di funghi con burro fresco o congelato

La condizione è estremamente spiacevole, ma è difficile evitarla senza il coinvolgimento di una terapia farmacologica aggiuntiva su insistenza del medico curante. Affinché la menopausa non influisca sulla qualità della vita, il paziente dovrebbe assumere ormoni sintetici che normalizzano la sudorazione, regolano il flusso sanguigno attraverso i vasi, alleviano altri sintomi spiacevoli della menopausa in avvicinamento.

Cause di vampate di calore nelle donne diverse dalla menopausa

Non sempre, un forte calore all'interno diventa l'inizio di un lungo periodo di menopausa, un sintomo così spiacevole appare in altre condizioni anormali del corpo femminile. Ad esempio, questo può essere una conseguenza dell'uso di cibi caldi, alcuni farmaci o un clima caldo secco, tuttavia, i medici non escludono altre cause più pericolose di vampate di calore nelle donne oltre alla menopausa. I fattori patogeni sono i seguenti:

  • ipertensione arteriosa;
  • aterosclerosi;
  • la presenza di tumori maligni;
  • malattie infettive;
  • alcolismo;
  • sovrappeso, obesità.

Vampate di calore prima delle mestruazioni

In un momento così difficile, una donna può provare una sensazione interna di calore nel corpo a temperatura normale. Questo sintomo è temporaneo e il suo effetto terminerà nel 2-3 ° giorno delle mestruazioni. Quindi è necessario sopravvivere un paio di giorni senza farmaci aggiuntivi, in modo che le vampate di calore prima delle mestruazioni non siano più disturbate per un mese. Questa è una conseguenza dei cambiamenti ormonali a breve termine, che sono integrati da dolore alla schiena e lombare, nausea e arrossamento della pelle. Se la causa delle vampate di calore nelle donne è nelle peculiarità del ciclo mestruale, non c'è motivo di farsi prendere dal panico.

Vampate di calore con nevrosi

  • Regole sui bagagli degli aeromobili
  • Come disegnare un cavallo in più fasi con una matita: lezioni per bambini
  • Come rimuovere l'odore dalle scarpe

Se inizia a vomitare con la febbre, è possibile che questa sia una conseguenza di un sovraccarico emotivo. La pelle diventa rossa, la gola si secca, c'è debolezza e altro ancora. La comparsa di convulsioni caratteristiche non è esclusa nemmeno di notte. Questo è il risultato del più forte shock emotivo che una donna ha dovuto sopportare relativamente di recente. Le vampate di calore spiacevoli con nevrosi sono integrate dai seguenti sintomi:

  • calore;
  • convulsioni;
  • attacchi di emicrania;
  • nausea;
  • debolezza muscolare.

Vampate di calore di notte nelle donne

Se fa caldo, il paziente ha sicuramente bisogno dell'aiuto di uno specialista. Tali cambiamenti iniziano con una leggera indisposizione e terminano con attacchi costanti che non si placano durante la notte. Molto spesso si tratta di vampate di calore durante la menopausa, che si diffondono alla zona della testa e del collo. Al mattino, i sintomi spiacevoli scompaiono, ma nella fase del sonno ricordano di nuovo se stessi. Un brusco salto e calo della temperatura porta a debolezza generale, interrompe la fase del sonno, rende una donna in questo stato nervosa ed estremamente irritabile.

Sapendo già perché genera febbre durante la menopausa, è importante capire chiaramente che tali incidenti notturni non sono sempre associati a cambiamenti legati all'età nei livelli ormonali. A volte diventano una conseguenza deludente dell'influenza di fattori fisiologici e patologici. Le ragioni per la comparsa di vampate di calore estremamente indesiderabili durante la notte nelle donne possono essere le seguenti:

  • stanchezza tutto il giorno;
  • shock emotivo;
  • condizioni sfavorevoli per il sonno;
  • mangiare pasti pesanti prima di coricarsi;
  • aria viziata in camera da letto;
  • sintomi di SARS, raffreddore, intossicazione alimentare.

Vampate di calore in oncologia

Se gli attacchi continuano anche dopo una terapia intensiva prolungata con farmaci ormonali, è possibile che le cause del problema di salute siano più globali. Quando il paziente beve sistematicamente farmaci, ma non aiutano e le vampate di calore nelle donne sono ancora fastidiose, le ragioni potrebbero risiedere in presenza di neoplasie maligne.

È difficile determinare il focus della patologia, è necessario un esame clinico dettagliato di tutto il corpo e, se viene trovato un tumore, è imperativo eseguire una biopsia, colposcopia per identificare ulteriormente la struttura dei tessuti interessati. Le vampate di calore in oncologia non compaiono immediatamente, più spesso si verifica con una malattia del secondo, terzo e quarto stadio.

Video: cause di vampate di calore

Aggiornato: 21.06.2019

La mamma ha iniziato tutto con vampate di calore. Ho sudato terribilmente. Ero tormentato dall'insonnia. Ho iniziato a prendere alcune gocce dalle vampate di calore. Non avevano senso in loro. È diventata così irritabile, ha pianto per sciocchezze. Ha convinto ad andare dal medico, ha prescritto i suoi fitoestrogeni Climafit Twins Tek. Letteralmente non appena lo dico lascia andare. Le vampate di calore sono scomparse e il suo stato emotivo è stato ripristinato

La selezione più completa delle cause delle vampate di calore

Le vampate di calore sono familiari a molte donne. Questa è un'improvvisa valanga di calore che arriva alla testa e alla parte superiore del corpo. Se un rappresentante del gentil sesso all'età di 45-50 anni incontra una tale manifestazione, allora è considerato il "biglietto da visita" della menopausa.

Ma le donne sperimentano tali sintomi in giovane età. In questo caso, è importante non diagnosticare una menopausa precoce, ma consultare un medico e sottoporsi a una visita medica. In questa pubblicazione descriveremo le cause delle vampate di calore nelle donne diverse dalla menopausa..

Come puoi descrivere la marea

Per cominciare, le vampate di calore non sono una malattia, ma un sintomo. Segnala l'inizio del periodo climaterico o lo sviluppo di una certa malattia. Inoltre, le vampate di calore possono essere una reazione a determinate circostanze che influenzano il corpo femminile..

Indubbiamente, ogni donna descriverà i suoi sentimenti durante le vampate di calore a modo suo, ma ci sono caratteristiche generali:

  • il sangue scorre sul viso e sulla parte superiore del corpo;
  • una donna sente un'onda calda che si è improvvisamente ribaltata;
  • le guance del viso, del collo, della parte superiore del torace e talvolta dei palmi diventano rosse molto rapidamente;
  • il corpo suda copiosamente.

Questa condizione di solito non dura a lungo. Alcune donne hanno meno di un minuto, mentre altre hanno 2-3 minuti. L'attacco termina all'improvviso come inizia.

Dopo di lui, la donna sente debolezza in tutto il corpo. A volte si versa un sudore freddo su di lei. Molto spesso, quando una donna incontra per la prima volta una tale manifestazione, sperimenta lo stress.

Manifestazioni di accompagnamento

In alcuni rappresentanti della bella metà dell'umanità, soprattutto dopo 60 anni, il sintomo è accompagnato da una sensazione di paura o ansia irragionevole.

Una donna durante l'alta marea deve affrontare le seguenti manifestazioni:

  • la testa inizia improvvisamente a far male;
  • non c'è abbastanza aria fresca;
  • il polso accelera;
  • appaiono le vertigini;
  • sudorazione profusa;
  • scambiarsi una stretta di mano;
  • nausea.

Alcune donne possono essere preoccupate solo per una delle manifestazioni elencate, mentre altre possono essere diverse o addirittura tutte. L'intensità della manifestazione è sempre altamente individuale. Alcune donne hanno sintomi lievi, mentre altre sono molto preoccupate. Alla manifestazione più forte, una donna è in grado di perdere brevemente conoscenza..

Quando si verificano le vampate di calore? Questo sintomo appare in modo casuale. È in grado di disturbare la signora durante il giorno o la notte. Più volte di seguito o un singolo caso. Molte donne si lamentano che le vampate di calore le infastidiscono durante la notte. Se gli attacchi notturni di vampate di calore si verificano regolarmente, la donna potrebbe provare insonnia.

Vampate di calore durante la menopausa

Quali sono le cause delle vampate di calore con la menopausa? Il motivo principale è lo squilibrio ormonale. Il periodo climaterico si verifica quando la funzione ormonale delle ovaie inizia a svanire gradualmente. La quantità prodotta dalle ovaie degli ormoni sessuali femminili - progesterone ed estrogeni diminuisce.

Gli estrogeni agiscono sul centro della termoregolazione, che si trova nel cervello, ovvero l'ipotalamo. Questo centro è responsabile della conservazione e del rilascio di calore nel corpo femminile. Quando il livello di estrogeni nel sangue diminuisce, il centro riceve, infatti, un falso segnale di surriscaldamento del corpo..

Di conseguenza, viene attivato il meccanismo di eliminazione del calore "in eccesso": i vasi periferici sulla testa e sulla parte superiore del corpo si espandono e il cuore inizia a pompare il sangue più velocemente.

Sono questi processi che vengono percepiti come vampate di calore nel corpo. La donna pensa di avere caldo dentro. Anche se il sudore è freddo. Dopotutto, infatti, il corpo non è surriscaldato. È possibile eliminare le vampate di calore durante la menopausa solo dopo aver normalizzato l'equilibrio ormonale.

Gli esperti osservano che i sintomi della menopausa, comprese le vampate di calore, possono essere particolarmente difficili nelle donne dopo la rimozione dell'utero e delle ovaie. Una donna avrà bisogno di un trattamento serio ea lungo termine.

Quali circostanze provocano il sintomo

Molto spesso, le femmine di età inferiore ai 45 anni hanno vampate di calore durante la notte. La temperatura della donna aumenta bruscamente e poi la temperatura corporea scende.

Come risultato di un tale salto di temperatura, una donna si sveglia. Sullo sfondo della debolezza generale del corpo, il sistema nervoso è eccitato e la donna diventa molto irritabile.

Le vampate di calore non associate alla menopausa sono provocate dai seguenti fattori fisiologici e patologici:

  • grave affaticamento mentale o fisico;
  • un brillante shock emotivo sperimentato il giorno prima;
  • frequenti visite a saune e bagni o una lunga permanenza in un bagno caldo;
  • essere in una stanza soffocante;
  • vestiti troppo stretti, compresa la modellatura della biancheria intima.

Inoltre, un tale incidente notturno può essere un sintomo di intossicazione alimentare, SARS o raffreddore. Le vampate di calore sono incontrate da ragazze giovani che seguono costantemente diete molto rigide, che portano a una quantità insufficiente di proteine ​​per il normale funzionamento del corpo..

Questo approccio preparerà psicologicamente una donna al fatto che potrebbe esserci una certa condizione e, quindi, la salverà da un possibile stress.

Vampate di calore non associate alla menopausa

Le cause delle vampate di calore nelle donne non sono sempre associate alla menopausa. Tali manifestazioni possono essere osservate prima delle mestruazioni o dell'ovulazione, nonché durante la gravidanza..

Consideriamo queste situazioni in modo più dettagliato..

Segnale di mestruazione

Ogni corpo femminile è unico. Per alcuni rappresentanti della bella metà dell'umanità, la natura avverte dell'imminente inizio delle mestruazioni o dell'ovulazione con una sensazione di calore all'interno del corpo a una temperatura costante. Questo sintomo è temporaneo. Per alcuni si manifesta più volte durante un giorno, mentre per altri dura diversi giorni..

Le vampate di calore di solito finiscono il secondo o il terzo giorno del ciclo. In effetti, la ragione di questa manifestazione sono i cambiamenti ormonali a breve termine nel corpo prima delle mestruazioni, così come l'ovulazione. Dopo la normalizzazione dell'equilibrio ormonale, il sintomo non appare. La maggior parte delle donne riesce a superare questi giorni senza assumere farmaci..

Per alcune donne, le vampate di calore possono essere accompagnate da dolore alla schiena o alla parte bassa della schiena, arrossamento della pelle del viso, del collo, della parte superiore del torace e attacchi di nausea. In questo caso, una donna può consultare un medico per trovare un trattamento adeguato..

Come manifestazione della gravidanza

Durante il primo trimestre di gravidanza, il corpo di una donna subisce cambiamenti nel lavoro del sistema cardiovascolare e del centro di termoregolazione..

Pertanto, le donne spesso osservano un aumento della temperatura corporea, vampate di calore, sudorazione profusa. Le donne, dopo i quarant'anni, si trovano ad affrontare alcune irregolarità del ciclo mestruale.

Associano questi cambiamenti con l'inizio precoce della menopausa e cessano di proteggersi. Poiché l'ovulazione è ancora presente, c'è la possibilità di rimanere incinta. Se le vampate di calore sono accompagnate dall'assenza di mestruazioni, allora è imperativo fare un test di gravidanza prima di diagnosticare la menopausa precoce.

Vampate di calore come sintomo di una grave malattia

Ci sono molte malattie gravi in ​​cui le vampate di calore sono una delle manifestazioni caratteristiche. Pertanto, le donne che non hanno ancora raggiunto la mezza età dell'inizio della menopausa (45-50 anni), o la cui età supera i 60 anni, dovrebbero ricordare che le vampate di calore sono possibili senza la menopausa..

Le manifestazioni frequenti di questo sintomo dovrebbero allertare la donna. Ciò può essere dovuto allo sviluppo di una malattia o patologia degli organi interni. Assicurati di contattare uno specialista e di sottoporsi a una visita medica.

Per diagnosticare la malattia in tempo e iniziare il trattamento. Considera per quali malattie si osservano vampate di calore.

Diabete mellito di tipo 2

Molto spesso una donna non sospetta nemmeno di aver sviluppato una malattia così grave come il diabete. Si sviluppa più spesso nelle donne che soffrono di obesità e sindrome metabolica. I sintomi della malattia saranno simili a quelli della menopausa. Pertanto, molto spesso il diabete mellito non viene diagnosticato nelle prime fasi..

Una donna avrà le seguenti manifestazioni:

  • aumento della sudorazione, accompagnato da un'acuta sensazione di fame;
  • tremori del corpo che scompaiono molto rapidamente dopo aver mangiato dolci;
  • vampate di calore nella parte superiore del corpo;
  • arrossamento del viso e del collo;
  • il sudore appare sulla pelle;
  • ciclo mestruale disturbato.

La principale differenza nei sintomi del diabete mellito è la sensazione di fame, che scompare rapidamente dopo aver assunto un prodotto dolce..

La diagnosi finale viene effettuata dopo aver effettuato esami del sangue per i livelli di zucchero e insulina. Il trattamento prevede: perdita di peso, passaggio a una dieta a basso contenuto di carboidrati, esercizio fisico, controllo farmacologico della glicemia.

Disfunzione tiroidea

Gli ormoni tiroidei influenzano molti processi nel corpo femminile. Sono coinvolti nella regolazione del tono vascolare, nei processi di trasferimento del calore e hanno anche un effetto sul ciclo mestruale. Pertanto, le anomalie nella ghiandola tiroidea hanno gli stessi sintomi della menopausa: periodi irregolari, vampate di calore, sudorazione eccessiva.

Ci sono due principali patologie nel lavoro dell'organo:

  1. Ipotiroidismo: diminuzione dei livelli di ormone tiroideo.
    I sintomi principali includono: sonnolenza, letargia, letargia, aumento di peso con diminuzione dell'appetito, interruzione del ciclo, gonfiore, aumento della sudorazione. Le vampate di calore non si verificano in tutti i pazienti.
  2. Ipertiroidismo: aumento della funzione tiroidea.
    I sintomi specifici della malattia sono: rigonfiamento (bulbi oculari sporgenti), accompagnato da doloroso luccichio degli occhi e assenza di mestruazioni. Inoltre, le donne sono preoccupate per: insonnia, aumento dell'eccitabilità, ritmo cardiaco irregolare, evidente magrezza, vampate di calore, aumento della sudorazione durante il sonno.

Per stabilire una diagnosi, una donna deve fare un esame del sangue per gli ormoni tiroidei. A seconda del loro numero, la donna avrà l'una o l'altra patologia.

Il trattamento viene effettuato con farmaci ormonali o farmaci antiormonali. La terapia non solo rimuove i sintomi spiacevoli, ma normalizza la funzione mestruale della donna.

Disturbi del sistema nervoso autonomo

In precedenza, hanno utilizzato la diagnosi di distonia vegetativa-vascolare e, secondo la classificazione internazionale, il nome suona come una disfunzione somatoforme del sistema nervoso autonomo. La malattia non è stata ancora del tutto compresa. Il paziente ha una relazione interrotta tra il cervello e il sistema nervoso periferico. La malattia è spesso ereditaria.

In uno stato di stress, paura o anche in uno stato di calma, una donna ha un attacco di cuore sullo sfondo di un aumento o diminuzione della pressione sanguigna. In questo caso, la donna avverte un'ondata di calore e arrossamento del viso. Per fare una diagnosi definitiva, è necessario escludere la menopausa. Pertanto, il paziente esegue un esame del sangue per gli ormoni sessuali..

Se la diagnosi è confermata, cardiologi e neurologi sono contemporaneamente coinvolti nel trattamento. È importante che una donna scelga sedativi efficaci e farmaci per normalizzare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Una donna con una forma avanzata della malattia avrà la menopausa con gravi complicazioni.

Disturbi nel funzionamento delle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali producono adrenalina e norepinefrina, che influenzano direttamente il tono vascolare e lo scambio di calore.

Se un tumore di feocromocitoma si forma in questo organo, queste sostanze saranno prodotte in eccesso. Ciò porta ai seguenti sintomi: vampate di calore intense, disturbi del ritmo cardiaco, ipertensione, aumento dell'eccitabilità, a volte aggressività.

È molto difficile diagnosticare la malattia. La signora dovrà sottoporsi a numerosi esami del sangue per il livello di vari ormoni, oltre a sottoporsi a tomografia computerizzata e risonanza magnetica, numerosi ultrasuoni di organi. Metodo di trattamento: rimozione chirurgica del tumore.

Le vampate di calore sono un sintomo che accompagna non solo la menopausa, ma molte malattie molto gravi. Pertanto, una donna deve essere attenta a tale manifestazione..

Quando le vampate di calore disturbano spesso, è necessario sottoporsi a una visita medica e scoprire la causa di questo sintomo. La vita piena di una donna dipende in gran parte dal suo atteggiamento nei confronti della sua salute. Ti auguriamo una vita luminosa!

Speriamo che questa informazione ti sia stata utile. Cosa sai delle vampate di calore?

Scaldarsi: 5 possibili ragioni

Una febbre improvvisa in tutto il corpo, accompagnata da sudorazione e battito cardiaco accelerato, è familiare a molte persone. Molto spesso, queste condizioni, chiamate "vampate di calore", si verificano a seguito di sovraccarico nervoso o fisico e scompaiono immediatamente dopo il riposo. Ma in alcuni casi, una tale reazione del corpo può indicare la malattia e la necessità di cure. Quale? A proposito di questo di seguito.

Disfunzione vegetativa

La distonia vegeto-vascolare è una delle cause comuni degli attacchi febbrili ricorrenti. In questo caso, sono accompagnati da una diminuzione o un aumento della pressione sanguigna, palpitazioni, grave debolezza, vertigini, sudorazione eccessiva. Il metodo più efficace per normalizzare la frequenza cardiaca e ridurre la sensazione di calore nel corpo con questa malattia sono gli esercizi di respirazione. L'esercizio si esegue come segue: inspirare attraverso il naso per 4 secondi con una sporgenza dell'addome, trattenere il respiro per 4 secondi ed espirare lentamente attraverso la bocca con l'addome tirato in dentro.

Le cause della malattia risiedono in un malfunzionamento del sistema nervoso, che può essere eliminato senza terapia farmacologica: stabilendo una modalità ottimale di lavoro e riposo, una corretta alimentazione e un adeguato esercizio fisico. E se non prendi misure per normalizzare lo stile di vita del paziente, è possibile che i sintomi compaiano più spesso e la malattia peggiori.

Violazione della termoregolazione del corpo

Il disturbo della termoregolazione è una malattia causata da una disfunzione del sistema nervoso centrale a seguito di un malfunzionamento dell'ipotalamo (la parte del cervello responsabile dell'omeostasi) a causa di tumori, emorragie, ecc. sistemi cardiovascolari e richiede un trattamento complesso.

Frequenti attacchi di febbre in violazione dell'omeostasi possono essere osservati in disturbi mentali (depressione, attacchi di panico, fobie), alcolismo e condizioni non correlate a malattie. Questi includono l'adattamento del corpo alle mutate condizioni ambientali, la gravidanza, l'invecchiamento fisiologico. La terapia di rafforzamento generale, che include l'indurimento, uno stile di vita attivo e l'assunzione di vitamine, aiuta. Di conseguenza, la frequenza di insorgenza del sintomo e la sua gravità diminuiscono..

Periodo di menopausa

Le "vampate di calore" sono uno dei principali sintomi della menopausa (cessazione dell'ovulazione), che si verifica in una donna su due di età compresa tra 40 e 45 anni. La ragione delle vampate di calore in questo caso è associata a una diminuzione della produzione di estrogeni, che influisce sul lavoro dell'ipotalamo. Il fallimento del sistema autonomo sullo sfondo di una carenza di ormoni femminili porta non solo a febbre improvvisa, ma anche a tachicardia, ipertensione, febbre.

Per ridurre la frequenza delle "vampate di calore" in menopausa consentirà:

  • prendendo farmaci che aumentano i livelli di estrogeni;
  • stile di vita attivo (sport moderato);
  • una dieta ricca di alimenti vegetali;
  • rinunciare all'alcol, fumare, abuso di cibi grassi e fritti;
  • bere molti liquidi (almeno 2,5 litri di acqua potabile pulita al giorno);
  • mancanza di stress.

Per far fronte a un attacco di febbre, i medici raccomandano di uscire all'aria aperta e, inspirandola profondamente, fare esercizi di respirazione.

Malattie della tiroide

Un disturbo della tiroide, l'ipertiroidismo, può farti sentire caldo improvvisamente, anche in una stanza fresca. Con una maggiore produzione di ormoni tiroidei da parte del corpo, il sangue è saturo di essi, il che provoca un'accelerazione dei processi metabolici del corpo (come viene chiamato "fuoco metabolico"). Oltre a un aumento inaspettato della temperatura corporea, la malattia è accompagnata da una forte perdita di peso, sudorazione eccessiva, aumento della ghiandola tiroidea e con ulteriore progressione: rigonfiamento innaturale degli occhi, paura della foto e del suono e altri disturbi mentali.

Se sospetti questa malattia, vengono eseguiti un esame ecografico della ghiandola tiroidea e un esame del sangue per gli ormoni. Se il disturbo è confermato, la lotta contro gli attacchi di calore consiste nel curare la malattia sottostante.

Ipertensione

L'ipertensione è una patologia che è accompagnata anche da una sensazione di calore in tutto il corpo, mancanza di respiro, arrossamento della pelle, tachicardia, dolore al cuore. Secondo le statistiche, un frequente aumento della pressione sanguigna è la causa di ictus e infarto miocardico in più della metà dei casi. Non è difficile determinare l'ipertensione: è sufficiente misurare regolarmente la pressione sanguigna nel corpo usando un tonometro, ed è importante farlo sia in caso di malessere che in un periodo tranquillo. Se le letture della pressione durante un attacco sono significativamente più alte che a riposo, l'ipertensione può essere considerata confermata. Va tenuto presente che l'ipertensione stessa, a sua volta, spesso non agisce come una malattia separata, ma solo come un sintomo della malattia sottostante..

I medici avvertono: frequenti attacchi ricorrenti di febbre, vertigini, mal di testa non possono essere ignorati e attribuiti alla stanchezza. L'accesso tempestivo a un medico allevierà la condizione e preverrà gravi conseguenze.

Video di YouTube relativo all'articolo:

Istruzione: I.M. First Moscow State Medical University Sechenov, specialità "Medicina generale".

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo ad alto ingrandimento, ma se fossero raccolti insieme, starebbero in una normale tazza di caffè..

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fur in Nuova Guinea ne sono ammalati. Il paziente muore di risate. Si ritiene che la causa della malattia sia mangiare il cervello umano..

Anche se il cuore di una persona non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci è stato dimostrato dal pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si è fermato per 4 ore dopo che il pescatore si è perso e si è addormentato nella neve.

Il farmaco per la tosse "Terpinkod" è uno dei più venduti, non a causa delle sue proprietà medicinali.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, tirare fuori i denti cattivi faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Nel Regno Unito, esiste una legge secondo la quale un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un intervento chirurgico su un paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico..

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Ha lavorato su un motore a vapore ed era destinato a curare l'isteria femminile.

Il cervello umano pesa circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo, con la quale anche l'influenza non può competere..

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

L'antidepressivo Clomipramine induce un orgasmo nel 5% dei pazienti.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali hanno concluso che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla propria dieta..

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Il compito di stabilire con precisione la paternità è un problema antico quanto la ricerca del senso della vita. In ogni momento, gli uomini erano interessati a sapere se crescere i propri figli.

Il ciclo mestruale è un fenomeno fisiologico che inizia in ogni donna dagli 11 ai 13 anni di età. La durata e la regolarità di questo processo è il principale indicatore della salute riproduttiva, quindi un atteggiamento sprezzante nei suoi confronti è inaccettabile.